Gli ospedali statunitensi con Delta e Omigran sono tornati al “punto di rottura”

Ogni mattina nell’area metropolitana di Minneapolis, da 200 a 400 persone aspettano al pronto soccorso per aprire i loro letti.

“È una quantità senza precedenti”, ha affermato il dott. J. Kevin Croston, CEO di North Memorial Health, ha affermato che ci sono più di venti strutture sanitarie nella zona.

Uno di questi siti, il North Memorial Health Hospital, ha ideato un camion refrigerato per aiutare a estendere la capacità del suo obitorio di fronte all’intensa attesa di ciò che l’epidemia potrebbe portare.

“Non hanno costruito camere mortuarie ospedaliere per gestire tali situazioni, e siamo in un momento in cui ci sono più morti”, ha detto.

Gli ospedali in tutto il paese si stanno riempiendo di nuovo mentre il numero di casi aumenta. L’aumento più recente – innescato dalla variante Omigran del virus corona in rapida diffusione e altamente contagiosa – sta ancora arrivando negli ospedali mentre lottano con la variante delta del virus e cercano di gestire l’attuale carenza di personale.

“Sono spaventato ora. È più difficile per me preoccuparmi più di quanto non lo siamo già”, ha detto Croston.

La scorsa settimana, North Memorial Health e diverse organizzazioni sanitarie in tutto lo stato hanno chiesto aiuto Pubblicità sui giornali a tutta pagina.

“Abbiamo il cuore spezzato. Siamo scioccati”, chiede l’annuncio, “Come accadrà nel 2021?”

Invita le persone a essere vaccinate, a indossare maschere, a praticare l’esclusione sociale e a sottoporsi a test se sono esposte o non stanno bene, per evitare il familiare ma urgente bisogno dei funzionari sanitari in un paese afflitto dall’infezione.

Il numero di ricoveri ospedalieri a livello nazionale è aumentato del 39% nov. Dall’1 al martedì, secondo l’analisi di NBC News dei dati del Dipartimento della salute e dei servizi umani. Il numero di persone che soffrono di malattia del governo è aumentato 30% nelle ultime due settimane, Secondo le notizie di NBC.

READ  Macron licenziato per aver giurato di rendere infelici i non vaccinati
Il cap. Edward Roach Jr., infermiere di terapia intensiva dell’esercito, ha curato un paziente del governo 19 su un ventilatore al Beaumont Hospital di Dearborn, nel Michigan, venerdì. Via Jeff Kowalski / AFP Getty Images

“Abbiamo raddoppiato i nostri casi nelle ultime due settimane”, ha detto lunedì il dottor Eric Dixon, presidente e CEO di UMass Memorial Health Care, la più grande organizzazione sanitaria nel Massachusetts centrale. “Siamo in ospedale oggi a 178. Qualche settimana fa, penso che fossimo a 75.

A partire da martedì mattina, sono stati ricoverati in Massachusetts Aumento del 97,5% Da quattro settimane fa.

Dixon ha affermato che quasi l’80% dei pazienti ricoverati nell’ospedale dell’UMass Memorial Health Care non erano vaccinati.

La recente impennata ha portato al rinvio di determinate procedure ospedaliere per i pazienti ricoverati e al reimpiego di medici da alcune cliniche di cure primarie agli ospedali in cui la domanda immediata è elevata. Il sistema sanitario “paga tariffe incredibili agli infermieri di viaggio e supporta il nostro personale esistente”, ha affermato Dixon.

“Siamo molto deboli perché Kovit sta costruendo da 18 mesi”, ha detto.

La maggior parte dei casi nell’UMass Memorial sembra ancora essere causata dalla variazione del delta, il che significa che il sistema ospedaliero è già sotto un’enorme pressione e la “grande incognita” della variante Omigron è ancora in attesa, ha affermato Dixon.

“Per le prossime tre, quattro settimane e vedrò com’è, è spaventoso. Ho la sensazione di un destino imminente. Non so come descriverlo in altro modo”, ha detto.

Secondo Dati CDC Rilasciata lunedì, la variante Omigron precede la variante Delta Il corona virus dominante A partire da venerdì negli Stati Uniti, oltre il 73% dei nuovi casi nel paese è causato dalla variante Omigron.

READ  Tesla richiama quasi mezzo milione di auto elettriche per motivi di sicurezza

La maggior parte delle prime ricerche suggerisce che la variante Omigron è più contagiosa delle varianti precedenti. Non è ancora noto se ciò causerà una malattia lieve o grave.

Tuttavia, questa variazione è già una “parte significativa” della recente impennata presso la Cleveland Clinic in Ohio, ha affermato il dott. Abhijit Tugal, vicepresidente della terapia intensiva presso il centro medico.

“Non avevamo molto Omigron fino a poche settimane fa, ma nelle ultime tre settimane, il 50 percento dei pazienti testati nella nostra struttura sanitaria era positivo all’Omigron”, ha detto Dugal.

“È ininterrotto come la maggior parte delle unità di terapia intensiva e dei pronto soccorso che gestiamo con un’efficienza dal 100 al 120 percento”, ha affermato.

La rivolta ha “causato un completo arresto regionale in cui i pazienti ora non sono in grado di muoversi poiché tutto è pieno”, ha detto Dugal.

“Continuiamo a vedere 800 pazienti del governo nel sistema sanitario della Cleveland Clinic in vari ospedali nel nord-est dell’Ohio. E 1 paziente su 4 è in terapia intensiva “, ha detto.

L’Ohio è stato uno dei sei stati che hanno contribuito all’aumento della maggioranza della nazione nei letti ospedalieri riempiti dal 10 novembre al 5 dicembre. Secondo un’analisi delle notizie della NBC Dati del Dipartimento della Salute e dei Servizi Umani.

Oltre all’ondata di casi, gli ospedali dell’Ohio stanno affrontando anche la carenza di personale, ha affermato Tugal.

“Non abbiamo abbastanza infermieri, non abbastanza persone per affrontare l’aumento dei pazienti che hai visto”, ha detto.

Lo stesso vale per il Rhode Island, che è stato ricoverato in ospedale martedì mattina Fino a quasi il 150 percento Da quattro settimane fa.

READ  Patriots a Goldscore: Jonathan Taylor sconfigge il tentativo di rimonta del New England da 67 yard DT.

I dipartimenti di emergenza in tutto lo stato “segnalano fino al 25-50 percento dei posti vacanti sul posto di lavoro infermieristico”, ha scritto la dott.ssa Nadine Hemelfarb, capo del capitolo del Rhode Island presso l’American College of Emergency Physicians, che ha scritto che i reparti di degenza sono “ugualmente affamati. ” Lettera di lamentela al governatore la scorsa settimana sulla “cronica” carenza di manodopera.

“Negli ultimi due anni, ti senti senza fiato, e poi nel momento in cui ti guardi intorno e inizi a valutare, ti senti come se avessi perso delle persone”, ha detto in un’intervista. “Poi sai, una nuova crisi è in aumento. È molto alta, frequente e molte onde. E non mi riferisco solo alle onde della prossima variazione.

In una lettera al governatore di Himelborp, i medici del dipartimento di emergenza statale stanno esaminando i pazienti seduti sulle sedie sui marciapiedi e nelle sale d’attesa, dicendo: “Nel tentativo di arginare l’ondata della nostra più grande paura collettiva, un paziente sta morendo di una malattia curabile. malattia. Esce durante l’attesa in sala d’attesa o per tempo di attesa e torna morto o morente.

“Immagina i pazienti che muoiono dalla voglia di vedere un medico a 50 piedi di distanza, incapaci di curarli a causa della mancanza di personale e capacità”, ha aggiunto. “Questa è una vera tragedia che si sta verificando attualmente per i cittadini del Rhode Island”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply