Lamb of God, 20 anni di attività: festeggiano con un cd di cover ed il ritorno al vecchio nome

20 anni fa (anche se sinceramente, era il 4 Aprile 1999) i Burn the Priest pubblicavano il primo e ultimo disco, un self-titled. Dopo poco la band (con l’ingresso di Willie Adler) si trasformò nei Lamb of God, che ancora oggi ben conosciamo. Per festeggiare i 20 anni di attività (ma solo 19 dalla pubblicazione del disco!), i Lamb Of God pubblicheranno un cd di sole cover, per mostrare al mondo cosa ispirò la loro musica al finire degli anni Novanta. La tracklist di Legion: XX è composta principalmente da band hardcore/punk, come Bad Brans, Agnostic Front, Cro-Mags, con qualche puntata sulle sonorità più estreme di Ministry o Stormtroopers Of Death.
La particolarità è che questo disco (in uscita il 18 Maggio) porterà il nome dei Burn The Priest!

Il chitarrista Mark Morton spiega così la nascita di questo disco/tributo:
“L’obiettivo è far capire ai nostri fan l’essenza dei Burn the Priest, e quindi è necessario trasportarli allìepoca in cui nacque la band. Era la metà degli anni Novanta, il Grunge dominava le scene, internet ed i social media dovevano ancora crescere per diventare la fonte dell’intrattenimento e dell’informazione che conosciamo oggi. Erano tempi in cui si conoscevano nuove band grazie alle ‘zine, al DIY, all’amore per la carta.
Noi suonavamo alle feste negli scantinati di amici, o nei magazzini occupati, e iniziavamo a comprendere che l’energia che sentivamo scorrere dentro di noi, era qualcosa che si poteva trasferire anche a chi ci guardava.
Quando abbiamo capito che avremmo fatto sul serio con la musica, abbiamo deciso di cambiare nome, perchè “Burn The Priest” sembrava proprio ciò che è: un nome tirato fuori dopo aver bevuto troppa birra. Volevamo essere presi sul serio, e siamo diventati i Lamb Of God.”

Burn The Priest (Lamb Of God) “Legion: XX” track listing

Ecco tutte le cover che la band suonerà sul disco

01. Inherit The Earth (THE ACCÜSED cover)
02. Honey Bucket (MELVINS cover)
03. Kerosene (BIG BLACK cover)
04. Kill Yourself (S.O.D. cover)
05. I Against I (BAD BRAINS cover)
06. Axis Rot (SLIANG LAOS cover)
07. Jesus Built My Hotrod (MINISTRY cover)
08. One Voice (AGNOSTIC FRONT cover)
09. Dine Alone (QUICKSAND cover)
10. We Gotta Know (CRO-MAGS cover)

Questa la lineup con la quale il disco è stato registrato – ovviamente, è la stessa dei Lamb Of God attuali…

Randy Blythe – voce
Willie Adler – chitarra
Mark Morton – chitarra
John Campbell – basso
Chris Adler – batteria

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*