È morto all’età di 90 anni l’arcivescovo Tutu, attivista anti-apartheid in Sudafrica

JOHANNESBURG, 26 dicembre (Reuters) – È morto all’età di 90 anni l’arcivescovo Desmond Tutu, vincitore del Premio Nobel per la pace e veterano della lotta del Sudafrica contro il dominio delle minoranze bianche.

Nel 1984, Tutu è stato insignito del Premio Nobel per la pace per la sua opposizione nonviolenta all’apartheid. Un decennio dopo, vide la fine di quel regime e fu a capo di una Commissione per la verità e la riconciliazione istituita per esporre le atrocità di quei giorni bui.

Tutu, che parlava apertamente, era considerato sia dai neri che dai bianchi come la coscienza della nazione, un testamento duraturo del suo spirito di speranza e armonia in una nazione divisa.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

A Tutu è stato diagnosticato un cancro alla prostata alla fine degli anni ’90 e negli ultimi anni è stato ricoverato in diverse occasioni per curare infezioni associate al trattamento del cancro.

La morte dell’arcivescovo emerito Desmond Tutu è un’altra pietra miliare nell’addio della nostra nazione alla generazione di grandi sudafricani che ci ha regalato un Sudafrica liberato”, ha affermato il presidente Cyril Ramaphosa.

“Desmond Tutu è un patriota impari.”

Il presidente non ha detto cosa ha causato la morte.

Tutu ha predicato contro la tirannia della minoranza bianca e, anche dopo, non ha mai vacillato nella sua lotta per un Sudafrica onesto, chiedendo che si tenesse conto delle élite politiche nere, come lo erano gli africani bianchi.

Nei suoi ultimi anni, si rammaricava che il suo sogno di una “nazione arcobaleno” non si fosse ancora avverato. Per saperne di più

READ  40 La migliore notebook con tastiera staccabile del 2022 - Non acquistare una notebook con tastiera staccabile finché non leggi QUESTO!

“Finalmente, all’età di 90 anni, è morto pacificamente all’Oasis Fry Care Center di Cape Town questa mattina”, ha affermato il dott. Rambola Mambole, presidente esecutivo dell’arcidiocesi Desmond Tutu IP Foundation e coordinatore dell’ufficio dell’arcivescovo. In una dichiarazione a nome della famiglia Tutu.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Rapporto Nqobile Dludla; Scritto da James Macharia Seke; Montaggio di Robert Brussel

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply