M, Michele Santoro torna su Rai3 da giovedì 11 gennaio: “Ecco perché Berlusconi non sarà ospite” (video)

CROWDFUNDING ALTROSPETTACOLO
Se vuoi aiutare la nostra realtà a crescere e vuoi fare una donazione CLICCA QUI

Michele Santoro torna su Rai3 a distanza di 22 anni. Lo fa con quattro puntate di M, a partire da giovedì 11 gennaio. Durante la conferenza stampa tenutasi a Roma l’anchorman ha annunciato che Roberto Saviano farà un monologo in ogni appuntamento settimanale. Nel cast anche il comico Andrea Rivera, i The Pills, il vignettista Vauro Senesi e Sara Rosati, che interagirà con i giovani in studio. Non è prevista la presenza di Marco Travaglio. A tal proposito, AltroSpettacolo ha interpellato Santoro, che ha spiegato:

Sulla Rai la pensiamo più o meno allo stesso modo. C’è una differenza di valutazione nell’atteggiamento con il M5S; lui lo valuta come una forma di opposizione ad un sistema, lo trova più vicino ad una informazione grintosa e aggressiva; io penso che il M5S è diventato un partito e che lo devo trattare come gli altri. Comunque Travaglio, che può sempre contare su di me, ha un rapporto con La7, per questo non ci sarà.

Nella prima puntata in cui si parlerà di banche con il finanziere Bivona nessun ospite politico, mentre nella seconda, dedicata al tema dell’immigrazione, ci sarà il ministro Minniti. Nel terzo appuntamento al centro del dibattito la città di Roma, con la possibile partecipazione della sindaca Virginia Raggi. Nella quarta puntata, in onda l’1 febbraio, in studio i tre leader politici Matteo Renzi, Luigi Di Maio e Matteo Salvini. Silvio Berlusconi non ci sarà perché, come ha detto Santoro ai microfoni di AltroSpettacolo (video qui sopra), non ha accettato l’invito.

A maggio altre 4 puntate di M, stavolta tutte dedicate al caso Moro.

CROWDFUNDING ALTROSPETTACOLO
Se vuoi aiutare la nostra realtà a crescere e vuoi fare una donazione CLICCA QUI
About Massimo Galanto 10 Articles
Giornalista pubblicista, molto alto, troppo.

2 Commenti

Rispondi a antox Annulla risposta

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*