Mentre Ero Via su Rai 1 la fiction con Vittoria Puccini

Mentre ero via è il titolo della nuova fiction in onda su Rai 1 a partire da giovedì 28 marzo con Vittoria Puccini e Giuseppe Zeno.

Scritta da Ivan Cotroneo e Monia Rametta, nel corso di sei appuntamenti la serie racconta la storia di una donna che dopo un dramma familiare deve fare i conti con se stessa. La regia è di Michele Soavi, in produzione EndemolShine Italy e Rai Fiction.

Mentre ero via rientra nell’ideale collezione di racconti di donne iniziato con Un’altra vita e poi proseguito con Sorelle, scritti dall’accoppiata Cotroneo-Rametta. In sei puntate si racconta il percorso di riappropriazione della memoria, degli affetti e della propria immagine, sia pubblica che interiore, di una donna a cui vengono attribuite numerose colpe, con cui dovrà scendere a patti.

La formula scelta è quella del mystery -melò, tra colpi di scena, indagini psicologiche, suspence con al centro un personaggio fragile e coraggioso.

Mentre ero via – La Trama

Una notte, in una villa sul Lago di Garda, si verifica una tragedia che assomiglia a un dramma della gelosia. Monica Grossi (Vittoria Puccini), una donna ricca e bellissima di quasi quarant’anni, è testimone di una brutta colluttazione in cui perdono la vita il marito, Gianluca Grossi (Paolo Romano), manager dell’azienda farmaceutica di famiglia, e Marco De Angelis (Ugo Piva), avvocato con cui la donna aveva una relazione.

Monica si risveglia dopo quattro mesi di coma dopo esser rimasta vittima di un incidente mentre scappava dalla villa. La sua memoria è però ferma a otto anni prima, alla nascita del suo secondo figlio Vittorio Jr (Riccardo Anonaci). Monica non ricorda nulla di suo figlio ed è sconvolta quando lo vede cresciuto. Così come ha rimosso Marco e quella relazione clandestina di cui tutti parlano.

Riccardo (Flavio Parenti), fratello di Gianluca, la ritiene responsabile di tutto quello che è accaduto e dello scandalo che ha macchiato la famiglia Grossi conosciuta in città. Il suocero Vittorio Grossi (Mariano Rigillio) che da sempre la riteneva un’arrampicatrice sociale, non vuole più averla in casa. La figlia Sara (Antonia Fotares) è un’adolescente fragile con cui Monica non ha mai avuto un buon rapporto. Anche Barbara (Francesca Cavallin) sorella di Gianluca ma ancor prima amica di Monica, non si capacita di come le abbia tenuto un segreto così grande.

Monica però non si riconosce nella descrizione che tutti fanno di lei, come una donna egocentrica, adultera, anaffettiva con i figli e interessata solo all’etichetta e all’alto tenore di vita, tra vestiti costosi e serate mondane. Insieme alla psicologa Caterina Liguori (Stefania Rocca) Monica proverà a recuperare la propria memoria e identità, un percorso pieno di ostacoli, tra sogni, allucinazioni e falsi condizionamenti.

Per uno scherzo del destino, Monica trova sostegno in Stefano De Angelis (Giuseppe Zeno), fratello di quell’amante che non ricorda di aver avuto, istruttore di vela vedovo con un figlio adolescente Rocco (Carmine Buschini). Anche lui non riesce a credere alla versione ufficiale della tragedia in cui ha perso la vita Marco ed è
determinato, come Monica, a capire se quel drammatico episodio nasconda delle verità più profonde.

Stefano riesce a scaldare il cuore di Monica ma è pieno di pregiudizi verso un mondo falso e privilegiato di cui lei è l’emblema. In una Verona magica e sospesa, Monica proverà a riprendere la sua vita e riconquistare l’affetto dei figli.

Mentre ero via – i personaggi

Monica Grossi – Vittoria Puccini
Monica si risveglia dal coma dimenticando otto anni della sua vita, non ricorda di essere come la descrivono tutti: adultera, manipolatrice, anaffettiva. Non ricorda il figlio di 8 anni, ha un pessimo rapporto con l’altra figlia adolescente e con i parenti del marito morto. Riuscirà a ritrovare l’amore, a scoprire la verità?

Riccardo Grossi – Flavio Parenti
Riccardo è il fratello di Gianluca, dopo la sua morte ha preso le redini della Farmaceutica Grossi. Elegante e serioso, sposato e in procinto di diventare padre, è lui che ha trovato Monica accanto alla sua auto la notte dell’incidente alla villa sul lago. Ha accudito i nipoti insieme alla sorella Barbara e sarà lei a convincerlo a farla tornare a casa per il bene dei ragazzi.

Barbara Grossi – Francesca Cavallin
Sorella di Gianluca e Riccardo è stata lei a far conoscere Monica al fratello. Proprio Monica l’ha aiutata in passato a uscire da una relazione violenta. Sarà l’unica a mostrarle calore e affetto e ad aiutarla a ricostruire il rapporto con i figli.

