Gli orologi del Diavolo con Beppe Fiorello: battuto il primo ciak romano

Gli orologi del diavolo
Gli orologi del diavolo

Gli orologi del diavolo è un action crime prodotto da Picomedia in collaborazione con Rai Fiction, diretta da Alessandro Angelini, interpretata da Beppe Fiorello.

Gli orologi del diavolo in tv

La prima stagione, composta da otto episodi, andrà in onda per quattro serate all’inizio del 2020 su Rai1.

Gli orologi del diavolo trama

Giovanni è un motorista nautico talentuoso, ha un passato nelle gare off-shore e un presente da costruttore di barche alla foce del Magra. Lo sanno tutti che è il migliore e lo sanno anche dei clienti particolari a cui farebbero comodo gommoni che corrono più delle motovedette dei Carabinieri e della Polizia. Giovanni mangia la foglia e chiede a Mario, suo amico poliziotto, come deve comportarsi. La Polizia sta seguendo quel traffico criminale da tempo e propone a Giovanni di collaborare offrendogli protezione. Così Giovanni, suo malgrado, si ritrova ad indossare i panni di infiltrato speciale nella malavita, a costruire e guidare barche dedite al narcotraffico e a frequentare i boss spagnoli che gli commissionano gli scafi. Su tutti il giovanissimo Aurelio, geniale e astuto capo indiscusso dell’organizzazione, che si affeziona a Giovanni come a un fratello. Un legame pericoloso come l’abbraccio di un serpente. E così la sua vita si sdoppia. Giovanni è costretto a dire bugie ai suoi affetti, ai suoi operai e a invischiarsi sempre di più in una spirale di continui compromessi. La sua missione è chiara: spiare i narcotrafficanti e rivelare tutto alla Polizia. Ma quando in un’operazione in mare fra Italia e Spagna qualcosa va storto e Giovanni viene arrestato dalla Polizia francese, la Polizia italiana non rivendica la sua copertura. Il meccanico sa che se parla o dichiara la sua vera identità è un uomo morto e gli rimane una sola scelta: affrontare con coraggio l’inferno delle galere francesi. Giovanni trascorre otto mesi in prigione per poi tornare a casa con la reputazione distrutta, lasciato solo dalla famiglia e con un conto in sospeso con chi non l’ha tutelato. Ma alla sua porta, puntuale come l’orologio del diavolo, torna a bussare Aurelio. Ha ancora bisogno di lui, del suo fratello italiano, che ha tenuto la bocca chiusa. Anche la Polizia gli chiede un ultimo aiuto, poi potrà ricominciare a vivere. Cosa farà Giovanni? Il meccanico sa che per uscire da questa trappola potrà contare solo sulle sue forze.

Gli orologi del diavolo cast – personaggi

  • Beppe Fiorello – Gianfranco “Gianni” Franciosi
  • Alvaro Cervantes – Boss Aruelio
  • Claudia Pandolfi
  • Nicole Grimaudo

Gli orologi del diavolo location

Le riprese delle fiction sono state effettuate nel 2019 in diverse città, tra le quali Roma (la foce del Tevere e l’idroscalo di Ostia).

Gli orologi del diavolo anticipazioni e curiosità

  • Il primo ciak romano è stato battuto il 22 luglio.
  • Le scene della casa e del ristorante del boss Aurelio sono girate a Ostia e nel ristorante di Sergio Leoni all’Idroscalo di Ostia.
  • La serie, tratta da una storia vera, è ispirata al libro Gli orologi del Diavolo: Infiltrato tra i Narcos, tradito dallo stato, scritto dal giornalista Rai Federico Ruffo e dal protagonista, Gianfranco “Gianni” Franciosi.
  • La storia è già stata raccontata in una puntata di Presadiretta.

Gli orologi del diavolo credits

  • Scritta da Salvatore Basile, Valerio D’Annunzio, Alessandro Angelini, Antonio Piazza, Fabio Grassadonia.
  • Regia di Alessandro Angelini
  • Prodotta da Roberto Sessa per Picomedia in collaborazione con Rai Fiction, Mediterraneo, Rai Com e Mediaset Espana.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*