Giornata della Memoria, i programmi del 27 gennaio 2019

La Giornata della Memoria 2019 si celebra ufficialmente domenica 27 gennaio, anche se diversi appuntamenti dedicati sono già stati trasmessi dalle tv italiane, soprattutto dalla Rai.

La maggior parte delle proposte, però, si concentrano tra sabato 26 e domenica 27, con un’appendice interessante su Canale 5 nella seconda serata di martedì 29 gennaio. Ma diamo un’occhiata alla programmazione speciale dei vari gruppi per non dimenticare (in un periodo peraltro in cui gli orrori sono all’ordine del giorno…).

Giornata della Memoria 2019, programmazione Rai

La tv di Stato ha iniziato da settimane a disseminare i palinsesti di appuntamenti dedicati al ricordo dell’Olocausto. Vediamo cosa propone nel fine settimana.

Sabato 26 gennaio 2019

18.00 – Rai 3 | Per un pugno di libri, protagonista Lessico Famigliare di Natalia Ginzburg.

00.35 – Rai 3 | I colori dell’orrore / La Shoah – Attraverso inedite immagini a colori, scopriamo l’orrore dei campi di concentramento, il destino dei sopravvissuti dopo la liberazione, le vendette e i primi processi.

02.00 – Rai 2 | Rosen Strasse: film di Margarethe von Trotta, che ricorda la protesta di centinaia di donne ebree tedesche contro la deportazione dei loro mariti nel 1943.

Domenica 27 gennaio 2019

15.00 – Rai Storia | Inferno Mittelbau Dora, doc sul campo di prigionia e di lavoro tedesco più duro.

18.00 – Rai Storia | Son morto che ero bambino, doc che ripercorre il viaggio di Guccini ad Auschwitz.

21.10 – Rai Movie |  Il labirinto del silenzio

21.15 – Rai Storia | Ida, film di Pawel Pawlikowski.

21.15 – Rai 5 | Libero è il mio canto, concerto con le musiche composte da donne deportate nei campi di prigionia nazisti, russi e giapponesi.

21.20 – Rai 3 | Le Ragazze, con la storia di apertura dedicata a una sopravvissuta dei campi di concentramento.

23.15 – Rai Storia | Processo alle leggi razziali, un evento teatrale che racconta la legislazione fascista sulla razza, nel 1938.

23.15 – Rai Movie | Corri ragazzo corri 

00.05 – Rai 1|  Speciale Tg1 “La Razzia”, un film di Ruggero Gabbai sul rastrellamento del Ghetto di Roma del 16 ottobre ’43.

01.20 – Rai Movie | Mr. Klein

03.20 – Rai Movie | Odio implacabile.

 

Giornata della Memoria 2019, programmazione Mediaset

Sabato 26 gennaio 2019

00.30 Canale 5 | Cittadino Onorario, Speciale TG5 con Piero Terracina e Sami Modiano.

Domenica 27 gennaio 2019

21.15 – Premium Cinema Emotion | Schindler’s list – La lista di Schindler: film del 1993 di Steven Spielberg con Liam Neeson, Ben Kingsley, Ralph Fiennes.

21.27 – Rete 4 | Naked among wolves – Il bambino nella valigia: film tedesco del 2015 diretto da Philipp Kadelbach.

21.10 – Focus | Senza via di scampo – La vera storia di Anna Frank, doc GB del 2015.

22.37 Focus | A German Life: la segretaria di Goebbels, documentario austriaco del 2016 che racconta la storia di Brunhilde Pomsel.

23.10 – Rete 4 | Defiance – I giorni del coraggio: film USA del 2008 di Edward Zwick con Tomas Arana, Liev Schreiber, Daniel Craig.

Martedì 29 gennaio

23.30 – Canale 5 | Hitler contro Picasso e gli altri, docufilm ITA del 2018 di Claudio Poli. Toni Servillo conduce lo spettatore in un viaggio indietro nel tempo, a partire dal 1937, quando il regime nazista mise al bando la cosiddetta “arte degenerata”, disprezzandola e deridendola in una mostra itinerante, per esaltare “l’arte germanica e ariana” nella Grande Esposizione di Monaco. Iniziò così la Shoah dell’Arte, una razzia di quadri e sculture dai musei dei territori occupati dal regime, dai luoghi di culto e dalle case private dei collezionisti, in gran parte di origine ebraica.

Giornata della Memoria 2019, programmazione La7

Al via dalle 14.00 di domenica 27 gennaio un palinsesto a tema, intitolato La7 Ricorda. Viene affidato ad Andrea Purgatori il compito di introdurre e presentare pomeriggio particolare all’insegna di testimonianze, documenti, memoria. In programma il teatro di Marco Paolini, le testimonianze di Enrico Mentana e Giovanni Floris, le  interviste di Liliana Segre e delle sorelle Bucci, sopravvissute e testimoni dirette dei campi di concentramento nazisti. Nel corso del pomeriggio anche i film La Tregua di Francesco Rosi, tratto dall’omonimo romanzo di Primo Levi, e L’Onda di Dennis Gansel, ispirato a una storia vera e all’inquietante esperimento della nascita di una dittatura.

Giornata della Memoria 2019, programmazione Sky

Programmazione speciale per Sky Sport che domenica 27 gennaio alle 10.45 su Sky Sport 24 trasmette un evento speciale, svoltosi qualche giorno fa al Carcere San Vittore di Milano, uno dei luoghi simbolo delle deportazioni nazifasciste della città perché nel V Raggio vennero detenuti gli ebrei in attesa di partire per i campi. All’interno del carcere, infatti, 50 detenuti dello Studentato di San Vittore e 50 ragazzi del movimento scout ebraico Hashomer Hatzair hanno assistito alla proiezione di estratti di “Buffa racconta: Arpad Weisz, dallo scudetto ad Auschwitz” e di “1938 – lo sport contro gli ebrei” di Matteo Marani.

Questi due doc saranno trasmessi nell’arco della giornata di domenica: si patte alla mezzanotte che segna l’inizio del Giorno della Memoria con 1938 – lo sport contro gli ebrei, a cura del vicedirettore di Sky Sport Matteo Marani e in onda su  Sky Sport Uno, che racconta cosa successe nella prima giornata di Campionato 1938-1939 (ovvero il discorso sulla razza pronunciato da Benito Mussolini a Trieste.

Alle 13.00 su Sky Sport Uno 8e alle 14 su Sky Sport Football) spazio a Buffa racconta: Arpad Weisz, dallo scudetto ad Auschwitz, il racconto della storia dell’allenatore di Inter e Bologna deportato e ucciso ad Auschwitz nel gennaio del 1944.

Giornata della Memoria 2019, programmazione Discovery

Al momento si segnala solo il film Il bambino con il pigiama a righe (USA, 2008 di Mark Herman con Richard Johnson, David Thewlis, David Hayman) in onda sabato 26 gennaio alle 21.25 su Nove.

 

 

 

 

 

 

About Giorgia Iovane 135 Articles
Amante di Bim Bum Bam e Saussure, laureata in Comunicazione con una tesi sulla lingua della fiction italiana e addottorata sulle trasposizioni fictional dei Promessi Sposi e de La Cittadella, collaboro da anni con la cattedra di Semiotica del Suor Orsola Benincasa di Napoli, facendo anche danni sulla web radio di ateneo (runradio.it). Dopo 5 anni di Televisionando e con 5 anni di TvBlog all'attivo, sono sempre in cerca di occasioni per scrivere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*