Biden ha appena parlato con Zelensky

La Russia ha intensificato i suoi attacchi nelle principali città ucraine poiché il presidente ucraino Volodymyr Zelensky ha chiesto maggiore assistenza internazionale e La Nato ha chiamato Creare una no-fly zone sull’Ucraina.

Erano solo le 3 del mattino ET nella capitale ucraina. Se stai leggendo ora, ecco cosa significano le cose:

Incendio di centrali nucleari: Qualche istante fa, un funzionario ha riferito che la centrale nucleare ucraina di Zaporizhzhya era in fiamme.

Finora, i vigili del fuoco non sono riusciti ad avvicinarsi al fuoco, secondo Dmytro Orlov, sindaco della vicina città di Enerhodar.

I colloqui tra Ucraina e Russia si concludono senza una svoltaUn negoziatore ucraino ha dichiarato giovedì che il secondo round di colloqui con la Russia non ha prodotto alcun risultato di cui l’Ucraina aveva bisogno.

“Purtroppo, i risultati di cui l’Ucraina ha bisogno non sono stati ancora raggiunti. C’è solo una soluzione per organizzare i corridoi umanitari”, ha affermato Mikhailo Podolak, un alto funzionario ucraino. in un tweet Dopo che le conversazioni sono finite.

Tuttavia, corridoi umanitari per i civili Concordato durante le conversazioni.

Grandi città sotto attacco: La Russia mette Assedio della principale città ucraina di Mariupol. Il vicesindaco di Mariupol Sergei Orlov ha detto alla Galileus Web che la città sudorientale era “assediata” dalle forze russe e aveva un disperato bisogno di aiuti militari e umanitari.

“Il nostro esercito ucraino e la nostra Guardia nazionale sono molto coraggiosi, si alzano e combattono per l’Ucraina e per Mariupol. Ma la situazione è molto critica”, ha detto giovedì Orlov.

Nel nord-est dell’Ucraina, 34 civili sono stati uccisi negli attacchi russi regione di Kharkiv Entro 24 ore, i servizi di emergenza hanno annunciato giovedì mattina.

READ  Un giornalista di Fox News è stato gravemente ferito in Ucraina

Le forze russe stanno avanzando verso Odessacittà strategicamente importante sulla costa meridionale del paese.

L’aggravarsi della crisi umanitaria: L’invasione russa ha sollevato la necessità di aiuti umanitari. Cibo e forniture all’interno del paese stanno diventando sempre più scarse. Le organizzazioni sono sul campo in Ucraina e nei paesi limitrofi per aiutare con riparo, cibo, acqua e aiuti aggiuntivi.

Le Nazioni Unite stimano che più di 10 milioni di persone potrebbero finire per fuggire dalle loro case In Ucraina, quattro milioni di loro potrebbero attraversare il confine con i paesi vicini, secondo una dichiarazione.

risposta internazionale: Giovedì il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato ulteriori sanzioni contro l’oligarchia russa.

Il nuovo elenco di persone descritte come “amici e familiari di Putin” sarà tagliato fuori dal sistema finanziario statunitense, i loro beni statunitensi saranno congelati e l’uso delle loro proprietà sarà vietato, secondo una scheda informativa dello Stato degli Stati Uniti Dipartimento. Casa Bianca.

Ci saranno divieti totali contro otto élite russe, così come i loro familiari e associati.

L’Unione europea garantirà protezione temporanea a tutti i rifugiati in fuga dal conflitto in Ucraina, secondo il commissario europeo per gli Affari interni Ylva Johansson.

Giovedì il ministro dell’Economia tedesco Robert Habeck ha invitato la Germania a congelare immediatamente i beni dell’oligarchia russa nell’ambito delle sanzioni imposte a Mosca per l’invasione dell’Ucraina.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply