Il giudice sostiene il blog di Veridas sulla copertura del New York Times

Presidente del Progetto Veridas, il sig. O’Keefe usa spesso telecamere nascoste e false identità nei video per mettere in imbarazzo i notiziari, i democratici, i gruppi sindacali e i liberali. In una dichiarazione sul verdetto del giudice venerdì, il sig. O’Keefe ha scritto: “Il Times è accecato dall’odio per il progetto Veridas e tutto ciò che fa si fa male”.

Nella sua nuova sentenza, il giudice Wood ha respinto “l’argomento del Times secondo cui le note prodotte dall’avvocato di Project Veridas – che consigliavano il pannello conservatore su come implementare metodi di segnalazione legalmente ingannevoli – erano motivo di preoccupazione pubblica.

“Indubbiamente, ogni mezzo di comunicazione crede che qualsiasi cosa pubblichi sia una questione di interesse pubblico”, ha scritto il giudice. Ha aggiunto: “I nostri smartphone emettono segnali acustici e ronzii durante il giorno con notizie che riflettono i nostri interessi di navigazione e clic e possiamo sintonizzarci o leggere il comunicato stampa che fornisce le storie e i titoli che vogliamo vedere. Ma alcune cose non sono cibo per l’attenzione e il consumo pubblico.

Il giudice Wood ha sostenuto che il suo giudizio non è stato un impedimento al giornalismo del giornale.

“Gli editori di Project Veritas sono liberi di indagare, scoprire, rivedere, intervistare, fotografare, registrare, segnalare, pubblicare, commentare, esporre o ignorare qualsiasi aspetto di Project Veritas a propria discrezione, senza avvalersi del privilegio avvocato-cliente di Project Veritas. Memorandum “, ha scritto il giudice.

Teodoro J. Bodrus Jr., un avvocato che rappresenta i media, inclusa la CNN, ha detto in un’intervista venerdì che il verdetto del giudice è “fondamentale e pericoloso”.

“Si tratta di un’intrusione senza precedenti nella raccolta di notizie e nel processo di raccolta delle notizie”, ha affermato il sig. disse Putro. “Il pericolo particolare è che una parte che fa causa a un’agenzia di stampa per diffamazione consentirà a un’agenzia di stampa di ottenere un ordine di coca cola contro qualsiasi ulteriore rapporto. Questo è l’ultimo effetto di raffreddamento”.

READ  Gli scioperi dei camionisti iniziano a colpire gli stabilimenti automobilistici in tutto il paese

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply