Le dighe nel nord-est del Brasile si sono rotte a causa delle inondazioni

Idabuna, Brasile, 26 dicembre (Reuters) – Due dighe nello stato brasiliano nordorientale di Bahia sono traboccate dopo settimane di piogge torrenziali, inondando i fiumi locali già in piena, hanno detto domenica funzionari.

La diga di Igua sul fiume Verruca vicino alla città di Vitoria da Conquista, nel sud di Bahia, è crollata sabato notte, costringendo le autorità a evacuare i residenti principalmente nella città.

Una seconda diga a Jussiape, 100 chilometri a nord, ha causato l’innalzamento del livello dell’acqua domenica mattina, portando ulteriori avvertimenti ai residenti di trasferirsi su terreni più sicuri.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Sebbene ponti e strade siano stati danneggiati, non sono state segnalate vittime o feriti.

La Reuters riferisce che i vigili del fuoco hanno salvato persone intrappolate nelle case sott’acqua nel centro della città, dirigendosi verso la costa di Itapuna, una città di 200.000 persone.

“È pazzesco vicino al ponte, ci sono onde alte circa 2 metri”, ha detto a Reuters il negoziante Louis Constancia.

I soccorritori hanno guidato i gommoni attraverso le strade allagate per raggiungere le famiglie in difficoltà o raccogliere rifornimenti per loro. Un uomo pagaia su un materasso gonfiabile per raggiungere una casa.

Veduta aerea del quartiere durante la catastrofica inondazione del fiume Cachoira il 26 dicembre 2021 a Itapuna, nella provincia di Bahia, in Brasile. Immagine scattata da drone. REUTERS / Leonardo Benassatto

I residenti affermano che il fiume Kachoira, che scorre attraverso la città, a circa 30 chilometri dalla città portuale costiera di Ilhias, è al suo livello più alto in 50 anni.

READ  40 La migliore asus notebook gaming del 2022 - Non acquistare una asus notebook gaming finché non leggi QUESTO!

A Vitoria da Conquista, il sindaco Sheila Lemos ha affermato che tutti i residenti vicino alla diga di Igua crollata sono stati evacuati.

In un post sul sito web della città, Lemos ha affermato che l’autostrada BR-116, una delle principali rotte di camion tra il nord-est e il sud del Brasile, sta minacciando di interrompersi.

Il governatore della Bahia Rui Castro ha affermato che almeno 400.000 persone sono state colpite dalle forti piogge e migliaia sono state evacuate da 67 città in condizioni di emergenza a causa delle inondazioni causate dalle forti piogge per quasi due mesi.

“Migliaia di persone hanno dovuto abbandonare le proprie case perché l’acqua è salita di uno o due metri, in alcuni punti anche di tre metri”, ha detto ai giornalisti sabato.

Diciotto persone sono state uccise a causa di piogge torrenziali a Bahia dall’inizio di novembre, tra cui un proprietario di una barca di 60 anni che è annegato nel fiume Rio Das Contas, hanno detto funzionari della protezione civile.

Nella capitale dello stato del Salvador, i funzionari meteorologici hanno affermato che le precipitazioni di dicembre sono state sei volte superiori alla media.

Iscriviti ora per un accesso gratuito illimitato a Reuters.com

Reportage di Leonardo Benasato e Stephen Eisenhammer, di Anthony Podal, montaggio di Emilia Chittol-Modris, Sisu Nomiyama e Diane Kraft

I nostri standard: Principi di fiducia di Thomson Reuters.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply