Il leader israeliano ha lanciato diversi appelli per un cessate il fuoco in Ucraina con Zelensky e Putin

Domenica, il primo ministro israeliano Naftali Bennett ha parlato con il presidente russo Vladimir Putin e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky e ha continuato i suoi sforzi per consolidare il cessate il fuoco.

Perchè importa: Le iniziative di Bennett fanno parte di uno sforzo più ampio che include il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Schulz. I tre leader coordinano la loro comunicazione con Putin e Zelensky.

Direzione delle notizie: Bennett Visitato Mosca sabato Ha incontrato Putin al Cremlino. È stato l’unico leader occidentale a farlo dall’invasione russa dell’Ucraina. Prima di lasciare Mosca sabato, Bennett ha chiamato Zelensky e lo ha informato dell’incontro.

  • Bennett ha viaggiato da Mosca a Berlino e ha incontrato Schultz per aggiornarlo sull’incontro con Putin. Sulla strada per l’aeroporto di Berlino prima di tornare in Israele, Bennett ha parlato con Macron e ha fatto un’altra telefonata con Zelensky.
  • Domenica mattina, Bennett ha parlato di nuovo con Zelensky. Questa era la loro terza chiamata in meno di 15 ore. Domenica pomeriggio ha parlato di nuovo con Putin. Dopo la telefonata con Putin, Bennett ha chiamato nuovamente Macron e Schultz.
  • I funzionari israeliani, tedeschi e francesi con cui Axios ha parlato si sono rifiutati di fornire dettagli sul contenuto di questa ondata di telefonate e impegni tra i loro leader e tra Putin e Zelensky.

cosa stanno dicendo: Durante una riunione di gabinetto di domenica, Bennett ha detto di essere andato a Mosca per aiutare nel dialogo tra tutte le parti. Ha confermato di aver ricevuto la benedizione e l’incoraggiamento di tutti i giocatori partecipanti.

  • “Non posso entrare più nel dettaglio. Continueremo a fornire assistenza secondo necessità. Anche se l’opportunità non è grande – una volta che c’è una piccola opportunità e abbiamo accesso a tutte le parti e capacità – vedo che è un nostro obbligo morale fare ogni sforzo”.
READ  Nuovi dettagli sul piano "falsa bandiera" della Russia spingono gli Stati Uniti a prepararsi al peggio in Ucraina

Cosa poi: Bennett tiene aggiornata l’amministrazione Biden sulle sue conversazioni con Putin e Zelensky. Funzionari israeliani hanno detto ad Axios che il suo consigliere per la sicurezza nazionale, Eyal Holata, ha parlato al telefono sabato e domenica con il suo omologo statunitense Jake Sullivan per aggiornarlo.

  • Il ministro degli Esteri israeliano incontrerà lunedì il ministro degli Esteri Anthony Blinken in Lettonia. Funzionari israeliani hanno affermato che il motivo dell’incontro era coordinare le posizioni con gli Stati Uniti in merito agli sforzi per il cessate il fuoco.

approfondire:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply