MotherFatherSon la miniserie inglese con Richard Gere da lunedì 8 giugno su Sky Atlantic e Now Tv

Arriva su Sky Atlantic e Now Tv in streaming MotherFatherSon una serie prodotta da BBC Studios scritta da Tom Rob Smith, già dietro il successo di American Crime Story: L’assassinio di Gianni Versace. Una storia di potere, ambizione, politica e corruzione, ma anche la storia di una famiglia, di una madre, un padre e un figlio, che vedrà per la prima volta Richard Gere cimentarsi con un ruolo da protagonista in una produzione televisiva.

MotherFatherSon –  la trama

MotherFatherSon è la storia di una famiglia con problemi relazionali, messa di fronte a una terribile prova.

Max Finch è il classico esempio di self-made man americano, arrivato dal nulla ha conquistato gli inglesi e ora vuole controllare tutto e continua ad esercitare il suo potere. Imprenditore dei media proprio in virtù del proprio potere e lavoro, è in grado di influenzare le elezioni e plasmare la discussione politica. Max è in procinto di lasciare il suo impero al figlio Caden, già a capo del National Reporter, uno degli asset principali dell’impero dei Finch. Il peso di un’eredità così pesante e le enormi aspettative del padre, duro e inflessibile, faranno sprofondare Caden in un vortice di rabbia e risentimento che avrà ripercussioni drammatiche sulla famiglia e sulla stabilità dell’immenso impero mediatico del padre. L’ex moglie, che era stata costretta a lasciarsi dietro il figlio quando venne cacciata di casa a seguito della richiesta di divorzio da parte di Max, si riavvicinerà alla famiglia.

MotherFatherSon Il commento

La presenza di Richard Gere è il volano che permette l’esportazione di uno dei tanti esempi di serialità britannica composta da poche puntate (il formato della miniserie è spesso prevalente), con una struttura raffinata ed elegante e una riflessione costante sull’attualità, sulle dinamiche del potere e sulla società. Per renderlo ancor più convincente l’attenzione dello spettatore è distratta da diverse tematiche dalla politica alla famiglia, dalle relazioni ai rapporti di potere tra ricordi e presente. Il family drama è una componente fondamentale dello show, costruita sul rapporto tra un padre potente, importante, una figura dura e rigorosa, e un figlio che fa di tutto per accontentare le aspettative paterne ma finisce per crollare sotto il peso dei suoi desideri.

La serie cambia spesso direzione, quando sembra aver preso una strada devia su un’altra mischiando il thriller politico con il family drama, il tutto con la solita maestria degli inglesi capaci di rendere elegante e convincente anche la più semplice delle trame. Soprattutto la forza delle produzioni britanniche è la capacità di leggere il presente e nonostante la serie sia del 2019, si percepisce ancora la forza dei suoi contenuti soprattutto nella deriva populista della politica in cui l’emozione prevale sulla ragione, in cui il merito è solo una medaglia priva di significato. Ci sono tante cose dentro MotherFatherSon ma soprattutto, ehi, c’è Richard Gere, quindi perchè non dargli un’occhiata? Questo in fondo è il messaggio (vincente) veicolato per convincere lo spettatore. Perchè no?

MotherFatherSon in streaming

La miniserie MotherFatherSon è in streaming su Now Tv, inoltre le puntate saranno on demand e in mobilità su Sky Go.

MotherFatherSon – Il cast

  • Richard Gere: Max Finch
  • Helen McCrory: Kathryn Villiers
  • Billy Howle: Caden Finch
  • Pippa Bennett-Warner è una consulente di Max, Lauren Elgood;
  • Sinéad Cusack è Maggie Barns;
  • Danny Sapani è Jahan Zakari, il primo Premier musulmano del Regno Unito.
  • Paul Ready è Nick Caplan, un giornalista del National Reporter,
  • Joseph Mawle è Scott Ruskin, un uomo vicino a Kathryn,
  • Sarah Lancashire è Angela Howard.
About Riccardo Cristilli 320 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*