I Gonzaga Bulldogs sono unanimi n. 1 nella Top 25 di AP; Arizona Wildcats al numero 2

Gonzaga è unanime numero 1 in un sondaggio di basket maschile condotto dall’Associated Press. Il modo in cui il vetriolo domina la West Coast Conference, non è probabile che si muovano.

Gonzaga è rimasto al primo posto per la seconda settimana consecutiva, ricevendo 61 voti da un panel mediatico nel sondaggio rilasciato lunedì. L’Arizona è salita al numero due per il punteggio più alto in quattro anni, con Auburn, Purdue e Kansas che si sono aggiudicati i primi cinque.

Gonzaga (23-2, 12-0 World Seniors Championship) ha continuato la marcia dell’anno scorso verso la partita del Campionato Nazionale con un’altra stagione regolare dominante. Gli Zag non hanno perso dal 4 dicembre e la loro vittoria sbilenca su Pepperdine e Santa Clara la scorsa settimana è valsa loro un colpo. Il decimo titolo consecutivo della stagione regolare WCC.

Secondo KenPom.com, Gonzaga vince le partite del WCC con una media di 27 punti, una delle stagioni di conference più dominanti negli ultimi 25 anni. Il Team Zags sta marciando per il Team Match 2019 per il più grande margine di vittoria nelle partite di conference. Hanno avuto quattro dei primi cinque posti in quella lista negli ultimi 25 anni, insieme al Duke Team del 1999.

READ  L'ultima partita casalinga dell'allenatore K: l'UNC trasforma la finale di Cameron Indoor di Mike Krzyewski nella sua stessa celebrazione

“Possono vincere tutto”, ha detto l’allenatore di Pepperdine Lorenzo Romare dopo la sconfitta per 86-66 contro i Gonzaga mercoledì. “Hanno le dimensioni e la capacità di segnare e possono fare la guardia”.

Gonzaga conclude la stagione regolare con partite in trasferta contro San Francisco e St. Mary’s prima di prendere la testa di serie alla West Coast Conference di Las Vegas.

gatto che si arrampica

L’Arizona continua a trovare il modo di vincere sotto la guida dell’allenatore del primo anno Tommy Lloyd, assistente di lunga data di Gonzaga.

I Wildcats (24-2, 14-1 Pac-12) sono stati selezionati per finire al quarto posto nella Pac-12 Conference e sono 2½ nella partita davanti al numero 16 nel sud della California con due settimane rimaste nella stagione regolare .

L’Arizona ha scrollato di dosso un inizio traballante Batti l’Oregon 83-69 Giovedì quindi Supera l’Oregon 84-81 Sabato in una partita di alto profilo.

Le vittorie, insieme alla sconfitta di Auburn contro i Floridas, hanno portato i Wildcats direttamente dietro Gonzaga, poiché Lloyd aveva allenato sotto Mark Vue nelle 22 stagioni precedenti.

“Strano, meraviglioso, meraviglioso – sono così orgoglioso di questi ragazzi, hanno una grande squadra”, ha detto Lloyd. “Sono una famiglia e penso che siano felici per noi”.

caduta in aumento

Il numero 18 dell’Arkansas ha fatto il salto più grande della settimana, salendo di cinque punti dopo aver bombardato il Missouri e avvicinandosi al numero 17 del Tennessee. UConn è stato il prossimo, salendo di tre posizioni al numero 21 con vittorie su Seton Hall e Xavier.

Il numero 22 dell’Ohio State è stato il calo più grande per le squadre nel sondaggio, perdendo di quattro posizioni dopo aver perso contro l’Iowa State. 10 Baylor, n. 11 Providence, n. 15 Illinois ha perso tre posizioni.

READ  Punteggio Duke vs North Carolina, da asporto: Tar Heels rovina l'ultima partita casalinga di Koch con i Blue Devils sconvolti

dentro e fuori

Il 23 St Mary’s è tornato alle urne dopo un’assenza di una settimana, rafforzata dalle vittorie su San Francisco e BU. Il numero 25 dell’Iowa si è classificato primo in questa stagione dopo aver sconfitto lo stato dell’Ohio.

Il Michigan si è ritirato dal sondaggio n. 19 con perdite per Pennsylvania e Illinois. Gli Spartans, classificati tra i primi 10 all’inizio di questa stagione, hanno perso quattro su cinque.

Il primo incarico AP Top 25 del Wyoming dal 2015 non è durato a lungo. I Cowboys sono scesi dal 22° posto dopo aver rotto la scorsa settimana contro il New Mexico e l’Air Force.

Guarda la conferenza

Le Big Ten e le Southeast Conferences avevano ciascuna cinque squadre classificate in ciascuna, mentre era nelle Quattordici Great Conferences. Il Pac-12 e il Big East ne avevano tre ciascuno e la West Coast Conference due con l’aggiunta di Saint Mary’s.

L’Atlantic Coast Conference, l’American Athletic e la Ohio Valley Conference avevano tutte una squadra classificata.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply