Eurovision Song Contest 2019: vince l’Olanda, Italia seconda con Mahmood

Duncan Laurence vincitore dell'Eurovision Son Contest 2019.

L’Eurovision Song Contest 2019 è la sessantaquattresima edizione del concorso canoro europeo. Le semifinali e le finali si svolgono all’International Convention Center di Tel Aviv dal 14 al 18 maggio. Lo slogan è “Dare to dream” (“Osa sognare“).

Eurovision Song Contest 2019 classifica finale (dopo il televoto)

Di seguito la classifica finale data dalla somma dei voti della giuria tecnica e dei voti derivati dalla percentuale del televoto.

  1. Paesi Bassi 492
  2. Italia 465
  3. Russia 369
  4. Svizzera 360
  5. Norvegia 338
  6. Svezia 332
  7. Australia 285
  8. Azerbaijan 297
  9. Nord Macedonia 295
  10. Islanda 234
  11. Repubblica Ceca 157
  12. Danimarca 120
  13. Slovenia 105
  14. Francia 105
  15. Cipro 101
  16. Malta 95
  17. Serbia 92
  18. Albania 90
  19. Estonia 86
  20. San Marino 81
  21. Grecia 71
  22. Spagna 60
  23. Israele 47
  24. Germania 32
  25. Bielorussia 31
  26. Inghilterra 16

Eurovision Song Contest 2019 classifica tecnica

Prima del voto finale sono stati annunciati i punti dati dalla giuria tecnica dei 42 Paesi votanti. Eccoli:

  1. Svezia 239
  2. Nord Macedonia 237
  3. Paesi Bassi 231
  4. Italia 212
  5. Azerbaijan 197
  6. Australia 154
  7. Repubblica Ceca 150
  8. Svizzera 148
  9. Russia 125
  10. Malta 75
  11. Danimarca 69
  12. Cipro 69
  13. Francia 67
  14. Islanda 48
  15. Norvegia 47
  16. Grecia 47
  17. Slovenia 46
  18. Albania 43
  19. Serbia 38
  20. Estonia 38
  21. Germania 32
  22. Bielorussia 18
  23. San Marino 16
  24. Inghilterra 13
  25. Israele 12
  26. Spagna 7

Eurovision Song Contest 2019 Vincitore

Il vincitore è il venticinquenne rappresentante dei Paesi Bassi Duncan Laurence  con Arcade. Mahmood, secondo con Soldi (e vincitore del per il miglior testo). Il russo Sergey Lazarev è terzo con il brano Scream.

Eurovision Song Contest finale: ordine esibizioni

La finale va in onda sabato 18 maggio 2018. Ospite: Madonna.

Partecipano di diritto alla finale: Francia, Germania, Israele, Italia, Regno Unito e Spagna. A loro si aggiungono: Grecia, Bielorussia, Serbia, Cipro, Estonia, Repubblica Ceca, Australia, Islanda, San Marino e Slovenia (prima semifinale), Macedonia del Nord, Paesi Bassi, Albania, Svezia, Russia, Azerbaigian, Danimarca, Norvegia, Svizzera e Malta (seconda semifinale). Mahmood è il ventiduesimo ad esibirsi. Di seguito l’ordine d’esibizione:

1. Malta
2. Albania
3. Repubblica Ceca
4. Germania
5. Russia
6. Denmarca
7. San Marino
8. Nord Macedonia
9. Svezia
10. Slovenia
11. Cipro
12. Paesi Bassi
13. Grecia
14. Israele
15. Norvegia
16. Regno Unito
17. Islanda
18. Estonia
19. Bielorussia
20. Azerbaijan
21. Francia
22. Italia
23. Serbia
24. Svizzera
25. Australia
26. Spagna

 

Eurovision Song Contest prima semifinale

La prima semifinale è prevista martedì 14 maggio 2018. In gara 17 nazioni che si giocano i 10 posti disponibili. L’ordine d’apparizione:

Si qualificano per la finale: Grecia, Bielorussia, Serbia, Cipro, Estonia, Repubblica Ceca, Australia, Islanda, San Marino e Slovenia.

Eurovision Song Contest seconda semifinale

La seconda semifinale è prevista giovedì 16 maggio 2018. In gara 18 nazioni che si giocano i 10 posti disponibili.

  1. Armenia
  2. Irlanda
  3. Moldavia
  4. Svizzera
  5. Lettonia
  6. Romania
  7. Danimarca
  8. Svezia
  9. Austria
  10. Croazia
  11. Malta
  12. Lituania
  13. Russia
  14. Albania
  15. Norvegia
  16. Paesi Bassi
  17. Macedonia
  18. Azerbaigian

Si qualificano per la finale: Macedonia del Nord, Paesi Bassi, Albania, Svezia, Russia, Azerbaigian, Danimarca, Norvegia, Svizzera e Malta.

Eurovision Song Contest 2019 conduttori

L’edizione 2019 dell’ESC sarà condotta dalla top Model Bar Refaeli, dall’attore e conduttore tv Erez Tal, dal conduttore di HaKokhav Haba Assi Azar e dalla youtuber e conduttrice Lucy Ayoub.

Eurovision Song Contest 2019 in tv

Le semifinali dell’Eurovision 2019 vanno in onda su Rai 4 martedì 14 e giovedì 16 maggio alle 21.00, mentre la finale è trasmessa su Rai 1 sabato 18 maggio alle 20.40.

Eurovision Song Contest 2019: chi partecipa per l’Italia?

Il cantante che prenderà parte all’ESC 2019 si scoprirà sabato 9 febbraio quando Claudio Baglioni proclamerà il vincitore del Festival di Sanremo 2019: anche quest’anno, infatti, il nostro rappresentate sarà il vincitore del Festival.

Dopo alcuni tentennamenti Mahmood conferma via social che rappresenterà l’Italia:

Ok, ve lo posso dire. Rappresenterò l’Italia all’Eurovision con Soldi. Non vedo l’ora.

Nel video potete vedere la sua esibizione durante la seconda semifinale.

Eurovision Song Contest 2019: sorteggio semifinali

Le semifinali saranno sorteggiate alle 17.00 al museo d’arte di Tel Aviv. Conducono Assi Azar e Lucy Ayoub.

La prima semifinale metterà di fronte: Slovenia, Bielorussia, Repubblica Ceca, Montenegro, Cipro, Serbia, Finlandia, Polonia, Ungheria, Estonia, Portogallo, San Marino, Islanda, Georgia, Australia, Belgio, Ucraina e Grecia.

La seconda semifinale metterà di fronte: Svizzera, Svezia, Irlanda, Austria, Moldavia, Lettonia, Romania, Danimarca, Armenia, Albania, Azerbaijan, Macedonia, Norvegia, Russia, Olanda, Croazia, Lituania e Malta.

Eurovision Song Contest 2019: nazioni e cantanti in gara

I Paesi che partecipano all’ESC 2019 sono 42. Non ci sono new entry, mentre bisogna segnalare il ritiro della Bulgaria.

Albania: annuncio previsto il 22 dicembre in occasione del Festivali i Këngës. Vince Jonida Maliqi con Ktheju tokës.

Armenia: la cantante sarà Srbuk. Il brano scelto è Walking Out.

Australia: annuncio previsto per il 9 febbraio 2019 con Eurivision – Australia Decides. La prescelta è Kate Miller-Heidke con Zero Gravity.

Austria: annunciato Panda con Limits.

Azerbaijan: a rappresentareil proprio paese ci sarà Chingiz con Truth.

Bielorussia: Zena sarà la rappresentante. Il brano si intitola Like it.

Belgio: il cantante sarà Eliot Vassamillet e canterà Wake Up.

Croazia: annuncio previsto per il 16 febbraio 2019 attraverso Dora 2019. Ha trionfato Roko Blazevic con The Dream.

Cipro: in gara la cantante greca Tamta Goduadze con il brano Replay.

Grecia: Katerine Duska canterà Better Love.

Repubblica Ceca: il nome della canzone e del cantante uscirà dal concorso Eurovision Song CZ 2019. Parteciperà Lake Malawi con Friend of a friend.

Danimarca: annuncio previsto per il 23 febbraio 2019 in occasione del Dansk Melodi Grand Prix 2019. Vince Leonora con Love is forever.

Estonia: annuncio previsto il 16 febbraio 2019 in occasione dell’Eesti Laul 2019. Ha vinto Victor Crone con Storm.

Finlandia: annuncio previsto il 2 marzo 2019 attraverso la competizione canora Uuden Musiikin Kilpailu. I rappresentanti sono Darude feat. Sebastian Rejman, il brano è Look Away.

Francia: il nome della canzone e del cantante sono usciti dal concorso Déstination Eurovision il 26 gennaio 2019: parteciperà Bilal Hassani con Roi.

Macedonia: ancora non è stato annunciato il brano che parteciperà all’ESC 2019. La cantante sarà Tamara Todovska con Proud.

Georgia: a rappresentare la propria patria ci sarà Oto Nemsadze con Sul tsin iare.

Germania: la scelta sarà effettuata a febbraio attraverso Unser Lied Für Israel. La Germania sarà rappresentata da Sisters con Sister.

Ungheria: ancora non è stato annunciato il cantante e il brano che parteciperà all’ESC 2019. I nomi usciranno dalla selezione nazionale A Dal. Vince József “Joci” Pápa con Az én apám.

Islanda: la scelta sarà effettuata il 2 marzo attraverso il concorso Söngvakeppnin 2019. E’ stato selezionato il gruppo Hatari con il brano Hatrio mun sigra.

Irlanda: all’ESC 2019 parteciperà Sarah McTernan con 22.

Israele: il rappresentante sarà Kobi Marimi. La canzone sarà Home.

Italia: il nostro rappresentate sarà il vincitore del Festival di Sanremo 2019 Mahmood con Soldi.

Lettonia: il nome uscito dalla selezione Supernova è quello del duo Carousel con That Night.

Lituania: l’annuncio sarà effettuato il 23 febbraio in occasione dell’Eurovizijos 2019. Vince Jurijus con Run with the Lions.

Malta: la cantante sarà Michela Pace. Il brano scelto è Chameleon.

Moldavia: Anna Odobescu parteciperà all’ESC 2019 con il brano Stay.

Montenegro: il cantante e la canzone usciranno dal Montevizija 2019. Scelto D-Moll con Heaven.

Paesi Bassi: il cantante sarà Duncan Laurence. Il brano si chiamerà Arcade.

Norvegia: l’annuncio sarà fatto il 2 marzo in occasione del Melodi Grand Prix 2019. E’ stato selezionato il gruppo KEiiNO con il brano Spirit in the sky.

Polonia: i Tulia rappresenteranno la Polonia all’ESC 2019. Il brano sarà Fire of love.

Portogallo: il cantante e la canzone usciranno dal Festival da Canção 2019. Il rappresentante sarà Conan Osíris con Telemóveis.

Romania: il cantante e la canzone sarà annunciata a febbraio dopo la Selecția Națională 2019. Ha vinto Ester Peony con On a sunday.

Russia: scelto Sergey Lazarev. Il cantante porterà il brano Scream.

San Marino: ancora non è stato annunciato il cantante e il brano che parteciperà all’ESC 2019. In pole ci sarebbe Rodrigo Alves, già visto al Grande Fratello 15. Alla fine la scelta è ricaduta su Serhat. La canzone è Say na na na.

Serbia: il cantante e la canzone saranno annunciati a marzo dopo il Beovizjia 2019. Trionfa Nevena Božović con Kruna.

Slovenia: il cantante uscito dall’Ema 2019 è il duo Zala Kralj – Gasper Santl con Sebi.

Spagna: il cantante e la canzone sono usciti dal programma Operacion Triunfo Gala Eurovision: Miki Núñez con La venda.

Svezia: il cantante e il brano saranno annunciati il 9 marzo al Melodiefestivalen 2019. Trionfa John Lundvik con Too Late For Love.

Svizzera: l’annuncio sarà effettuato a marzo 2019. La selezione è interna. Il cantante è Luca Hanni. Il brano She got me.

Ucraina: il cantante e la canzone usciranno il 23 febbraio dal Vidibir 2019. Vince Maruv con Siren Song, ma lei si è rifiutata di partecipare dopo le polemiche di carattere politico sul fatto che lei abbia delle date del proprio tour in Russia e molto altro(fonte). Il 27 febbraio l’Ucraina ha comunicato che non parteciperà all’ESC 2019. Ucraina ufficialmente ritirata.

Inghilterra: il cantante e la canzone usciranno dal programma Eurovision: You Decide 2019. Selezionato Michael Rice con Bigger Than Us.

Eurovision Song Contest 2019: giurie nazionali e portavoce

La giuria italiana, che dovrà valutare le canzoni in base alla capacità vocale del cantante, alla performance sul palco, all’originalità della canzone e all’impressione generale sull’esibizione, è composta da Elisabetta Esposito, giornalista de La Gazzetta dello Sport, Annie Mazzola, digital entertainer e agente di moda, Mauro Severoni, tecnico del suono RAI, Adriano Pennino, musicista, arrangiatore, compositore e direttore d’orchestra e Paolo Biamonte, critico musicale e giornalista.

Eurovision Song Contest 2019 ospiti

In un’intervista a Channel 12 il milionario israeliano Sylvan Adams ha confermato la presenza di Madonna in veste di ospite.

Eurovision Song Contest 2019 favoriti

I favoriti dell’edizione 2019 dell’ESC sono l’olandese Duncan Laurence, il russo Sergey Lazarev e lo svedese John Lundvink. Tra gli outsider oltre al nostro Mahmood, ci sono l’azero Chingiz, la maltese Michela Pace, lo svizzero Luca Hanni, gli islandesi Hatari, l’australiana Kate Miller-Heidke e il francese Bilal Hassani.

Eurovision Song Contest 2019 promo

Nel promo, pubblicato dalla Rai il 25 aprile 2019 sulla pagina Facebook Eurovision Song Contest Italia, Federico Russo e Flavio Insinna accompagnano in auto, a Tel Aviv, Mahmood. Il cantante, disturbato dai due che cantano la sua canzone, chiede un po’ di silenzio per dormire.

Eurovision Song Contest 2019 in radio

Anche quest’anno la radio ufficiale dell’Eurovision Song Contest è Rai Radio 2 (ma non è ancora stato deciso se trasmettere anche le semifinali o solo la finale).

Eurovision Song Contest 2019 credits

  • Televisione organizzatrice: KAN.
  • Prodotto da Zivit Davidovitch e Yuval Coehn.
  • Scenografia: Florian Weider.
Eurovision Song Contest 2019
Eurovision Song Contest 2019 Israele

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*