Gli Stati Uniti affermano che la Russia intende prendere di mira gli oppositori in Ucraina per ucciderli o mandarli nei campi

Gli Stati Uniti hanno avvertito le Nazioni Unite che ritengono che la Russia abbia in programma di uccidere un gran numero di critici, dissidenti e “popolazioni a rischio” in Ucraina o di mandarli nei campi dopo Prevista invasione.

Il Cremlino ha negato il rapporto lunedì, definendolo “una bugia assoluta”, lo ha definito il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov.

L’ambasciatore Bathsheba Neil Crocker, rappresentante degli Stati Uniti presso l’ufficio delle Nazioni Unite e altre organizzazioni internazionali a Ginevra, ha recentemente dato la conferma in una lettera all’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Michelle Bachelet, i cui contenuti sono stati riportati per la prima volta domenica notte. di Washington Post.

NBC News ha ottenuto il messaggio: “Abbiamo informazioni credibili che indicano che le forze russe stanno lavorando per creare elenchi di ucraini che sono stati identificati per aver ucciso o inviati nei campi sulla scia dell’occupazione militare”.

Un militante dell’autoproclamata Repubblica popolare di Luhansk pattuglia l’edificio danneggiato di una scuola locale situata vicino alla linea delle aule nella regione di Luhansk, in Ucraina, il 17 febbraio.Alexander Ermoshenko/Reuters

Nella lettera, Crocker ha affermato che gli Stati Uniti ritenevano che la Russia avrebbe “probabilmente preso di mira coloro che si oppongono alle azioni russe, inclusi dissidenti russi e bielorussi in esilio in Ucraina, giornalisti e attivisti anticorruzione e gruppi vulnerabili come minoranze religiose ed etniche, persone LGBT , queer e bisessuali.” Gente di genere e transgender. ”

Il documento avverte di “violazioni e violazioni dei diritti umani” su larga scala e afferma che anche i manifestanti dovranno confrontarsi con la forza ingiusta.

“Abbiamo anche informazioni credibili sul fatto che le forze russe utilizzeranno probabilmente misure letali per disperdere proteste pacifiche o contrastare esercitazioni pacifiche di percepita resistenza da parte della popolazione civile”, si legge nella lettera.

READ  Omaggio a un giornalista americano ucciso dai russi in Ucraina

Dice che il segretario di Stato Anthony Blinken ha sollevato la questione con il Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite la scorsa settimana. Gli Stati Uniti hanno anche sollevato preoccupazioni nel dibattito al Consiglio per i diritti umani delle Nazioni Unite il 15 dicembre.

L’ufficio del presidente francese Emmanuel Macron ha dichiarato domenica scorsa che Macron mediare l’accordo in linea di principio Ciò farebbe incontrare il presidente Joe Biden e il presidente russo Vladimir Putin sulla situazione in Ucraina.

più di 150.000 soldati russi Risiedono fuori dall’Ucraina.

Fonti della Casa Bianca hanno affermato domenica scorsa che il potenziale incontro non ha cambiato la loro convinzione che la Russia abbia piani per un’invasione imminente.

Dennis Romero Ha contribuito.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply