La direttrice Jane Campion si è scusata con la leggenda del tennis Venus e Serena Williams: NPR

La regista e scrittrice Jane Campion partecipa allo spettacolo e parla di “The Power of the Dog” di Netflix al BFI Southbank il 1 marzo a Londra, in Inghilterra.

Stuart C. Wilson / Getty Images


Nascondi didascalia

Interruttore didascalia

Stuart C. Wilson / Getty Images


La regista e scrittrice Jane Campion partecipa allo spettacolo e parla di “The Power of the Dog” di Netflix al BFI Southbank il 1 marzo a Londra, in Inghilterra.

Stuart C. Wilson / Getty Images

La regista Jane Campion si è scusata con la leggenda del tennis Venus e Serena Williams per i suoi commenti “sconsiderati” sul duo durante un discorso di accettazione domenica sera ai Critics’ Choice Awards.

Campion, una donna bianca della Nuova Zelanda, stava ricevendo il premio per il miglior regista per il suo film Dog Power quando ha fatto i commenti.

Nel suo discorso, Campion – l’unica donna nominata in questa categoria – ha elogiato le sorelle Williams come “capolavori” della loro professione, ma ha notato che le due donne di colore non hanno affrontato le stesse battaglie sull’uguaglianza di genere delle donne nel film.

“Serena e Venus, siete una meraviglia”, ha detto Campion con una risata. “Tuttavia, non giochi contro i giocatori, come dovrei”.

I suoi commenti sono stati accolti con un rapido contraccolpo sui social media, con i commentatori che hanno indicato gli anni di razzismo e sessismo che le sorelle Williams hanno affrontato nelle loro carriere.

READ  Kim Kardashian vola a casa da Milano con il suo nuovo jet privato

Altri hanno notato un certo grado di sordità tonale – l’idea che una donna bianca con un background privilegiato abbia in qualche modo un percorso più difficile verso il successo di due posizioni di tennis nere – che alcuni hanno descritto come piuttosto emblematico del femminismo bianco.

“Ho fatto un commento sconsiderato che è uguale a quello che faccio nel mondo del cinema con tutto ciò che Serena Williams e Venus Williams hanno ottenuto”, ha detto Campion in una dichiarazione lunedì. “Non era mia intenzione sottovalutare queste due leggendarie donne nere e atleti di livello mondiale”. Secondo i media. “La verità è che le sorelle Williams stanno, infatti, combattendo contro gli uomini dentro (e fuori) dal campo, ed entrambe hanno alzato il livello e hanno aperto le porte a ciò che è possibile per le donne in questo mondo. L’ultima cosa che voglio fare è sminuire le donne straordinarie.

Film Campioneforza del caneI critici lo hanno elogiato.Il film è un esame delle persone gay nel West americano e ha acceso dibattiti sulla storia dei cowboy gay e della mascolinità tossica.

Il film ha ricevuto 10 nomination alla premiazione di domenica sera e ne ha vinte quattro, incluso il miglior regista per Campion.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply