La Compagnia del Cigno su Rai 1, nuova fiction di Ivan Cotroneo

Arriva su Rai 1 La Compagnia del Cigno, fiction composta da 12 episodi da 50 minuti, divisa in sei prime serate in onda a partire dal 7 gennaio in prima serata, martedì 8 gennaio andranno in onda altre due puntate.

Musica, talento, famiglia e ragazzi sono gli ingredienti di questa fiction che prende spunto da serie tv internazionali come Glee e Mozart in the Jungle, per la componente musicale, e adattando in chiave italiana l’esperienza del teen drama di stampo americano. Al centro della storia ci sono infatti sette ragazzi tra i 15 e i 18 anni che studiano al conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. Ragazzi diversi per carattere, storie personali, estrazioni sociali ma accomunati dalla passione per la musica che sarà parte fondamentale delle loro storie.

La Compagnia del Cigno 2

La seconda stagione della serie si farà. La conferma arriva il 18 marzo 2019 da Ivan Cotroneo e Monica Rametta hanno rivelato di essere al lavoro per scrivere i nuovi episodi. (fonte TvBlog)

La Compagnia del Cigno – La Trama

La musica e il conservatorio, la vita lontano da casa, le dinamiche familiari e i rapporti tra coetanei, questi gli elementi principali de La Compagnia del Cigno, ambientata in una Milano contemporanea capace di diventare palcoscenico mondiale ma anche una fonte di solitudine. Alessio Boni è “il Bastardo”, il maestro Marioni un durissimo direttore d’orchestra che pretende sempre il massimo dai suoi allievi per temprare il loro carattere e prepararli al mondo esterno.

Tra passione e amicizia i ragazzi decidono di dar vita alla compagnia del cigno in onore a Giuseppe Verdi, il Cigno di Busseto. Insieme riusciranno a condividere passioni e sofferenze, gioie e dolori della vita di adolescenti.

Marioni si trascina ancora il peso di Giacomo (Michele Bravi) un ragazzo che ha avuto un esaurimento nervoso forse a causa dei suoi metodi dispotici, ma la rigidità per lui è fondamentale per coltivare il talento.

Barbara (Fotinì Peluso) ha la voce di un angelo, oltre al conservatorio studia al liceo e la famiglia vuole per lei il massimo e per questo non può sbagliare. La madre Vittoria (Carlotta Natoli) ha riposto molte speranze in lei e per questo spesso le dice bugie per non deluderla. Deve pensare solo allo studio e nasconde i suoi sentimenti per Domenico (Emanuele Misuraca), diciassettenne bello, bravo e talentuoso, figlio di un operaio siciliano. Domenico è il primo a stringere amicizia con Matteo ma i due finiranno per innamorarsi entrambi di Barbara. Intanto Sofia (Chiara Pia Aurora) una ragazza un po’ in carne, si innamora di Matteo. Roberto (Ario Sgroi) ha 16 anni è il più piccolo e deve affrontare la crisi dei genitori Miriam (Francesca Cavallin) e Luigi (Giorgio Pasotti). Rosario (Francesco Tozzi) è il più schivo, è di Firenze ma vive a Milano con i genitori affidatari, mentre la madre prova a disintossicarsi. Sara (Hildegard De Stefano) studia violino ed è ipovedente, Marioni le chiederà di affiancare Matteo.

La Compagnia del Cigno puntate 7 gennaio

L’Arrivo di Matteo è il titolo della prima puntata. Matteo parte da Amatrice per raggiungere Milano e inseguire il proprio sogno. Si trasferisce dallo zio Daniele e lascia alle sue spalle una città che porta ancora i segni del terremoto. Matteo suona il violino, è fragile ma molto dotato e il terremoto lo ha segnato. A Milano incontra Domenico, Sofia, Robbo, Rosario, Sara e Barbara, ma anche il maestro Marioni che nota subito il suo talento. Chiamato “Il bastardo” per la sua rigidità, come i ragazzi anche Marioni è una persona sola, un uomo che ha perso la sua famiglia ed è costretto a vedere Irene, la donna che ama, clandestinamente.

Il secondo episodio è La Nascita della compagnia. Marioni chiede a Domenico, Robbo, Sofia, Rosario e Barbara di aiutare Matteo e li mette davanti a un compito impegnativo: se il ragazzo non migliorerà saranno tutti fuori dall’orchestra. Tranne Domenico che crea subito una chat per tenersi in contatto e organizzarsi, gli altri ragazzi soffrono questo nuovo impegno. Tutti hanno i loro problemi e incontrarsi non è semplice: Barbara ha il liceo da portare avanti; Robbo ha scoperto che la madre ha una relazione; Rosario deve abituarsi ai nuovi genitori affidatari mentre sente terribilmente la mancanza della mamma e lo stesso Matteo soffre il passaggio da Amatrice a Milano. La madre Valeria è per Matteo un punto di riferimento anche a distanza e le racconta tutto delle sue giornate. I ragazzi capiscono che solo insieme possono cresce e La Compagnia del cigno può nascere.

La Compagnia del Cigno puntate 8 gennaio

Il Primo Concerto è il titolo della terza puntata in cui arriverà a Milano Ruggero Fiore, noto direttore d’orchestra, per dirigere i ragazzi. Per questo Marioni li esenta dalle altre lezioni per far fare loro bella figura e invita Barbara a mettere da parte i suoi impegni al liceo.

La quarta puntata è La Scelta di Barbara. Mentre continuano le prove, Barbara non ha il coraggio di dire alla madre che è stata estromessa dall’orchestra perchè non riesce a sostenere gli impegni tra scuola e orchestra. Le sue bugie iniziano a venire a galla

La Compagnia del Cigno – Il Cast

La Compagnia del Cigno: i ragazzi

Leonardo Mazzarotto è Matteo
Fotinì Peluso è Barbara
Emanuele Misuraca è Domenico
Hildegard De Stefano è Sara
Ario Sgroi è Robbo
Chiara Pia Aurora è Sofia
Francesco Tozzi è Rosario

La Compagnia del Cigno: gli adulti

Alessio Boni è il Maestro Luca Marioni “il bastardo”
Anna Valle è Irene
Alessandro Roja è Daniele
Carlotta Natoli è Miriam
Giovanna Mezzoggiorno è Valeria
Francesca Cavallin è Miriam
Stefano Dionisi è Antonio Mercanti
Rocco Tanica è il professor Sestieri
Marco Bocci è il maestro Ruggero Fiore

e guest star Mika e Michele Bravi (Giacomo)

About Riccardo Cristilli 152 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*