Instagram Story 9 marzo 2018: Gli auguri alle donne, da Victoria Beckham a Gianna Nannini

Ogni giorno la top 3 delle foto più chiacchierate di Instagram per raccontare la ‘storia’ del mondo dello spettacolo.

Instagram Story 9 marzo 2018

3° posto: Gianna Nannini “Dio è donna”

God is a Woman e non si tocca! 8 Marzo festa della donna #womensday2018 #8marzo2018

Un post condiviso da gianna nannini (@officialnannini) in data:

Ieri, 8 marzo, si è celebrata la Festa della Donna, e in tantissimi hanno voluto ricordare la ricorrenza sui social. La cantante Gianna Nannini ha pubblicato questa foto, indossando una maglia con la frase “God is a woman”, “Dio è donna”. E secondo lei “non si tocca”.

2° posto: Ian Somerhalder e gli auguri alle donne della sua vita, moglie e figlia

I remember this special moment last May standing on these rocks in Hawaii with you… I feel so lucky to have this strong, powerful woman as my guiding light and my partner in crime. While today is #internationalwomensday I think it’s imperative that we celebrate all women, all day and every in every way.

Un post condiviso da iansomerhalder (@iansomerhalder) in data:

Ian Somerhalder, 38 anni, diventato famoso grazie alla serie tv “The Vampire Diaries” ha fatto su Instagram gli auguri per la festa della donna, alla moglie, l’attrice Nikki Reed, dieci anni in meno di lui, e alla loro figlia, la piccola Bodhi Soleil, nata la scorsa estate.

1° posto: Victoria Beckham e la foto da bambina insieme alla mamma

I learnt from the best!! #internationalwomensday I love you mum x Kisses

Un post condiviso da Victoria Beckham (@victoriabeckham) in data:

Victoria Beckham, sempre pronta a mostrarsi nelle sue vesti più “chic”, ha deciso per la Festa della Donna di pubblicare una foto di lei da bambina, insieme alla sua mamma. Espressione corrucciata e vestitino a fiori, chissà cosa non le andava bene in quel momento. Il risultato, comunque, è esilarante.

About Bianca Chiriatti 19 Articles
Giornalista professionista. Cuffie in testa e sogni in tasca.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*