Vittorio Grossi – Mariano Rigillo
Patriarca della famiglia, ha trovato in Dio e nella confessione un sostegno alla fine di una vita lunga e complessa. Dopo la morte della moglie ha ceduto l’azienda ai figli, rimpiangendo il tempo perso e gli errori, per questo non riesce a perdonare Monica, accusandola di essere come lui.

Gianluca Grossi – Paolo Romano
Grande amore di Monica, erede designato, un uomo solido e innamorato che muore compiendo un omicidio passionale. In base alle immagini delle telecamere è lui a sparare al presunto amante della moglie per poi cadere in piscina e morire.

Sara Grossi – Antonia Fotaras
Quindicenne che ha sofferto più di tutti per la situazione familiare e ha sviluppato un disturbo alimentare. Al risveglio della madre è tormentata tra la voglia di allontanarla e l’affetto che comunque prova.

Vittorio Jr – Riccardo Anonacci
Definito da tutti un piccolo genio, si aspettano grandi cose da lui, è anche molto sensibile. Al risveglio della madre farà di tutto perchè si ricordi di lui

Ilaria Grossi – Camilla Semino Favro
Moglie di Riccardo, incinta, Ilaria è una donna superficiale, a tratti ingenua che provava ammirazione ma anche gelosia verso Monica.

Stefano De Angelis – Giuseppe Zeno
Istruttore di vela, affascinante padre vedovo, fratello di Marco, presunto amante di Monica. Quando scopre che Monica si è risvegliata vuole un chiarimento, i due capiranno che qualcosa non torna e potrebbero esserci altri segreti dietro la morte di Marco e Gianluca.

Rocco De Agnelis – Carmine Buschini
Figlio di Stefano, idealista, intraprendete e spigliato, ha creato un sito per il baratto e l’eliminazione degli sprechi. Incontra Sara, tra i due c’è subito sintonia, ma non sa che è la figlia della donna che ha causato la morte dello zio.

Marco De Angelis – Ugo Piva
Presunto amante di Monica che ha conosciuto quando lui frequentava legge e lei viveva nella pensione gestita dai genitori di lui.

Dott.ssa Caterina Liguori – Stefania Rocca
La psicologa che è con Monica al suo risveglio e le dice che il marito è morto. La aiuterà a recuperare sprazzi della sua memoria.

Filomena – Anna Melato
Governante di palazzo Grossi, ha sempre voluto bene a Monica che conosce da quando era giovane visto che era amica di sua madre e è stata lei a chiamarla a Verona alla nascita di Vittorio.

Mentre Ero Via – Le prime puntate

Prima puntata
Monica Grossi si risveglia in una clinica di Verona dopo quattro mesi di coma per un incidente avvenuto la stessa notte in cui hanno perso la vita suo marito Gianluca Grossi, amministratore dell’azienda farmaceutica di famiglia, e l’avvocato Marco De Angelis. La donna, però, non ricorda nulla di tutto questo: la sua memoria è ferma a otto anni prima. È Riccardo, fratello di Gianluca, a rivelarle che Marco era il suo amante e a dichiararle tutto il suo odio per il male che ha fatto alla famiglia. Le racconta che è proprio per il suo tradimento che la notte dell’incidente Gianluca ha sparato a Marco sulla terrazza della loro villa al lago, davanti a Monica, e poi è morto cadendo in piscina. A testimoniarlo ci sono i video delle telecamere di sorveglianza. Il suocere le proibisce di rientrare in casa, Barbara, sorella di Gianluca ma anche amica di Monica, prova ad aiutarla.

Seconda puntata
Monica si insinua a fatica in dinamiche familiari già fortemente radicate, scontrandosi con tutti per riaffermare il proprio ruolo nella vita dei figli. In Barbara, però, riscopre un’alleata, pronta anche a schierarsi contro il padre e il fratello pur di difenderla. Grazie alla dottoressa Liguori, intanto, Monica prosegue il suo recupero, agevolato dal suo ritorno a Palazzo Grossi dove i ricordi sembrano riaffiorare con maggiore chiarezza. Sempre di più si convince di aver avuto una
relazione con Marco De Angelis. Tuttavia, Stefano sospetta che ci fosse qualcosa di diverso da un amore dietro il rapporto fra Marco e Monica e gliene parla: la donna, però, rifiuta di ascoltarlo. Per Monica ora sono i figli l’unica priorità e la famiglia adesso le chiede di rientrare nei ranghi. Convince Sara ad andare in un centro di cura per disturbi alimentari e ne vince in parte le prime ostilità. Sarà proprio una confidenza di Sara a farle venire i primi dubbi su come stiano realmente le cose, e a farle sospettare che non tutti le stiano dicendo la verità. A quel punto, presa dal panico, corre da Stefano: forse i ricordi sulla sua relazione con Marco non sono reali e lei non ha tradito la sua famiglia, forse i dubbi di Stefano sono leciti e c’è qualcosa di più dietro la morte di Gianluca e Marco.

About Riccardo Cristilli 181 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*