Motorhead: è morto Fast Eddie Clarke

Apprendiamo dalla pagina Facebook dei Motorhead che Fast Eddie Clarke è morto stanotte, all’età di 67 anni, per complicazioni legate ad una polmonite.
E’ stato il chitarrista dei Motorhead per un periodo relativamente breve, dal 1976 al 1982, ma suo è il nome sul primo disco della band, e poi su Overkill, Bomber, Aces Of Spades, Iron Fist. Praticamente una discografia perfetta, e che influenzò centinaia di band.
Con Eddie, si estinguono i “Motorhead originali”, tutti scomparsi nell’arco di soli due anni e mezzo:

Lemmy Kilmister (28 dicembre 2015)
“Fast” Eddie Clarke (10 gennaio 2018)
Phil “Philty Animal” Taylor (11 novembre 2015)

La loro musica e la loro band rimarrà immortale.
L’unico modo che posso immaginare per rendere loro onore, adesso che sono tutti e tre insieme, è con la copertina di Ace Of Spades, quella famosa che portò Scott Ian a chiedersi “ma chi sono questi tre messicani in copertina, e come fanno dei messicani a suonare così duro?”. Erano tre ragazzi inglesi in realtà, e sono diventati leggende.

I Motorhead, come band, sono stati dichiarati sciolti il giorno dopo la morte di Lemmy, con i due membri più recenti (gli inossidabili Phil Campbell e Mikkey Dee) risoluti nel non voler proseguire con un nome così importante – anche se è ironico che, proprio ieri, Blabbermouth dava la notizia che “i membri in vita dei Motorhead potrebbero suonare qualche concerto con ospiti speciali, in memoria di Lemmy”.
Non so come relazionarmi a questo tipo di “concerto speciale”, ora che anche Fast Eddie è scomparso, forse è meglio che i Motorhead vivano veramente solo nei vinili, nei cd, negli mp3 e nelle audiocassette.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*