Bowser è stato condannato a 40 mesi di carcere per aver violato la console del Team Xecuter

Un prototipo dell'SX Core saldato su una scheda madre Nintendo Switch.
Ingrandisci / Un prototipo dell’SX Core saldato su una scheda madre Nintendo Switch.

Squadra Xeceuter

Gary Bowser, un membro del famigerato gruppo di hacker di console Team Xecuter, è stato condannato a 40 mesi di carcere per il suo ruolo nella promozione e vendita di hardware in Carattere del sistema operativo SX Un dispositivo abilitato all’hacking per Nintendo Switch.

L’ultima frase che viene dopo il carrello Presentato una dichiarazione di colpevolezza a novembreSi trova approssimativamente precisamente tra I sessanta mesi richiesti dagli attori ei diciannove mesi richiesti dalla difesa di Bowser. Bowser ha già scontato 16 mesi di custodia cautelare in seguito Arrestato nella Repubblica Dominicana e deportato negli Stati Uniti nel 2020.

Premendo sulla pena detentiva di Bowser, i pubblici ministeri federali sono stati chiari sul fatto che ritengono che una punizione significativa “invierebbe il messaggio che ci sono conseguenze per la partecipazione a uno sforzo in corso per minare l’industria dei videogiochi”. I pubblici ministeri si aspettano anche che la copertura mediatica del destino di Bowser aiuterà a scoraggiare, scrivendo che “qualsiasi sentenza in questo caso sarà ampiamente pubblicizzata all’interno della comunità dei videogiochi, poiché questo caso è strettamente monitorato dall’industria”.

Nintendo sembrava anche felice di basarsi sull’idea di “inviare un messaggio”, affermando in una dichiarazione inviata ad Ars che la società “apprezza il duro lavoro e gli instancabili sforzi dei pubblici ministeri federali e delle forze dell’ordine per frenare le attività illegali a livello globale scala. Ciò sta causando danni significativi a Nintendo e all’industria. “Videogiochi”.

Il giudice distrettuale degli Stati Uniti Robert S.

Cadere?

La sintassi di Bowser è molto più lunga di quella del programmatore Megaupload Andrus Nõmm, che Rischia una condanna a un anno e un giorno di reclusione Dopo essersi dichiarato colpevole nel 2015 di violazione del copyright di $ 400 milioni in cinque anni.

READ  Nessun Nfts, ma è interessante
Schermata del menu del sistema operativo SX che mostra diversi giochi piratati, come mostrato negli atti giudiziari di Nintendo.
Ingrandisci / Schermata del menu del sistema operativo SX che mostra diversi giochi piratati, come mostrato negli atti giudiziari di Nintendo.

Squadra Xecutore

Oltre alla pena detentiva, Bowser in precedenza aveva accettato di pagare anche $ 4,5 milioni di multe penali 10 milioni di dollari in una causa civile separata È stato portato da Nintendo. Secondo i documenti del tribunale, Bowser ha guadagnato circa $ 320.000 in sette anni di lavoro per il Team Xecuter. Questo nonostante “decine di milioni” di dollari nelle vendite di hardware SX OS che hanno contribuito da $ 65 a $ 150 milioni alla violazione del copyright, secondo la dichiarazione di colpevolezza di Bowser.

Altri due membri del Team Xecuter che erano diretto insieme a Bowser nel 2020– e quegli avvocati di Bowser dicono che erano più centrali nel processo – devono ancora affrontare il processo. Max Warren è attualmente in Francia per rispondere a una richiesta di estradizione da parte del governo statunitense, mentre Yuaning Chen, che risiede a Shenzhen, in Cina, deve ancora essere arrestato.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply