Frasi culTV: Amadeus su Sanremo 2020, Enrica Bonaccorti sulla truffa-cruciverbone a Non è la Rai, Vanessa Scalera su Imma Tataranni

Ecco le dichiarazioni cult sulla televisione rilasciate a quotidiani o settimanali da personaggi dello spettacolo e/o addetti ai lavori.

Dichiarazioni tv 27 ottobre-2 novembre 2019

Serena Dandini (conduttrice): “Stati generali a novembre su Rai3? Stavolta rispetteremo le quote azzurre, ci saranno anche i maschi, a cominciare da Neri Marcorè. Sarà una satira su quello che non va, una fotografia dei tempi che viviamo, di confusione e mancanza di speranze, futuro e sogni” (da Leggo del 28 ottobre).

Paolo Bonolis (conduttore): “Al secondo anno di Bim bum bam feci fuori l’autrice Lidia Ravera? Bravissima, ma quello che scriveva era troppo melenso, con me non funzionava, così chiesi di sostituirla, fu un successo. Parteciperò ad Adrian di Celentano su Canale 5? Non so che farò, sono stato convocato il giorno prima della messa in onda, il 6 novembre, per la registrazione, credo che neanche lui lo sappia” (da Il Messaggero del 29 ottobre).

Vanessa Scalera (attrice): “Successo della fiction di Imma Tataranni su Rai1? Dopo le prime puntate ero felicissima, ma mi contenevo. Volevo testare fino alla fine la fedeltà del pubblico. Questa esperienza mi ha insegnato che la popolarità viene con la lunga serialità, ossia con la televisione. Contenta della seconda stagione? Certo, è un progetto nel quale ho creduto sin dall’inizio e che mi affascina molto, resta una sfida molto stimolante dal punto di vista professionale” (da Tv Sorrisi e Canzoni del 29 ottobre).

Amadeus (direttore artistico e conduttore del 70° Festival di Sanremo, in onda su Rai1 dal 4 all’8 febbraio 2020): “Per i 70 anni del Festival vorrei canzoni per tutti i gusti e in grado di durare nel tempo. Per me sarebbe una sconfitta se non fosse così. Dopo Claudio Baglioni, che ha lanciato Ultimo e Mahmood, devo fare davvero bene. Al massimo arriverò a 22 brani. Credo nella tradizione e nei Giovani, che secondo me devono fare un percorso lungo e non giocarsi tutto in una notte. E poi non mi sembra corretto nei confronti dei Big fare in modo che qualcuno senza una storia consolidata possa scavalcarli. Io di sicuro da lunedì prossimo farò sentire le canzoni dei venti Giovani ovunque, anche sul palco dello show di Capodanno su Rai1. Più visibilità riesco a dare loro, più sono contento. I conduttori del passato ci saranno? Qualcuno sì, se sta bene nella storia. Non voglio fare la parata. Escludo un ritorno di Belen Rodriguez. Con me due donne o due donne e un uomo. Voglio un Festival imprevedibile. Pieno di sorprese. Dopofestival? Mi piaceva tanti anni fa, poi mi sono sempre addormentato. Fiorello l’ha trasformato in L’altro Festival per RaiPlay, su cui ho deciso di far passare in diretta anche l’incontro giornaliero con la stampa di dirigenti e artisti Rai” (da Il Messaggero del 30 ottobre).

Enrica Bonaccorti (conduttrice): “La famosa truffa al cruciverbone di Non è la Rai quando una signora rispose prima che io facessi la domanda? Il processo si è chiuso con l’assoluzione della signora, come un caso di premonizione, come se avesse avuto una sorta di preveggenza. Ma il mio atteggiamento non fu ben visto dai vertici, mi dissero che avrei fatto meglio a glissare” (da Il Giornale dell’1 novembre).

About Fabio Traversa 81 Articles
Fabio Traversa nasce a Bari l'11/01/1981 e, dopo alcuni mesi di vagiti e poppate, i suoi genitori si rendono conto che non riesce a fare a meno della lettura giornaliera di quotidiani, riviste, libri. Deve assolutamente essere a conoscenza dell'ultim'ora di cronaca, dei risultati di calcio e delle notizie sul panorama televisivo. E così al percorso scolastico (diploma al liceo classico e laurea in Giurisprudenza) si affianca il contatto diretto con il mondo del giornalismo (è pubblicista dal 21 ottobre 2003). Oltre a essere stato collaboratore di alcuni quotidiani locali o addetto stampa di enti pubblici o partiti ha curato (per oltre 10 anni) Reality&Show, fiore all'occhiello della blogosfera nella sezione spettacoli, e ha scritto per Tvblog.it, Soundsblog.it e GossipeTv.com. Da gennaio 2018 è autore su AltroSpettacolo.it.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*