Covid Live: Macron “ha rifiutato il test russo” prima di incontrare Putin; I manifestanti si accampano nel Parlamento della Nuova Zelanda | notizie dal mondo

Fuori sono arrivate altre persone Nuova ZelandaIl Parlamento, dove i manifestanti che chiedono la fine del mandato del vaccino e le rigide restrizioni Covid-19 si sono rifiutati di porre fine alle loro manifestazioni nonostante gli arresti da parte della polizia, riferisce Reuters.

Sono passati quattro giorni da quando diverse migliaia di manifestanti, ispirati dalle dimostrazioni dei camionisti in Canada, hanno occupato i Parliament Gardens nella capitale Wellington, bloccando le strade intorno ai loro camion, auto, risciò e motociclette.

Giovedì, La polizia ha arrestato 120 persone Hanno tentato di scacciare i manifestanti con la forza, ma sono stati visti ritirarsi più tardi nel corso della giornata poiché i campeggiatori si sono rifiutati di muoversi.

La polizia ha dichiarato in una dichiarazione venerdì che non ci sono stati incidenti degni di nota durante la notte sul terreno del Parlamento, sebbene altre due persone siano state arrestate per “comportamento legato all’alcol”.

“La polizia continua ad adottare un approccio misurato nei confronti dei manifestanti, che stanno invadendo i terreni del Parlamento e a cui è stato ripetutamente chiesto di andarsene”, ha affermato Sobt Corey Parnell nella dichiarazione.




I manifestanti suonano musica su una strada fuori dal Parlamento a Wellington il quarto giorno di manifestazioni contro le restrizioni COVID-19.

I manifestanti suonano musica su una strada fuori dal Parlamento a Wellington il quarto giorno di manifestazioni contro le restrizioni COVID-19. Foto: Marty Melville/AFP/Getty Images

C’è una serie di diverse cause e motivazioni tra i manifestanti, il che rende difficile aprire linee di comunicazione chiare e significative, ha affermato la polizia, aggiungendo che la disinformazione, in particolare sui social media, è stata identificata come un problema.

Più tende e persino un gazebo sono stati sollevati sul prato mentre altri manifestanti sono arrivati ​​​​da tutto il paese venerdì. Ma la folla era pacifica, cantando e ballando, in contrasto con le manifestazioni arrabbiate viste giovedì.

“In questo momento è come un festival qui”, ha detto uno degli organizzatori al microfono.

“Qualcuno vede una folla qui?”

Si dice che anche un piccolo numero di manifestanti si sia radunato in altre città come Nelson e Christchurch in segno di solidarietà.

I manifestanti hanno ignorato gli appelli del primo ministro Jacinda Ardern ad “andare avanti”. Il confronto in corso sta aumentando la pressione politica su Ardern, che Le valutazioni di approvazione hanno avuto un successo Negli ultimi sondaggi di opinione.

READ  Olaf Scholz dice che l'Occidente dovrebbe tenere la Russia a indovinare sulle sanzioni

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply