Harry e Meghan sposi: gli speciali in attesa del royal wedding (pensando a Lady D)

Per ingannare l’attesa del matrimonio reale tra Harry e Meghan Markle, celebrato sabato 19 maggio nel castello di Windsor, le reti italiane si dilettano con la programmazione di doc e speciali dedicati al nuovo, inedito, membro della famiglia reale britannica, l’attrice statunitense di origini afro-americane divorziata che sublima in sé tutto quello contro cui Elisabetta II – e la Corona prima di lei – ha combattuto.

Meghan Markle è riuscita là dove altre hanno fallito e il pensiero corre subito a Wallis Simpson, amata da Re Edoardo VIII che per lei abdicò, lasciando la Corona al fratello Albert, che prese il nome di Re Giorgio V, e alla sua erede, Elisabetta II. Un ripassino di The Crown può aiutare a entrare nel clima, ma anche i vari doc e speciali sparpagliati nei palinsesti di questa settimana.

Partiamo da Harry ti presento Meghan, in onda questa sera martedì 15 maggio, alle 21.25 in prima tv su Nove (e in replica sabato 19 maggio alle 11.00 su Real Time, prima della lunga diretta delle nozze): un doc che ricostruisce l’amore dei futuri sposi, tra differenze di ceto e storie personali. A seguire, alle 22.20, sempre sul Nove in prima tv il doc Diana: principessa del popolo, una prima visione per la rete del gruppo Discovery per ricordare Lady D, la ‘suocera’ che Meghan non avrà mai il piacere di incontrare, a 2o anni dalla morte e alla vigilia delle nozze del secondogenito. Harry, del resto, ha fatto di tutto per tenere con sé la madre nel giorno del matrimonio: oltre all’anello di fidanzamento fatto realizzare con due diamanti della collezione privata della madre, riempirà la Cappella di San Giorgio delle rose del giardino creato in onore della mamma col fratello William, al suo fianco come testimone di nozze.

Tornando alla programmazione, Tv8 dedica alle nozze, e alla famiglia reale inglese, un’intera giornata praticamente, quella di giovedì 17 maggio. Si parte alle 16.00, infatti, con il film Dove rimane il cuore, intrpretato dalla futura principessa, quindi alle 17,45 puntata inedita di Vite da copertina dedicata a Harry e Meghan. In prima serata, poi, in prima tv in chiaro Meghan Markle: An American Princess, doc puntuto sulla vita di Meghan prima dell’incontro con Harry. In seconda serata, alle 23.15 per la precisione, il doc Lady D: le verità nascoste, un ritratto di Lady Diana narrato dalla sua stessa voce della principessa.

Sempre giovedì 17 concorrenza diretta a Tv8 la fa Nove, che ripete integralmente la serata di martedì con la replica di Harry ti presento Meghan alle 21.25 e in seconda serata, alle 22.10 Diana: principessa del popolo.

Dedica una prima serata alla coppia reale anche Canale 5 che venerdì 18 maggio alle 21.15 propone il film tv Harry & Meghan (USA, 2018) con Parisa Fitz-Henley  e Burgess Abernethy nel ruolo dei futuri sposi.

Sempre Canale 5 sfodera sabato mattina un nuovo cult del genere royal family, ovvero Diana, nostra madre: la sua vita e la sua eredità, il doc realizzato dai principi William ed Harry per il 20nnale della morte della madre. Una testimonianza diretta di quello che è accaduto nelle loro vite dalla scomparsa tragica e improvvisa di Lady D, a soli 37 anni.

E a proposito di Meghan prima di Harry, il canale 20 di Mediaset regala ai telespettatori una maratona della serie tv Suits, interpretata proprio dalla futura principessa: si parte alle 7.00 di sabato 19 maggio con la quarta stagione e continua anche domenica con la quinta stagione, sempre dalle 7 del mattino; un modo anche per accompagnare la messa in onda della sesta stagione, in prima tv in chiaro, da domenica 20 maggio in seconda serata.

Per tutte le informazioni su come seguire in diretta il matrimonio di Harry e Meghan vi rimandiamo al nostro speciale sulle nozze reali.

About Giorgia Iovane 96 Articles
Amante di Bim Bum Bam e Saussure, laureata in Comunicazione con una tesi sulla lingua della fiction italiana e addottorata sulle trasposizioni fictional dei Promessi Sposi e de La Cittadella, collaboro da anni con la cattedra di Semiotica del Suor Orsola Benincasa di Napoli, facendo anche danni sulla web radio di ateneo (runradio.it). Dopo 5 anni di Televisionando e con 5 anni di TvBlog all'attivo, sono sempre in cerca di occasioni per scrivere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*