Cinque domande dalla scioccante March Madness del Kentucky che sconvolsero la perdita di San Pietro

Nel loro primo vero sconvolgente sconvolgimento di March Madness 2022, i Kentucky Wildcats hanno pareggiato da diversi riempitivi del girone e osservatori dei Nationals per la loro apparizione alle Final Four (almeno) sono caduti al 15esimo seme di Saint Peter’s Peacocks 85-79 ai tempi supplementari giovedì a Indianapolis.

Su un pannello ESPN di 54, 37 Wildcats sono arrivati ​​​​alle Final Four, con un gruppo selezionato di coloro che hanno scelto il Kentucky per vincere quello che sarebbe stato il nono titolo nazionale del programma. Allo stato attuale, il campionato NCAA 2022 sarà senza uno dei suoi perpetui sangue blu, sollevando domande più ampie su quella che ora è vista come una diapositiva ampiamente aperta nella Eastern Conference e sollevando importanti domande fuori stagione per l’allenatore John Calipari e il suo assistente . programma.

Con la perdita storica ora nei libri, il team ESPN composto da Myron Medcalf, Jeff Borzello, John Gasaway e Joe Lunardi ha riflettuto sulle cause e sul significato della perdita del Kentucky, prevedendo fino a che punto potrebbero arrivare i Peacocks e come potrebbero essere i Wildcats. la stagione di basket universitaria 2022-23. Segui questo link a Tempi di punta del campionato NCAAvisita qui a Dai un’occhiata al tuo arco della follia di marzo.

Cosa ha annegato il Kentucky nella sua perdita contro San Pietro?

I Wildcats hanno perso la battaglia sull’oceano. Le guardie del Kentucky hanno offerto poco in termini di attacco durante la partita: Ty Washington Jr. tiro 2 contro 10, Kellan Grady È stato un 1 contro 9 (anche se quello che ha fatto ha quasi regalato al Kentucky una vittoria nel regolamento) e ha impedito la decisione dei Peacock di entrare in zona nei momenti cruciali. ruota di viaggio Dalla regressione alla creazione di giocate per sé e per i compagni. L’attacco spesso si trasformava nel lanciare la palla a Oscar Chiboy Spera per il meglio e, sebbene Tshiebwe sia stato il miglior giocatore del paese in questa stagione, non è al massimo cercando di creare il proprio attacco sul palo basso. Come squadra, il Kentucky ha sparato 4 per 15 su 3. Nel frattempo, St. Peter ha realizzato nove tre punti e ha sparato con il 53% da dietro l’arco. Doug Edert E il Daryl Banks III Ho giocato con grande sicurezza e sono riuscito a tirare contro la difesa del Kentucky.

READ  Russi e bielorussi fuori dalle Paralimpiadi tra rischi di boicottaggio

Nonostante tutto, il Kentucky ha avuto molte possibilità di vincere, ma il chiodo nella bara è stato il tiro libero nei tempi supplementari. I Wildcats hanno tirato 1 su 6 dalla traversa nei tempi supplementari, non riuscendo a estendere il loro vantaggio dopo essere usciti con un vantaggio di quattro punti nei primi minuti. D’altra parte, San Pietro ha effettuato 18 dei 21 tentativi di tiro libero, realizzando nove tentativi ai tempi supplementari. – Jeff Borzello

Quali sono le implicazioni storiche della perdita del Kentucky? Dove si colloca questo nella lista delle delusioni per i fan di Wildcats?

Questo è in cima alla lista in termini di disturbi traumatici. John Calipari in precedenza era un perfetto negli ottavi di finale come allenatore del Kentucky. I Wildcats hanno perso all’inizio del 2004 come testa di serie, ma quello è stato contro UAB nel round 32. Il tiro di Christian Latner che ha spinto Duke nel Regno Unito nell’Elite Eight del 1992 è leggendario, ma ha perso contro la testa di serie numero 1 come Blue Devils non è proprio come cadere nell’Esercizio n. 15 di San Pietro. I fan del Kentucky hanno le loro storie di crepacuore, ovviamente, ma i gatti selvatici hanno fatto bene per i loro semi nell’era di Calipari. Una sconfitta contro il Peacock dovrebbe essere molto vicino alla vetta a causa di deludenti sconvolgimenti nella storia dei campionati NCAA nel Regno Unito. – Giovanni Gasway

Cosa significa questo per la regione orientale? Chi è il preferito adesso?

Cavolo. Non avrei mai pensato che avremmo dovuto pensarci dopo il primo round. Ma chiamerò Baylor, riconoscendo pienamente che Purdue e UCLA probabilmente sono fiduciosi sulle reciproche possibilità di uscire dalla zona e arrivare alle Final Four. Penso anche che le persone che dormono in questa zona siano più interessanti ora. Il vincitore di Murray State-San Francisco e Saint Mary non può essere contato in quella conversazione.

READ  Olimpiadi 2022 in diretta: aggiornamenti dai Giochi invernali

Il Kentucky è unico. Aveva la forza più dominante nello sport con Tshiebwe, un potenziale vincitore del premio in legno, nella vernice. Al suo meglio, il Kentucky era una bestia offensiva in rimbalzo che poteva trasformare quelle seconde possibilità in prime opportunità per l’attacco più efficace della SEC. Penso che il resto dell’area sia pieno di squadre imperfette, quindi le possibilità di Baylor di fare un viaggio di ritorno alle Final Four sono aumentate: i Bears hanno segnato 139 punti per 100 proprietà nella vittoria di giovedì contro lo stato di Norfolk. Molto penso. – Myron Medcalf

Qual è il tetto di San Pietro? Il pavone può vincere un’altra partita?

In primo luogo, hanno bisogno di un avversario, una certa classe media che esce dal Murray State District – San Francisco di livello orientale. Ma questa è la storia di domani. Oggi si tratta di San Pietro, che ora sta cercando di diventare il terzo n. 15 a raggiungere il Sweet 16 di sempre.

Perché no? I pavoni sono più vulnerabili di Oral Roberts? ORU ha ripetuto lo stesso trucco… l’anno scorso! I Golden Eagles hanno dovuto sconfiggere una Florida in ascesa al secondo turno. I pavoni non affronteranno una squadra che li travolge fisicamente e di certo non temeranno dopo essere passati dalla testa ai piedi con un seme molto più forte di quello che ha fatto ORU con Ohio State (per non parlare della Big Blue Nation!).

READ  Texas scambia Deshaun Watson con Browns

Darò a San Pietro almeno una possibilità su quattro di avanzare. Forse una possibilità su tre a seconda che l’avversario sia San Francisco e Dons Center Giovanni Masalsky Rimane fuori con un infortunio al ginocchio ripetitivo. – Joe Lonardi

Chi è tornato in Kentucky? Come saranno i Wildcats l’anno prossimo?

Con il cancello e un ulteriore anno di idoneità a causa del COVID, è quasi impossibile dire quale sarà la differenza tra un mese, per non parlare di sette mesi. Ma è probabile che Washington sarà una scelta della lotteria e Chiboy sarà reclutato se lascia questa stagione, quindi supponiamo che se ne vadano entrambi. David Mintz E i miei cuccioli sono vecchi, quindi se ne sono andati anche loro. La grande domanda è cheddon tagliente, che è probabilmente il numero 1 nella classe del 2022 che si è laureato in anticipo e si è iscritto a Lexington per il suo secondo semestre. Sarebbe una scelta tra i primi 10 se alla fine se ne andasse, ma sembra legittimamente in aria. La probabile formazione prevista, senza Sharpe, includerebbe il titolare di ritorno, Wheeler, Keon Brooks Jr.Reclute a cinque stelle Casson Wallace E il Chris Livingston — insieme a Jacob Tobin O restituire una prospettiva a cinque stelle Damon Collins. Molto probabilmente Calipari tornerà sul portale dei trasferimenti e troverà almeno due o tre giocatori da ricaricare e fare un altro giro. – Borzel

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply