La patch Cyberpunk 2077 di nuova generazione testata su console PS5 e Xbox Series • Eurogamer.net

Bentornato a Cyberpunk 2077, un gioco realizzato per le console PlayStation 5 e Xbox Series. Le versioni precedenti del gioco “back-Compatible plus” portano a una versione completamente nuova basata sugli SDK dell’attuale generazione, consentendo a CD Projekt RED di sfruttare appieno le capacità della nuova ondata di console. Questo è un gioco con una storia turbolenta e questo nuovo aggiornamento 1.5 offre sia il ray-tracing a 30 fps che una modalità di prestazioni a 60 fps migliorata, insieme ad altri miglioramenti della generazione attuale come tempi di caricamento migliorati, ma quanto dell’aggiornamento stanno effettivamente ricevendo gli utenti?

Innanzitutto, vale la pena parlare dell’elefante nella stanza: Xbox Series S. Non ci sono travestimenti per questo gioco, la piccola Xbox non ha alcun cambio di grafica ed è impostata per funzionare semplicemente a 1440 pixel dinamici, a 30 fotogrammi al secondo. Nel conteggio dei pixel, questo è in realtà un intervallo da 2304 x 1296 fino a 2560 x 1440 in base ai miei test. A livello di superficie, qui, è un peccato vederlo perdere la modalità 60fps (CDPR dice che sta cercando di aggiungerla) ma anche le funzionalità di ray tracing non sono abilitate. Tuttavia, i miglioramenti complessivi della qualità della vita nella Patch 1.50 rendono Cyberpunk più giocabile, ma in questo caso non aspettarti miglioramenti rivoluzionari alla sua grafica. Quindi, dobbiamo tornare a PS5 e Series X, dove per la prima volta su console, le ombre del ray tracing sono abilitate, lavorando insieme a riflessi dello spazio dello schermo migliorati.

Un’ampia analisi video del nuovo aggiornamento 1.5 di Cyberpunk 2077 per la nuova ondata di console, confrontato tra loro e l’ultima versione del gioco.

Nonostante si parli di 4K, i nostri test suggeriscono fortemente che le modalità RT su entrambe le unità mostrano una risoluzione di 1440p. La scala di precisione dinamica potrebbe essere in vigore, ma tutti i risultati su tutte le console forniscono lo stesso valore in ogni scenario, il che solleva la domanda: cosa sta facendo effettivamente RT? All’esterno, l’effetto delle sfumature RT è così debole che, anche nei confronti diretti, potresti avere difficoltà a notare la differenza tra le modalità di qualità e prestazioni. All’interno, è un gioco di palla diverso, in cui la forte illuminazione direzionale può davvero mettere in mostra l’aggiornamento. RT produce ombre più realistiche, seguendo la logica del mondo reale in cui più un oggetto è lontano da una fonte di luce, più il contorno diventa diffuso. Lo stesso vale per le barriere dei veicoli, le piccole cose intorno all’appartamento dei V e persino i cuscini sul letto. L’effetto è spesso sottile. Tuttavia, in aree specifiche, le ombre avvolgono completamente la scena per creare un’immagine più ricca e profonda.

READ  GameStop dovrebbe rifornire la PS5 questa settimana: data, ora e tutto ciò che sappiamo

Ma le sfumature di ray tracing sono il punto in cui gli aggiornamenti alle impostazioni di ray tracing sulla console terminano. I riflessi del ray tracing sembrano sorprendenti nella versione PC del gioco, anche se purtroppo non sono presenti su PS5 o Series X, mentre il metodo circostante rimane lo stesso. Infine, mettendo PS5 e Series X in modalità RT insieme alla presentazione standard della serie S non RT, offrono tutti un aspetto a 1440p30 e sembrano tutti molto simili, con la RT che appare in modo impressionante solo in interni selezionati. Altrove, l’aggiornamento è meno evidente nelle strade di Night City. Le trame, gli effetti e la distanza di disegno sulla geometria sono tutti abbinati tra i tre nella sequenza di guida. Nel frattempo, le riflessioni sui due dispositivi più potenti sono state migliorate – utilizzando la tecnologia dello spazio dello schermo di alta qualità – ma oltre a ciò, la presentazione è molto simile su ciascuna piattaforma. Anche la densità di pubblico nella Serie S regge in modo convincente insieme alle altre due.

Le prestazioni su console di serie e PS5 nelle modalità a 30 fps sono abbastanza semplici da valutare. Fatta eccezione per le pause occasionali e lo strappo una tantum nella parte superiore dello schermo, la frequenza dei fotogrammi è per lo più di 30 fps. L’unico vero problema con questa modalità è che la latenza di input complessiva è molto alta, il che rende la mira o la guida più difficili rispetto alla modalità a 60fps. In definitiva, la modalità RT fa il lavoro se sei davvero interessato alle sfumature RT, ma rispetto alla modalità prestazioni a 60 fps, è difficile non giungere alla conclusione che questa sia un’esperienza divertente e, in definitiva, non il modo in cui questo gioco dovrebbe essere giocato .

La modalità Performance è dove colpisce, promettendo di funzionare a 60 fps con una risoluzione 4K dinamica su entrambi i dispositivi. CDPR afferma esplicitamente nella sua scheda tecnica che potrebbero essere visualizzati piccoli e rari cali di frame rate, il che è certamente vero. Dopo la patch a 1.50, la PlayStation 5 ora sembra funzionare in una finestra di risoluzione dinamica da 1260p a 1728p, un rapporto rispettabile per lanciare un gioco impegnativo a 60fps. Potrebbe non essere 4K, ma la qualità dell’immagine ottiene un enorme miglioramento rispetto ai risultati di pre-correzione della PS5, che erano compresi tra 972p e 1.200p. Anche Xbox Series X è stata notevolmente migliorata, con la finestra DRS da 1382p a 1782p più nitida e pulita rispetto alla vecchia versione da 1080p a 1296p. La serie X ha un progresso generale in termini di precisione, ma alla fine, con la soluzione di riduzione del tempo di CDPR attivata, è difficile vedere molta differenza tra questi due dispositivi. Il grande risultato è il confronto con le versioni precedenti del gioco: nel complesso è più pulito, più nitido e più impressionante.

READ  Avviso di offerta Dell: PC da gioco Alienware Aurora RTX 3070 per $ 1.499,99

Le prestazioni effettive non lo sono sempre Solido come potresti sperare, però. Ad esempio, forse perché si basava sull’ultima generazione di codice, la vecchia versione PlayStation 5 di Cyberpunk 2077 aveva problemi di densità di pubblico. Gli NPC erano pochi su PS5, risultando in una città dall’aspetto vuoto. Questo problema è stato risolto nel nuovo 1.5 (oltre al grande aumento della risoluzione), ma significa anche che le prestazioni potrebbero essere inferiori rispetto all’app PS4 di ultima generazione che girava su PS5. In tutto il mercato, si tratta di un calo significativo nella regione degli alti 40 fps, con occasionali tearing dello schermo, rispetto ai circa 60 fps della versione precedente. Comunque, ci sono buone notizie. Al di fuori di aree affollate come il mercato, le prestazioni sono generalmente più elevate, anche nel benchmark di scambio di punti affidabile, che storicamente ha avuto un forte impatto sulle prestazioni. Alla fine, i miglioramenti di risoluzione e densità combinati con un aumento generale della stabilità rendono questa modalità vincente rispetto a PS5.

Passando alla serie X, c’è un livello di miglioramento ancora maggiore. In effetti, la Series X è andata peggio della PS5 in generale nella patch 1.23, probabilmente a causa di risoluzioni più elevate e densità di massa migliorata. Come mostra il video in questa pagina, la patch 1.5 migliora le prestazioni del gioco su tutta la linea, con i punti di stress chiave che funzionano meglio che mai. Le penalità nel vicolo continuano a causare sfide, ma nel complesso il gioco funziona molto bene.

La Series X e la PS5 impressionano, quindi, ma cosa offre l’esperienza a 60fps più sostenibile? Vale la pena sottolineare che entrambi i dispositivi sono piuttosto accattivanti, con un limite di 60 fps in quasi tutti i test e in ogni scena. Ma se vogliamo spingere al massimo il motore per trovare il divario, la PS5 è la console che vince. Ad esempio, eseguire il mercato fiscale a 5-10 frame al secondo funziona meglio su un dispositivo Sony. La PS5 funziona anche in modo più fluido nel punto di pressione che attraversa Tom’s Diner e nel test del fuoco incrociato che segue. Tuttavia, ciò non spiega esattamente la maggior parte del gameplay. Per la maggior parte, vedrai una frequenza di aggiornamento di 60 fotogrammi al secondo su entrambi i dispositivi e, soprattutto, il supporto VRR di Xbox Series X fa un ottimo lavoro nel mascherare il calo delle prestazioni di cui soffre la console.

READ  Mod netcode back to back per Super Smash Bros. Ultimate mostrato funziona su Nintendo Switch

Una valutazione dello stato di avanzamento di Cyberpunk 2077 prima dell’arrivo della patch di prossima generazione.

CD Projekt RED ha anche discusso dei miglioramenti del tempo di caricamento e la buona notizia è che la versione 1.5 è molto migliore per sfruttare ora la larghezza di banda dell’SSD. Migliora notevolmente i tempi di caricamento durante l’ultima patch, nel ricaricare l’ultimo checkpoint o nel salvataggio. Ho scelto di caricare un mezzo di soccorso che ci porta nella zona del vicolo, prima del mercato. La nuova patch su PS5 ci porta lì in soli 13 secondi, mentre in precedenza dovevamo aspettare ben 44 secondi per arrivare allo stesso punto. Ciò mette la PS5 alla pari con le console della serie Xbox, poiché in precedenza si caricava più lentamente.

Nel complesso, l’aggiornamento 1.50 è un enorme miglioramento per le console PlayStation 5 e Xbox Series: c’è un aumento complessivo delle prestazioni, della risoluzione e della stabilità generale, ma siamo ancora un po’ lontani dalla grandezza di un’esperienza PC completamente abilitata e un po’ frustrante RT è dotato e non giustifica il calo del tasso. Anche la serie S che manca della modalità 60fps e del ray tracing è deludente.

Ma secondo me, l’ultima versione di Cyberpunk fa un ottimo lavoro: crea una base più stabile su cui costruire per futuri aggiornamenti e patch. Le correzioni di bug sono abbondanti e CDPR sta lentamente prendendo il suo tributo sul suo lavoro per identificare ed eliminare i suoi difetti. Non ho avuto arresti anomali né soft lock durante i test, e questo è l’inizio. Le prestazioni non sono mai state migliori e PS5 e Series X sono almeno unificate nelle loro scelte, nelle sfumature ray-tracing e nella densità della folla. Oltre a ciò, dobbiamo aspettare ulteriori correzioni. In questo momento, Cyberpunk 2077 è probabilmente nella posizione in cui avrebbe dovuto essere quando è stato lanciato più di un anno fa. Per coloro che sono tentati di riavviare il gioco per vedere le funzionalità di nuova generazione, non ci sono tempi di inattività per lo spettacolo, ma per i nuovi arrivati? Non c’è mai stato un momento migliore per vivere il gioco su console.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply