Il collegio 4: ultima puntata

Il collegio 4 alunni 2019
Il collegio 4 alunni 2019

Il collegio 4 è la nuova edizione del reality di Rai2, che può contare sulla voce narrante fuori campo di Simona Ventura, che sostituisce Giancarlo Magalli.

Il collegio 4 in tv

La quarta edizione de Il collegio dovrebbe essere composta da cinque puntate da 115 minuti l’una, come la terza edizione. Inizialmente si pensava potesse essere proposta su Rai2 all’inizio del 2020, ma nel comunicato stampa del 17 marzo si specifica che il programma tornerà in autunno. La data scelta è martedì 22 ottobre.

Il collegio 5 si farà?

Il programma, visti gli ottimi risultati in termini d’ascolto, dovrebbe essere confermato per una nuova edizione in onda nel 2020. Il preside, alla fine della quarta edizione, ha detto:”Altri studenti arriveranno”…

Il collegio 4 sesta puntata

Nella sesta e ultima puntata, in onda martedì 26 novembre, il Preside apre la settimana degli esami annunciando che la festa di fine anno sarà a tema horror. I collegiali, però, devono prima di tutto superare gli esami scritti e orali. Il professor Maggi tiene una bellissima lezione su Sandro Pertini e fa un appello ai giovani. Nelle lezioni di ripasso gli studenti si improvvisano professori per spiegare al resto della classe quello che hanno imparato. La professoressa Petolicchio si prende una piccola e divertente rivincita.

Alla fine della settimana non tutti i collegiali potranno festeggiare per i risultati conseguiti, ma il ricongiungimento con le loro famiglie restituirà il sorriso ad ognuno di loro.

In puntata: Chiara e Gabriele finiscono dal preside per aver preso e usato il cellulare. I compagni di classe, tranne Mario e Maggy, vanno dal preside per prendersi la colpa, ma il preside li sbatte fuori. Il preside punisce Chiara e Gabriele: diventano sorveglianti.

Adamuccio non si diploma. Asia e Sara sono ammesse all’orale grazie a Maggi che si è battuto per loro. Il professore di italiano si aspetta che le due alunne adesso l’ottimo per diplomarsi.

Sì diplomano: D’addario, Aresta, Ciupilan, Robbiano, Montuori, Gioia, Tricca, Zacchero, Fazi, Musella, Crispino, Maggio e Piccione. Niente da fare per Busciantella, Brondin, Cardamone: loro non si diplomano.

I migliori studenti sono: Zacchero e Tricca.

Il collegio 4 quinta puntata

Nella quinta puntata, in onda martedì 19 novembre, il Preside, i docenti e i collegiali ascoltano il rapporto redatto dall’ispettore scolastico. Il Preside, su tutti, ne rimane estremamente contrariato e, per cercare di migliorare la condotta dei propri collegiali e il loro profitto, decide di sperimentare il metodo dell’educazione separata.
Nella lezione di canto i ragazzi si cimentano con un grande successo di Lucio Dalla, mentre in quella di arte le ragazze devono imparare ad utilizzare il walkman, oggetto di culto per tutti i ragazzi degli eighties e scopriranno la pittura automatica, un tipo di espressione artistica molto particolare.
Nonostante tutto, il Preside si trova a dover dirimere una delle liti più feroci mai avvenute all’interno del Collegio tra due studenti.
La gita con pernottamento offre finalmente l’occasione per cambiare aria e per stabilire un contatto molto diretto con la natura. La sera, infatti, intorno al fuoco, i collegiali si lasciano andare alle emozioni parlando di felicità. Purtroppo, però, gli umori e le situazioni cambiano in fretta e i collegiali si trovano di nuovo a dover affrontare una scelta difficile che rischia di dividere la classe.

L’ispettore scolastico ha sentenziato: i ragazzi sono il problema, ma possono anche essere la soluzione del problema. Per questo il preside ha deciso di dimezzare la classe: maschi e femmine seguiranno le lezioni separatamente. Solo il gruppo che migliora il rendimento può partecipare alla gita.

Claudia Dorelfi va dal preside perché fa aerobica in modo svogliato. Il preside la punisce con una lezione privata di aerobica con la sua supervisione.

I ragazzi devono insegnare alle ragazze e viceversa: Martina e Mario litigano. Martina strappa il quaderno di italiano di Mario, che piange e va dal preside. Il preside prende provvedimenti: Brondin e Tricca non partecipano alla gita, ma passano del tempo insieme. Brondin deve riscrivere tutti gli appunti di Tricca sotto sua dettatura. Gli altri collegiali partecipano alla gita in Val Brembana. Crispino e Dorelfi fanno casino e tornano in collegio con la Petolicchio.

Tornati in collegio, il preside decide che Claudia deve lasciare l’istituto. Se i compagni decidono di tenerla si prendono la responsabilità di ogni sua azione. Otto alunni vogliono mandarla via, nove la vogliono nel collegio. Claudia chiede di uscire. Martina cambia voto. Claudia è fuori. Il preside rimane di stucco per la decisione:”Siete più cattivi di me. Avete fatta una scelta da egoisti”. Solo quelli che la volevano salvare possono scendere a salutarla.

Entra in scena il professore di break dance.

Ciupilan e Aresta sono i migliori della settimana, Busciantella e Maggio i peggiori.

Gabriele entra nella stanza dei sorveglianti e prende il cellulare, poi lo mette a posto. Le femmine prendono un cellulare per nasconderlo. Il preside vede tutto grazie alla telecamera di sorveglianza…

Il collegio 4 quarta puntata

Nella quarta puntata, in onda martedì 12 novembre, i collegiali useranno una telecamera VHS durante un’uscita al parco zoologico per realizzare un reportage. Nella lezione di inglese si parla di integrazione razziale partendo da Bony and Ivory di Paul McCartney e Stevie Wonder; nell’ora di musica si canta Imagine di John Lennon per parlare di pacifismo. Si parla di femminismo. Arriva una supplente. Viene annunciata la Giornata dello studente. Il collegio viene visitato da un ispettore scolastico.

Claudia è stata momentaneamente graziata dal preside che la invita a scrivere un’altra lettera di scuse per dimostrare di aver capito l’errore. Alla fine rimane.

La professoressa Pino sostituisce il professor Maggi, a casa per influenza.

Bellantoni e Djordjevic si guardano male e arrivano quasi alle mani. Il preside li punisce con 100 giri del campo. In realtà i due si stavano azzuffando solo per saltare la lezione della Pettolicchio. Chiara li sconfessa. Il preside capisce che loro hanno mentito e chiede agli alunni di confessare, poi li invita a studiare tutto il programma della settimana precedente per un eventuale provvedimento.

Lo scherzo del preside è quello di non mandare i due ragazzi in gita al parco zoologico, costringendoli a rimanere al collegio a studiare. L’interrogazione va male. L’indomani gli alunni vengono espulsi. Bellantoni lascia la sua dolce metà, Djordjevic tutti i suoi amici. Gli altri promettono di farla pagare al preside.

Arriva l’ispettore Bruschi che valuta studenti e professori e decide le sorti de Il collegio.

Niente classifiche, niente migliori e peggiori, perché l’ispettore deve fare la relazione del collegio e prendere una decisione su alunni e docenti.

Il collegio 4 terza puntata

Nella terza puntata, in onda martedì 5 novembre, entrano i diciassettenni fidanzati romani Andrea Bellantoni e Chiara Adamuccio. Inoltre: il preside annuncia una gita scolastica che permette agli studenti di trascorrere la notte fuori dal collegio; i ragazzi affrontano in casa la squadra di calcio di un altro istituto; i collegiali scoprono la street art; alcuni studenti rischiano l’espulsione.

Asia e Vincenzo vengono mandati dal preside dal professore Maggi. Come punizione devono preparare il minestrone.

La partita con l’altro collegio finisce 11-0 per la squadra avversaria.

Claudia Dorelfi manda a fan..lo la sorvegliante. Lei a colazione le dice che “non dimentica”. Il preside nega a tutti gli alunni di leggere le lettere dei parenti e toglie a Claudia la divisa, poi la manda in isolamento.

Gioia e Fazzi sono i migliori. Brondin e Cardamone i peggiori.

Arrivano al collegio i genitori di Claudia. Quale sarà il suo futuro?

Il collegio 4 seconda puntata

Nella seconda puntata, in onda martedì 29 ottobre, vediamo gli studenti affrontare la prima lezione di informatica con il docente Carlo Santagostino, confrontandosi con un computer che non può navigare il web. Successivamente i collegiali prendono parte alla lezione di aerobica tenuta dalla professoressa Valentina Gottlieb. Nella prima gita fuori porta gli studenti visitano il Vittoriale degli Italiani sul Lago di Garda, luogo dove ha trascorso gli ultimi anni di vita lo scrittore Gabriele D’Annunzio. Lì devono recitare a memoria La pioggia nel pineto alla perfezione, pena il rischio di espulsione dal Collegio.

Alysia Piccamiglio deve lasciare Il collegio perché non ha superato la prova.

Tricca e Zaccheo sono i migliori della settimana. Djordjevic e Piccione sono i peggiori anche perché non hanno saputo recitare la poesia di D’Annunzio. I due alunni dovranno recitare le poesie davanti al preside.

Il collegio 4 prima puntata

Nella prima puntata, in onda martedì 22 ottobre, vediamo i 20 studenti arrivare al collegio e varcare il cancello che li conduce indietro nel tempo. In aula magna li attende la prima prova, il test di ingresso. Solo gli studenti più meritevoli possono accedere alla classe. Qualcuno rimane fuori. Successivamente assistiamo alla prima settimana di scuola, densa di emotività in cui non mancano i primi segnali di ribellione, che costringono il preside a prendere subito dei provvedimenti.

Quindici alunni superano la prova d’ingresso. Cinque, Benedettagea, Alex Djordjevic, Sara Piccione, George Ciupilan e Samuele Fazzi vengono respinti, ma rimangono nel collegio per una settimana col ruolo di uditori.

Benedettagea si ritira perché sente la mancanza della famiglia e della sua vita.

La migliore della settimana è Maggy Gioia.

Quelli che hanno fatto la bravata la sera prima (tutti, tranne Maggy e gli uditori) devono rifare la prova di ingresso. Se falliscono sono fuori.

Il collegio 4 quando è ambientato

Inizialmente si pensava che la quarta edizione de Il collegio potesse essere ambientata nel 1969, per dar continuità al racconto iniziato nella terza edizione.

Con l’annuncio del casting di professori d’informatica (materia introdotta negli istituti superiori tra il 1985 e il 1986) si è supposto che la quarta edizione potesse essere ambientata più avanti rispetto alle precedenti.

Il 17 giugno 2019, via comunicato stampa, arriva la conferma:

Questa volta ambientato negli Anni ’80, per una esperienza educativa comunque molto diversa e lontana dalla realtà odierna.

La quarta edizione sarà ambientata più precisamente nel 1982.

Il collegio 4 alunni

Gli alunni della quarta edizione de Il collegio saranno 20, 10 maschi e 10 femmine:

Le femmine

  • Mariana Aresta, 16 anni di Bitritto (BA)
  • Martina Brondin, 17 anni di Albignasego (PD)
  • Asia Busciantella Ricci, 15 anni di Trevi (PG)
  • Vilma Maria D’Addario, 15 anni di Potenza
  • Claudia Dorelfi, 14 anni di Roma
  • Gioia Maggy, 14 anni di Milano
  • Benedettagea Matera, 14 anni di Napoli
  • Alysia Piccamiglio, 15 anni di Soldano (IM)
  • Sara Piccione, 16 anni di Dolo (VE)
  • Roberta Maria Zacchero, 16 anni di Torino.

I maschi

  • Vincenzo Crispino, 16 anni di Napoli.
  • Francesco Cardamone, 14 anni di Roma
  • George Ciupilan, 17 anni di Stella (SV)
  • Alex Djordjevic, 15 anni di Nerviano (MI)
  • Samuele Fazzi, 17 anni di Massa
  • Gabriele Montuori, 14 anni di Marcianise (CE)
  • Gianni Nunzio Musella, 17 anni di Moncalieri (TO)
  • Giulio Maggio, 15 anni di Montespertoli (FI)
  • Nicolò Robbiano, 15 anni di Quattordio (AL)
  • Mario Tricca, 15 anni di Castel Madama (Roma)

Il collegio 4 professori

Non sono stati ancora annunciati i professori della nuova edizione de Il Collegio. L’intero corpo docente dello scorsa edizione, formato da Paolo Bosisio (Preside), Andrea Maggi (insegnante di Italiano ed Educazione Civica), Maria Rosa Petolicchio (insegnante di Matematica e Scienze), Luca Raina (insegnante di Storia e Geografia), Dario Cipani (insegnante di Educazione fisica), David Wayne Callahan (insegnante di Inglese), Diana Cavagnaro (insegnante di Educazione musicale), Alessandro Carnevale (insegnante di Educazione artistica), Lucia Gravante (insegnante di educazione tecnica e Sorvegliante), Piero Maggiò (insegnante di educazione tecnica e Sorvegliante), potrebbe essere riconfermato. Dipende dalle materie d’insegnamento.

Alla fine sono stati riconfermati il preside Paolo Bosisio, il professore di italiano ed educazione civica Andrea Maggi, il professore di inglese David Wayne Callahan, il professore di arte Alessandro Carnevale, la professoressa di matematica e scienze Maria Rosa Petolicchio,il professore di storia e geografia Luca Raina e i sorveglianti Lucia Gravante e Piero Maggiò. I nuovi docenti sono Daniele Calanna (educazione fisica), Giovanna Giovannini (educazione musicale), Valentina Gottlieb (aerobica), Carlo Santagostino (informatica) e Carmelo Trainito (breakdance).

Il collegio location

Il collegio è ambientato presso il Collegio San Carlo di Celana, frazione di Caprino Bergamasco.

Il collegio Off

La seconda stagione dello spin-off de Il Collegio, in onda su Rai Play, dedicata ai protagonisti della scorsa edizione del programma, sarà condotta da Valentina Varisco, in arte Valeficent, e da Niccolò Bettarini. Le prime due interviste verranno pubblicate alle 15.30 di mercoledì 16 ottobre e venerdì 18 ottobre. Dalla settimana successiva le interviste saranno pubblicate il martedì e il venerdì.

Il collegio 4 casting

Sono ufficialmente aperti i casti per la quarta edizione de Il collegio. Sul sito ufficiale di Magnoliatv si legge:

Hai un figlio/a adolescente che ha bisogno di nuove sfide per imparare a conoscersi meglio, per passare più tempo con i suoi coetanei, fare pace con l’autorità e, soprattutto, per risolvere il rapporto troppo stretto con il suo telefono cellulare? Fallo partecipare alle selezioni per il programma televisivo Il Collegio. Età per i ragazzi/e ammessi alle selezioni è 14-17 anni.

Quindi se vuoi partecipare o vuoi far partecipare tuo figlio, compila il form in tutte le sue parti.

Ai provini si sono iscritti ventiduemila ragazzi, mentre ai casting nei primi tre giorni hanno partecipato quattordicimila candidati.

Il collegio 4 selezioni: date

In alternativa puoi partecipare alle selezioni de Il collegio 4 partecipando ai casting nei centri commerciali:

  • 11.05 Guidonia Montecelio (Roma) – Ore 10.00 CC Tiburtino
  • 12.05 Afragola (Napoli) – Ore 10.00, CC Le porte di Napoli
  • 25.05 Palermo – Ore 11.30 CC La Torre
  • 26.05 Gravina di Catania (Catania) – Ore 10.00 CC Katanè
  • 01.06 Casale Monferrato (Alessandria) – Ore 10.00 CC La Cittadella
  • 02.06 Mestre (Venezia) – Ore 10.00 CC Le porte di Mestre
  • 08.06 Reggio Emilia – Ore 10.00 CC I Petali
  • 09.06 Stezzano (Bergamo) – Ore 10.00 CC Le Due Torri Shopping Center

Nei centri commerciali hanno sostenuto il provino oltre 2000 persone.

Il collegio 4 aspiranti alunni

I candidati alla classe della quarta edizione de Il collegio sono:

  • Samuele Fazzi,17 anni di Massa.
  • Giulia Tranzillo, 16 anni di Pavia.
  • Vincenzo Crispino, 16 anni di Napoli.
  • Gabriele Corio, 15 anni di Settimo Milanese.
  • Claudia Dorelfi, 14 anni di Roma.
  • Andrea Lo Vecchio, 14 anni di Palermo.
  • Martina Brondin, 16 anni di Padova.
  • Raffaele Russo, 15 anni di Milano.
  • Carola Sofi, 15 anni di Torino.
  • Stefano Carlo De Caro, 16 anni di Bergamo.
  • Sofia Marzullo, 15 anni di Rovereto (TN).
  • Alex Djordjevic, 15 anni di Nerviano (MI).
  • Aurora De Lorenzi, 14 anni di Roma.
  • Alessio De Lorenzi, 15 anni di Roma.
  • Simone Visentin, 14 anni di Quarto d’Altino (VE).
  • Chiara Macca, 15 anni di Roma.
  • Giulio Maggio, 14 anni di Firenze.
  • Gianni Musella, 16 anni di Moncalieri (TO).
  • Federico Peri, 15 anni di Firenze.
  • Sara Piccione, 16 anni di Venezia.
  • George Ciupilan, 16 anni di Stella (SV).
  • Francesco Cardamone, 14 anni di Roma.
  • Giovanni Lisi, 15 anni di Castelnuovo di Val di Cecina (PI).
  • Gabriele Montuori, 14 anni di Marcianise (CE).
  • Gaia Tochich, 14 anni di Trieste.
  • Giulia Vellutino, 15 anni di Cernusco sul Naviglio (MI).
  • Gianluigi Falanga, 17 anni di Castellammare di Stabia (NA).
  • Luca Flosi, 15 anni di Collodi (PT)
  • Martina Sciarria, 15 anni di Roma.
  • Filoberto Schiavone, 14 anni di Andria (BT).
  • Asia Busciantella Ricci, 15 anni di Trevi (PG).
  • Alysia Piccamiglio, 15 anni di Soldano (IM).
  • Denise Pinzolo, 15 anni di Napoli.
  • Gabriele Sogni, 15 anni di San Vito di Gaggiano (MI).

Il collegio 4 casting insegnanti

Magnolia ha aperto i casting per gli insegnanti della nuova edizione. Sul sito ufficiale la società di produzione specifica che cerca:

  • Giovani insegnanti donne di italiano, storia, geografia e matematica
  • Insegnanti di musica e canto
  • Insegnanti di applicazioni tecniche
  • Insegnanti di scienze motorie
  • Insegnanti di informatica

Ai casting insegnanti hanno partecipato 363 professori (nell’edizione precedente erano stati 95).

Il collegio il libro

Dal 22 ottobre è disponibile in tutte le librerie il libro Il collegio. Quando la scuola è una macchina del tempo. 20 giovani e un’esperienza straordinaria, pubblicato da Rai Libri. All’interno del testo illustrato sono presenti news, curiosità e le storie dei ragazzi.

Il collegio credits

Il collegio 2020
Il collegio 2020
  • Ispirato al format Le pensionnat – That’ll teach’em.
  • Prodotto da Rai e Magnolia.
  • Ideatori: Fabio Calvi e Fabrizio Deplano.
  • Programma di Luca Busso.
  • Scritto con Valentina Monti, Marco Migliore, Elia Stabellini, Laura Cristaldi, Emanuele Morelli, Matteo Corfiati, Piera Sorrentino.
  • Regia di Fabrizio Deplano.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*