Home Depot, la più grande azione Dow del 2021, quest’anno ha avuto un inizio difficile

Le azioni di Home Depot sono scese del 24% a causa dei timori di un eventuale aumento dei tassi da parte della Federal Reserve, danneggiando mercato immobiliare e la spesa dei consumatori. Tassi del mutuo Già cominciando a salire.
I timori di un rallentamento immobiliare possono essere esagerati: Deposito domestico (HD) Gli utili e i ricavi del quarto trimestre riportati martedì hanno superato le aspettative di Wall Street, con profitti in aumento del 17% e vendite nei negozi aperte da almeno un anno all’8,1%.

Il colosso della vendita al dettaglio di articoli per la casa ha anche annunciato un aumento del 15% del suo dividendo trimestrale agli azionisti e ha emesso una previsione cauta, ma per lo più ottimista per il 2022. Home Depot ha affermato che si aspetta che la crescita delle vendite sarà “leggermente positiva” e che gli utili cresceranno in modo basso. cifre.

Il titolo è sceso del 9% martedì mattina, però… in gran parte a causa di una guida più prudente.

“Sebbene siamo incoraggiati dalla domanda coerente e resiliente che abbiamo visto per il miglioramento della casa, permane una più ampia incertezza sull’impatto dell’inflazione, sulle dinamiche della catena di approvvigionamento e su come si evolverà la spesa dei consumatori durante l’anno”, ha affermato il direttore finanziario di Home Depot. Richard McPhail in teleconferenza con gli analisti.

Ma il CEO Craig Miner ha affermato in un comunicato stampa sugli utili che i risultati del 2021 erano “una testimonianza degli investimenti che abbiamo fatto nel business, della nostra capacità di eseguire con agilità e dell’instancabile attenzione dei nostri partner sui nostri clienti”.

Questo è l’ultimo trimestre del mandato di Meniere come CEO di Home Depot. Meniere, che è presidente della società da novembre 2014, si dimetterà dalla carica di amministratore delegato il 1 marzo ma rimarrà presidente del consiglio di amministrazione. Direttore operativo di lunga data di Home Depot, Ted Decker, Succede a Meniere come CEO.
Il periodo di Meniere è stato proficuo per gli investitori di Home Depot. Il titolo è aumentato di oltre il 255% da novembre 2014, sovraperformando ampiamente entrambi Standard & Poveri 500 (SPX) e Un indice più ampio delle azioni al dettaglio (XRT) durante quel periodo. Home Depot non è dietro la concorrenza Louie (un po)comunque.
Stai pensando di acquistare casa nel 2022?  Ecco cosa aspettarsi

Lowe’s, che riporterà i suoi ultimi guadagni mercoledì mattina, è aumentato di circa il 290% da novembre 2014. Lowe’s, ora gestito da Home Depot ed ex CEO di JCPenney, ha sovraperformato leggermente Home Depot anche nel 2021. Martedì le azioni di Lowe sono scese del 4%.

READ  Il governo brasiliano nomina Rodolfo Landim a capo del consiglio di amministrazione di Petrobras

Oltre alla forte concorrenza, Home Depot deve anche fare i conti con l’impatto che l’inflazione e le preoccupazioni della catena di approvvigionamento stanno avendo sui portafogli dei consumatori.

Mentre i prezzi più elevati per legno, rame e altri materiali per l’edilizia stanno contribuendo ad aumentare le vendite, alcuni acquirenti potrebbero iniziare a tagliare la spesa a causa dell’inflazione.

“La domanda dei consumatori tradizionali è ora un po’ più volatile di quanto non fosse durante il culmine della pandemia”, ha affermato Neil Saunders, amministratore delegato di GlobalData, in un rapporto martedì.

“La maggior parte delle persone è ancora abbastanza impegnata a spendere per le proprie case, ma il numero di progetti che vogliono intraprendere e la quantità di denaro che sono disposte a impegnare per il futuro miglioramento della casa è meno certo di quanto non fosse un anno fa”, ha aggiunto Saunders . .

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply