5 cose che abbiamo imparato dal primo giorno dei test ufficiali per la stagione 2022 in Bahrain

La Formula 1 è tornata nell’atmosfera familiare del Bahrain International Circuit per il primo giorno di test ufficiali pre-stagionali, mentre i team hanno intensificato i preparativi per la stagione 2022.

Per alcuni, l’attenzione si è concentrata sul chilometraggio dopo non essere stati a Barcellona, ​​​​e per altri, si trattava di chilometri più lunghi in diversi veicoli con pneumatici mentre sperimentavano formulazioni e carichi di carburante diversi.

LEGGI DI PIÙ: Gasly è il più veloce nel primo giorno dei test ufficiali pre-stagionali in Bahrain

Come sempre, gli orari dei piatti principali dovrebbero essere ignorati – con le prove che dovrebbero essere posticipate all’ultimo giorno di sabato – ma c’è ancora molto da raccogliere dalla corsa di giovedì…

Mercedes facendo scalpore

In cima all’agenda dei frequentatori del circuito giovedì c’era uno sguardo alla tanto attesa nuova Mercedes, che ha infranto il tappo quando è stata portata in griglia per la foto annuale pre-stagionale – e ragazzo ha dato il suo abbagliante- fattore con un ordine laterale radicale.

Ha attirato l’attenzione delle squadre rivali, che si guardano l’un l’altro cercando di determinare chi ha fatto il lavoro migliore con i nuovi e radicali regolamenti e se dovrebbero prendere in prestito un concetto e modificare la loro direzione di sviluppo.

Test pre-stagionali 2022: le gambe laterali contrastanti della Mercedes da Spagna e Bahrain

Il capo della Mercedes, Toto Wolff, si è detto orgoglioso del suo team tecnico, che ha costantemente spinto i limiti dei regolamenti tecnici da quando ha vinto il campionato costruttori fino al 2014 – e che ha fermato il gioco. Fa clic sullo sviluppo dell’anno scorso così presto nella stagione per gettare tutte le loro risorse nella macchina di quest’anno.

READ  Joan Howard schiaffeggia il suo allenatore avversario dopo la partita del Michigan Wisconsin

LEGGI DI PIÙ: Wolff è “davvero orgoglioso” del fantastico concept Mercedes sidepod dopo il debutto in Bahrain

Resta da vedere quanto sarà veloce il pacchetto: presentare un concetto eccitante è una cosa, e dimostrare che richiede tempo è un’altra. Ma questo ha causato molte chiacchiere su e giù e il nostro team di dati ha scoperto di avere il miglior sprint simulato di gara di sempre, 0,29 secondi meglio della Red Bull, suggerendo che il kit di aggiornamento ha il potenziale per essere speciale. Dovremmo scoprire nei prossimi due giorni quanto siamo speciali.


Race Pace Lap.png

La Mercedes era in vantaggio sul ritmo di gara, secondo i nostri dati

Haas sta facendo notizia

Guenther Steiner ha fatto un’inversione di tendenza di recente, poiché il team manager della Haas affronta una situazione difficile dopo l’altra con fiducia in se stesso nella speranza che creerà le condizioni per giorni più tranquilli a venire.

Dopo che il carico del team è arrivato in ritardo in Bahrain, i meccanici hanno fatto un ottimo lavoro mettendo insieme la vettura in tempo per uscire per la sessione pomeridiana, regalando al pilota di riserva Pietro Fittipaldi un VF-22 decorato all’esterno Livrea tutta nuova – Rotolo.

LEGGI DI PIÙ: “Non sapevo di aver perso così tanto la F1” – Magnussen sul suo fantastico ritorno alla Haas

Lo consegnerà a Kevin Magnussen, che tornerà clamorosamente in Formula 1 con la squadra che aveva lasciato a fine 2020, dopo che il danese ha messo nero su bianco ieri pomeriggio un contratto pluriennale che non solo mette in risalto la squadra. La sua fiducia in lui e la sua fiducia nella capacità di Haas di reagire di nuovo a centrocampo a breve termine.

C’erano anche alcune buone notizie, poiché Steiner ha confermato che gli è stato concesso il permesso di correre due ore dopo la fine della corsa venerdì e poi sabato per recuperare le quattro ore perse la mattina dell’apertura. Sarebbe un tempo prezioso in macchina per Magnussen, che sarà senza dubbio un po’ arrugginito dopo 16 mesi fuori dalla macchina di F1.


1383943987

Fittipaldi ha preso il timone di Haas

Infine, l’Alfa Romeo ha avuto una buona giornata

C’erano facce più felici all’Alfa Romeo dopo la prima giornata in Bahrain, poiché il loro numero di giro più di un secolo ha contribuito a seppellire il ricordo di una dura sessione a Barcellona.

Nonostante quelle difficoltà spagnole, la squadra di Hinwil non sembrava preoccupata, il loro manager Jan Monchaux era fiducioso nel concetto della squadra una volta che avrebbero potuto resistere a un’ondata di sconvolgimenti.

GUARDA: Bottas “molto più felice” della Spagna dopo giovedì in Bahrain

Giovedì è stata la prova che hanno fatto proprio questo, con Valtteri Bottas che ha finalmente ottenuto un buon chilometraggio, il che era importante non solo per aiutarlo ad ambientarsi in un nuovo ambiente ma anche per la squadra, dove il suo feedback sarà fondamentale per ottenere il massimo da Questo pacchetto è veloce.

Zhou Guanyu ha avuto una corsa serrata in gara, continuando a registrare miglia prima del suo anno da rookie. Puoi vedere che la fiducia del pilota cinese sta gradualmente crescendo. Il presidente Fred Wasser spera in qualcosa di più simile venerdì.

Bottas è “molto più felice” di quanto non fosse in Spagna dopo giovedì in Bahrain

Ferrari e AlphaTauri mantengono il loro status di cavallo oscuro

La Ferrari è stata soddisfatta dei loro sforzi a Barcellona e sembra che la Scuderia abbia fatto una buona mossa in termini di relativa competitività dei primi corridori. La parola all’interno del team è che l’auto ha un sacco di carico aerodinamico – e alcuni pensavano che se la prima gara della stagione fosse stata a Barcellona, ​​le auto rosse sarebbero state nella mischia.

Hanno ignorato la prestazione del primo giorno in Bahrain e si sono concentrati sulla preparazione – utile dato che la prima gara dell’anno si svolge presso la sede – nonché sui test di affidabilità alle temperature più calde (l’aria era di 37°C, la pista era 47°C) E provando un gran numero di soluzioni per risolvere il problema delle focene affrontate da tutte le squadre.

Analisi: primo sguardo al nuovo straordinario aggiornamento dei test pre-stagionali di Mercedes

Il loro rivale italiano AlphaTauri ha avuto una giornata altrettanto produttiva, con Pierre Gasly – che ha superato i tempi con quello che si merita – con ben 103 giri. Tale è la loro progressione nel loro programma, hanno già spostato l’attenzione dai test aerobici alle operazioni meccaniche e al test di composti più morbidi, inclusi C4 e C5 prima di concludere la giornata con l’allenamento per i tempi di inattività.

All’interno del ring cresce la sensazione che le due squadre italiane possano essere cavalli oscuri nella prima parte della stagione.


1383947769

La Ferrari è tornata per vendetta?

Altri suggerimenti su quanto sia facile da seguire

Ne abbiamo parlato un po’ a Barcellona – ed è destinato a diventare un argomento più importante questa settimana, poiché i piloti cercano di acquisire più esperienza seguendo altre vetture e valutare se le nuove regole, progettate per renderlo più facile, in particolare in curva – ha fatto il trucco.

Come è successo: Day 1 di test pre-stagionali in Bahrain

Giovedì, con molte squadre che hanno fatto stint più lunghi, abbiamo visto più prove che è diventato più facile. Lance Stroll e Fernando Alonso hanno difeso la posizione quando si sono trovati in pista, Stroll ha sparato un passaggio dall’interno alla curva 1, quindi Alonso ha virato e tirato fianco a fianco alla curva 5 prima di salvarlo.

Test pre-stagionale 2022: giovedì “The Right Race” tra Alonso e Stroll

Abbiamo anche visto Bottas seguire da vicino Alex Albon – mantenendosi a proprio agio entro un secondo, che tradizionalmente è stata una sfida a meno che la macchina successiva non avesse un vantaggio significativo in termini di prestazioni – attraverso una serie di curve prima di superare il pilota della Williams alla curva uno. Ma i segnali iniziali e il feedback dei piloti sono positivi.

Gli abbonati a F1 TV Pro possono guardare i test pre-stagionali del Bahrain dal vivo e on-demand e accedere a orari live esclusivi, oltre a riepiloghi Tech Talk. Iscriviti ora E risparmia il 20% sul tuo abbonamento annuale a F1 TV Pro. Offerta valida in alcune regioni del Web e delle app fino al 13 marzo. Si applicano i termini e condizioni

La copertura ufficiale dei test pre-stagionali è disponibile anche in diretta in regioni selezionate tramite la tua emittente di F1.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply