La FAA ha emesso un avviso di quinta generazione per il Boeing 737, ma afferma che gli effetti pratici sono limitati

FILE FOTO – Un Boeing 737-800 dell’American Airlines, dotato di altimetri radar che potrebbero interferire con la tecnologia di comunicazione 5G, può essere visto volare a 500 piedi dal suolo mentre si avvicina all’atterraggio all’aeroporto LaGuardia di New York City, New York , Stati Uniti. 6 gennaio 2022. REUTERS/Brian Woolston

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

WASHINGTON (Reuters) – La Federal Aviation Administration ha avvertito che le operazioni wireless delle reti 5G potrebbero interferire con gli altimetri wireless dei Boeing 737, ostacolando la capacità dell’equipaggio di volare o atterrare in sicurezza, ma i funzionari della FAA hanno sottolineato che il problema non costituisce un problema Scarso impatto pratico sulle compagnie aeree.

Nonostante il linguaggio terribile nella guida di aeronavigabilità della FAA di mercoledì sui potenziali impatti su 737 atterraggi, non si applica agli aerei che volano in aree in cui un ambiente 5G è diventato un ambiente sicuro per il volo, che secondo la FAA include quasi tutti gli aeroporti.

Funzionari dell’agenzia hanno affermato mercoledì che la stragrande maggioranza degli aeroporti commerciali ha creato zone buffer wireless 5G intorno a loro o non dispone del tutto di operazioni 5G, il che significa che gli aerei che atterrano lì sono protetti dalle interferenze radio di cui la guida della FAA ha avvertito.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

La Federal Aviation Administration (FAA) ha affermato che la guida pubblicata mercoledì per la maggior parte dei Boeing 737 è molto simile agli avvisi precedentemente emessi per il 737 Max, così come per i 747, 757, 767 e 777.

READ  Il presidente della nuova società Peloton respinge la proposta di vendita dell'azienda

Anche se praticamente improbabile, la guida di mercoledì avverte che alcuni sistemi aeronautici potrebbero non funzionare correttamente “durante l’avvicinamento, l’atterraggio e la virata” a causa dell’interferenza con i radioaltimetri dalle operazioni wireless a banda larga nella banda di frequenza 3,7-3,98 GHz (5G C-band).

La guida afferma che ciò a sua volta potrebbe portare a “un aumento del carico di lavoro per l’equipaggio di cabina mentre si avvicina al direttore di volo, al pilota automatico o al pilota automatico, il che potrebbe potenzialmente ridurre la capacità dell’equipaggio di condotta di mantenere la sicurezza del volo e far atterrare l’aereo”.

La FAA ha affermato che l’avviso riguarda circa 2.400 aeromobili negli Stati Uniti e circa 8.300 in tutto il mondo.

“Sosteniamo la direttiva sull’aeronavigabilità, poiché applica le stesse linee guida che Boeing ha fornito agli operatori a gennaio”, ha affermato un portavoce di Boeing in una nota.

Le reti di telecomunicazioni stanno implementando sistemi 5G di nuova generazione che la FAA aveva precedentemente avvertito potrebbero influenzare i dispositivi elettronici sensibili degli aerei come i radioaltimetri.

La Federal Communications Commission e la National Communications and Information Administration (NITA) si sono impegnate a migliorare il coordinamento nella gestione dello spettro dopo una controversia sull’aviazione 5G.

Spectrum è iniziato a gennaio, ma solo dopo Verizon Communications (VZ.N) e AT&T (Tennessee) Ha convenuto di ritardare il dispiegamento di torri wireless 5G vicino agli aeroporti.

Registrati ora per ottenere l’accesso illimitato e gratuito a Reuters.com

(Segnalazione di Susan Heavey) Con segnalazioni aggiuntive di Mike Stone e Steve Gorman; Montaggio di Alexander Smith e Christopher Cushing

I nostri criteri: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

READ  I futures sulle azioni sono cambiati poco dopo che l'S&P 500 ha colpito la croce della morte

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply