Michelle Hunziker alla prima serata di Sanremo 2018

Michelle Hunziker è la conduttrice del Festival di Sanremo 2018. La notizia è stata data dal direttore di Rai1 Angelo Teodoli alla giornalista de La Stampa Michela Tamburrino il 21 novembre 2017. Nell’intervista, però, si specifica che manca ancora la firma. Ufficiosa, dunque, ma non ufficiale, la presenza della showgirl svizzera sul palco dell’Ariston di Sanremo.

Michelle Hunziker, prima serata di Sanremo 2018

Michelle Hunziker non fa una gran differenza tra Sanremo e altre conduzioni: si contiene sulle risate – anche perché non ci sono le migliori condizioni per farlo – ma spinge sul pedale della nostalgia e della famiglia. Se nel 2007 con Baudo cantò Adesso tu, portata al Festival dall’ex marito Eros Ramazzotti, nel 2018 le bastano pochi minuti per intercettare il marito Tomaso Trussardi e salutarlo, in diretta tv,  perché “Non lo vedo da due settimane… Volevo dirti che ti amo”. Poco dopo, approfittando di un cambio palco che la porta in platea, ne approfitta per un bacetto al coniuge seduto peraltro accanto ad Aurora. Un modo per riscaldare un’ intro un po’ freddina? Di certo non sembra risentire del debutto al Festival, tolto qualche piccolo incidente davvero infinitesimale.

(di Giorgia Iovane)

Michelle Hunziker chi è?

Michelle Yvonne Hunziker è una showgirl, conduttrice, attrice, modella e cantante svizzera (è nata a Sorengo il 24 gennaio 1977) di madre olandese e padre svizzero tedesco. A sedici anni si trasferisce in Italia con la mamma, a diciassette inizia a sfilare per importanti firme della moda e arriva seconda al concorso di bellezza Fotomodella dell’Anno. Dopo una breve apparizione a Buona domenica (1995), conduce con Paolo Bonolis I Cervelloni su Rai1 (1996), poi Paperissima Sprint su Canale 5 (1997) e Colpo di fulmine (1998), La festa del disco (1998, Canale 5) e Nonsolomoda (1999-2001, Canale 5).

Gli anni Duemila consacrano Michelle Hunziker a protagonista assoluta della tv italiana: dal 2000 al 2003 presenta Zelig (Italia 1) e Scherzi a parte (Canale 5). Per due anni consecutivi (2002-2003) conduce il Festivalbar (Italia 1) e Superstar Tour (2003, Italia 1), poi arriva a sedersi dietro il bancone di Striscia la notizia (stagione 2004-2005) diventando la conduttrice del tg satirico di Antonio Ricci più presente della storia del programma. Alla lista di conduzioni si aggiungono Paperissima (Canale 5, 2004, 2006, 2008, 2011, 2013), il Gran Premio dello Spettacolo (Rai1, 2006, 2008).

Michelle Hunziker ha lavorato anche in Svizzera (nel 1999 conduce Cinderella su Tv3) e in Germania dove conduce numerosi programmi: Goldene Kamera (1998, ZDF), Micheal Jackson & Friends (1999, ZDF), Erstes Glück (1999, ZDF), Deutschland sucht den Superstar (2002-2005, RTL), Wetten, dass…? (2009-2010, ZDF), DSD Kids (2012, RTL), Das Supertalent (2012, RTL), Die große Überraschungsshow (2012, ZDF)

Michelle Hunziker e la carriera da attrice

Un capitolo a parte merita la carriera di attrice di Michelle Hunziker. La svizzera naturalizzata italiana inizia a recitare a ventuno anni nella miniserie di Canale 5 La forza dell’amore. Due anni dopo, nel 2000, è co-protagonista del film Alex L’ariete con Alberto Tomba: il clamoroso flop la tiene lontana dal cinema che le offre solo ruoli nei cinepanettoni Natale in Crociera (2007), Natale a Rio (2008) e Natale a Beverly Hills (2009). Le va andata meglio in tv, dove viene apprezzata in Love Bugs (Italia 1, 2004) e in teatro, dove ottiene consensi di pubblico e critica prima con Tutti insieme appassionatamente di Saverio Marconi, poi con Cabaret (2007) sempre di Marconi e, infine, con il suo one woman show, Mi scappa da ridere (2010-2011-2013), diretto da Giampiero Solari.

Michelle Hunziker è già stata a Sanremo?

Michelle Hunziker ha condotto il Festival di Sanremo 2007 insieme a Pippo Baudo. All’epoca percepì un milione di euro ed esordì cantando Adesso Tu di Eros Ramazzotti. In una video intervista rilasciata alla Rai anni sette anni dopo Michelle raccontò quell’esperienza unica:

Quando sento la parola Sanremo ricordo immediatamente l’emozione del giorno che mi è stato chiesto di farlo. Avevo solo 30 anni e mi ricordo che lo feci con Pippo Baudo. Per me fu un traguardo, perché poi in Svizzera se si guardava la televisione italiana si guardava Rai1. C’era Pippo Baudo. Si conoscevano tutti i personaggi di Rai1.

Quando arrivi lì improvvisamente è una follia. Tutto gira intorno a questa cosa e sembra che fuori non esista più nient’altro.

Il bello di Sanremo è anche quello: che ogni piccola cosa viene enfatizzata a mille.
Mi ricordo che sono caduta, scivolata sul palco e subito “E’ stato fatto tutto…”. E’ bello, perché tutto fa rumore, anche una piccola caduta.

Io Sanremo lo trovo cambiato in questi anni, perché si tenta giustamente di portare un po’ di attualità e un po’ di modernità nel Festival. Secondo me, però, ci sono delle cose che non vanno cambiate… Sanremo ha bisogno di lanciare dei cantanti e di dare spazio alla musica. E’ bello che se ne parli, che ci sia un po’ di polemica e che diventi una cosa popolare: andare nel bar e parlare di Sanremo.

Michelle Hunziker: curiosità

  • Ha avuto una relazione con il presentatore Marco Predolin.
  • E’ stata sposata con Eros Ramazzotti (che le ha dedicato la canzone Più bella cosa non c’è) dal 1998 al 2002. Da lui ha avuto la figlia Aurora (nata il 5 dicembre 1996).
  • Dal 2011 sta con Tomaso Trussardi. L’imprenditore l’ha sposata nel 2014. Da lui ha avuto Sole (nata il 10 ottobre 2013) e Celeste (nata l’8 marzo 2015).
  • Dal 2001 al 2006 ha fatto parte di una setta. Lo racconta nei suoi libri Con la scusa dell’amore (2013) e Una vita apparentemente perfetta (2017).
  • Ha fondato insieme all’avvocato Giulia Bongiorno la fondazione Onlus Doppia Difesa, per assistere le donne vittime di discriminazioni, violenze e abusi.
  • Ha due cani, i barboncini Lilly e Leone.
  • Nel 2006 ha inciso un album, Lole, venduto solamente nei Paesi di lingua tedesca. Il risultato è negativo. Dall’album è estratto un solo brano, From Noon Till Midnight.
  • Nel 2005 ha prestato la sua voce al personaggio di Gloria di Madagascar.

Michelle Hunziker, i premi vinti

Michelle Hunziker ha vinto sei volte il Premio Regia Televisiva uno come Personaggio Rivelazione dell’anno (2001) e cinque come Personaggio Femminile dell’anno (2003, 2005, 2007, 2008, 2009). A questi si aggiungono il Premio Valore Donna 2005, Il Telegrolla d’oro 2005, il Tartufo d’Oro 2006, il Premio Sirmione Catullo 2007, il Premio Glanz & Gloria 2008, il Premio Internazionale Santa Margherita Ligure 2009, il Platinum Award 2009 e il Premio Rose d’or 2012.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*