Le pratiche dei datori di lavoro limitano le scelte e i salari dei lavoratori, US Argument Study

L’amministrazione Biden sostiene che la mancanza di concorrenza spiega molto perché i salari di una larga fetta della forza lavoro americana siano appena più alti, dopo aver tenuto conto dell’inflazione, rispetto a mezzo secolo fa. La sig.ra Stephenson, che non è stata coinvolta nel rapporto del Tesoro, ha osservato che “il fatto che i lavoratori ricevano meno del solito è un problema di vecchia data”.

Le pratiche anticoncorrenziali prosperano quando ci sono meno concorrenti. Se i lavoratori hanno diversi potenziali datori di lavoro, possono comunque accettare di firmare una clausola incompleta, ma possono chiedere un aumento salariale per compensare.

Il rapporto afferma che, anche se non ci sono prove conclusive che il mercato del lavoro sia meno competitivo di prima, i ricercatori hanno concluso che, in realtà, c’è pochissima concorrenza.

Inoltre, Suresh Naidu, professore di economia alla Columbia University, sostiene che istituzioni come il salario minimo e i sindacati, che hanno una capacità limitata dei datori di lavoro di esercitare pienamente il loro potere di mercato, si sono notevolmente indebolite nel tempo. “I controlli preesistenti sono caduti”, ha detto il signor Naidoo.

I sindacati sono praticamente irrilevanti in gran parte del mercato del lavoro. Solo il 6 per cento dei lavoratori del settore privato appartiene a uno. Il salario minimo federale di 7,25 dollari l’ora è così basso che non ha molta importanza anche per molti lavoratori sottopagati.

Il rapporto del Tesoro sostiene che il mercato del lavoro non competitivo riduce la quota del reddito di una nazione che va ai lavoratori mentre aumenta il segmento che torna ai proprietari di capitale. Inoltre, i datori di lavoro che affrontano poca concorrenza per i lavoratori, sostiene, hanno maggiori probabilità di offrire pochi vantaggi e imporre condizioni di lavoro pessime: orari imprevedibili nel tempo, controllo sul lavoro invadente, scarsa sicurezza e nessun comfort di tempistiche.

READ  Il miliardario Soros acquista una partecipazione nella startup di veicoli elettrici Rivian

Il danno è più grave, afferma il rapporto, sostenendo che i mercati del lavoro non competitivi riducono l’occupazione complessiva. La produttività è influenzata anche quando i lavoratori hanno difficoltà a passare a nuovi lavori che possono fornire la soluzione migliore per le loro competenze. Le clausole incomplete scoraggiano la costituzione di imprese quando limitano la capacità degli imprenditori di trovare lavoratori per i loro progetti.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply