Notizie Cinema e Trailer 12/17 febbraio 2018

Tutte le novità cinematografiche settimanali in un unico articolo.

Notizie cinema 16 febbraio 2018

– Robert Pattinson sarà il protagonista del prossimo film horror-fantasy di Robert Eggers, regista dell’acclamato The Witch. The Lighthouse il titolo della pellicola, che riunirà Eggers, RT Features e A24. Il nuovo progetto del regista è ambientato nel mondo dei vecchi miti del mare e andrà in produzione in primavera. La sceneggiatura è stata scritta da Robert Eggers e Max Eggers.

– Jung Byung-gil dirigerà Gerard Butler in Afterburn. Parola di Deadline. Il film nasce dall’omonima miniserie Red 5 Comics, con Butler da anni interessato alla sua trasposizione. Afterburn racconta la storia di un enorme raggio solare che colpisce la Terra e annienta l’Europa, l’Africa e l’Asia. Il film viene descritto come un’avventura futuristica in cui tutta la tecnologia d’Europa è stata distrutta da un’esplosione solare. In questo disastro Jake (Butler) diventa cacciatore di tesori, alla ricerca di oggetti preziosi.

– nato come cortometraggio prodotto da Joe Dante, Teddy Bears are for Lovers diventerà lungometraggio con il debuttante Michael Bonvillain, direttore della fotografia di Cloverfield. Tratta dal cortometraggio di David Ernesto Vendrell, Matthew Hawksworth e Almog Avidan Antonir, la storia racconta le avventure di un Casanova di 20 anni perseguitato dagli orsacchiotti che ha regalato alle sue ex fidanzate.

Trailer del Giorno

Hitler contro Picasso, 13 e 14 marzo in sala

Maria Maddalena, il 15 marzo al cinema

Notizie cinema 15 febbraio 2018

– San Valentino ricco al botteghino italiano, con A Casa tutti Bene di Gabriele Muccino esordiente a quota 527.561 euro. Sconfitti Black Panther, partito con 466.640 euro, e The Shape of Water, debuttante con 200.104 euro. Ma a guidare la chart è ancora una volta Cinquanta Sfumature di Rosso, ieri primatista con 1.024.129 euro, per un totale di 8.623.148 euro d’incasso.

– La vita di Theodore Geisel, a.k.a Dr. Seuss, diverrà biopic cinematografico con Stephen Chbosky (Wonder) alla regia. Parola di Deadline. Carla Hacken produrrà la pellicola, sceneggiata da Jonathan Stewart e Eyal Podell. Il film racconterà la storia di Geisel negli anni ’20, prima di rimanere paralizzato e di incontrare la futura moglie Helen Palmer, decisiva nel farlo diventare il celebre Dr. Seuss.

– Dopo aver visto The Cloverfield Paradox su Netflix, il 4° capitolo del franchise sbarcherà in sala. Overlord, il titolo provvisorio, con il produttore J.J. Abrams che l’ha definito un titolo ‘pazzo’. Rumor alla mano, la pellicola dovrebbe ruotare attorno aa due soldati alleati abbattuti dietro le linee nemiche alla vigilia del D-Day nel 1944, frenate da forze soprannaturali che i nazisti usano a loro vantaggio. In cabina di regia Julius Avery (Son of a Gun) da una sceneggiatura di Billy Ray (The Hunger Games) e Mark L. Smith (The Revenant).

Trailer del Giorno

I segreti di Wind River, dal 29 marzo in sala

Uncle Drew, dal 29 aprile al cinema

Gli Incredibili 2, dal 19 settembre al cinema

Un amore sopra le righe, dall’8 marzo in sala

Notizie cinema 14 febbraio 2018

Ethan Hawke sarà Nikola Tesla in un biopic che racconterà la vita e lo storico scontro con Thomas Edison. Tesla ha progettato il sistema elettrico a corrente alternata (AC), con Michael Almereyda, già al lavoro con Hawke in «Hamlet» e «Cymbeline», regista e sceneggiatore. Un film simile è già stato fatto, The Current War, ma dopo lo scandalo Harvey Weinstein è di fatto finito in un limbo distributivo.

The Nun, 2° spin-off di The Conjuring dopo Annabelle, slitta. New Line e Warner hanno posticipato la release dell’horror diretto da Corin Hardy: dal 13 luglio 2018 precedentemente annunciato siamo passati al 7 settembre 2018. Scelta saggia, visto che a settembre The Nun avrà campo libero, evitando la ‘rissa’ estiva di metà luglio. Protagonisti Demian Bichir, Taissa Farmiga, Jonas Bloquet, Charlotte Hope, Ingrid Bisu e Bonnie Aarons.

– Il nostro Stefano Sollima è in corsa per la regia di Call of Duty, adattamento cinematografico firmato Activision Studios. Parola di Variety. Sollima è sbarcato ad Hollywood con Sicario 2, in sala il 29 giugno prossimo. Attualmente non c’è uno sceneggiatore legato alla pellicola, tratto dal celebre videogioco.

– Novità in casa Sony. Equalizer 2, con protagonisti Denzel Washington, Pedro Pascal, Melissa Leo e Bill Pullman, è stato anticipato al 20 luglio 2018, rispetto al 3 agosto precedentemente annunciato, mentre Alita: Battle Angel non uscirà più a luglio bensì a dicembre. Paul, Apostle of Christ, infine, è passato dal 28 al 23 marzo.

Trailer del Giorno

Oltre la notte, dal 15 marzo in sala

Tonya, dal 22 marzo al cinema

Rampage, dal 12 aprile in sala

Tuo, Simon, dal 30 agosto al cinema

Notizie cinema 13 febbraio 2018

– Bette Midler e Sharon Stone si sono unite all’adattamento cinematografico di The Tale of the Allergist’s Wife, opera vista Broadway nominata ai Tony. Il film sarà diretto da Andy Fickman (Parental Guidance, Game Plan). La Midler sarà Marjorie Taub, donna dell’Upper-West-Sider nel bel mezzo di una vulcanica crisi. Il suo amorevole marito, il dott. Ira Taub, cerca invano di aiutarla, ma tutto cambia con l’arrivo dell’affascinante e misteriosa amica d’infanzia di Marjorie, Lee (Stone), che ha vissuto quella vita che Marjorie ha sempre sognato.

– Paul King, regista dei due Paddington, è in trattative per dirigere il prequel di Willy Wonka. Parola dell’Hollywood Reporter. La sceneggiatura, assolutamente top secret, è stata scritta da Simon Rich. A produrre il tutto David Heyman. Due gli adattamenti cinematografici di Charlie e la fabbrica di cioccolato. Il primo con Gene Wilder nell’iconico ruolo, uscito nel 1971, e il secondo con Johnny Depp diretto da Tim Burton, uscito nel 2005.

– Blumhouse e Universal hanno trovato un regista per l’adattamento cinematografico di Five Nights at Freddy’s, ovvero Chris Columbus, non solo regista ma anche sceneggiatore. La serie di FNaF è una saga videoludica nata principalmente come horror punta e clicca, creata da Scott Cawthon e centrata sui numerosi segreti e misteri legati alla trama e ai suoi antagonisti principali. Five Night’s at Freddy’s sfida i giocatori a sopravvivere per cinque notti come guardie di sicurezza in una demenziale pizzeria, in cui animatronici assassini e posseduti vagano per le sale in cerca delle loro prossime vittime.

– Alicia Vikander sarà la protagonista dell’adattamento cinematografico de La Casa del Padre, romanzo di Karen Dionne edito in Italia da Sperling e Kupfer. Protagonista Helena Pelletier, donna che è riuscita ad avere la vita che voleva: un marito che ama, due figlie bellissime, un lavoro che le riempie le giornate. Finché, un giorno, un brutto giorno, sente un annuncio alla radio, e capisce di essere stata un’ingenua a credere di poter dimenticare il passato. Perché lei ha un segreto. Qualcosa che non ha rivelato neanche al marito, qualcosa che ha a che fare con la sua infanzia, con quella madre famosa suo malgrado, e con il padre la cui casa non era altro che una capanna nei boschi del Michigan. È lì che Helena ha vissuto i suoi primi dodici anni, nella foresta, senza luce né acqua corrente, senza un’anima a parte loro tre. E ha amato quella vita selvaggia, il fiume, la caccia, ha amato suo padre, quel padre brutale e amorevole a un tempo che le ha insegnato tutto quello che sa. Quel padre dal quale è dovuta scappare e che è finito in prigione. Sono passati quindici anni quando Helena sente alla radio che lui è evaso, e sa di essere in pericolo, proprio come tanti anni fa. Soprattutto sa di essere l’unica al mondo a poterlo catturare di nuovo. La casa del padre è un thriller psicologico di grande tensione e grandissimo fascino, con una protagonista formidabile: un misto di forza selvaggia e amore incondizionato, di ferocia e vulnerabilità, disposta a tutto per difendere il bene più prezioso. Le sue figlie.

Trailer del Giorno

A Quiet Place, dal 12 aprile in sala

The Lodgers, dall’8 marzo al cinema

Notizie cinema 12 febbraio 2018

50 Sfumature di Rosso conquista il botteghino Usa incassando 38,806,000 dollari all’esordio, diventati 136,906,000 in tutto il mondo. Il primo capitolo ne aveva incassati negli States ben 85,171,450, con il secondo debuttante a quota 46,607,250 dollari. Dietro il titolo Universal esordio da 25 milioni per Peter Rabbit e da 12.6 per il criticato The 15:17 to Paris di Clint Eastwood.

Get Out e Chiamami col tuo nome volano sempre più verso gli Oscar 2018. I due film hanno infatti vinto i Writers Guild of America 2018, premi che celebrano le migliori sceneggiature di stagione. Jordan Peele ha fatto suo il riconoscimento per lo script originale, battendo il favorito Tre Manifesti, mentre James Ivory il WGA per quello adattato.

– si è spento all’età di 48 anni appena Johann Johannsson, compositore islandese nominato agli Oscar per le colonne sonore di Sicario e La teoria del tutto, con cui vinse il Golden Globe. Johannsson ha lavorato anche alle colonne sonore di Prisoners, Arrival, Madre! e agli ancora inediti Il mistero di Donald C. e Maria Maddalena.

Trailer del Giorno

Gli Incredibili 2

About Federico Boni 57 Articles
Giornalista pubblicista, cinefilo da sempre, per 12 anni tra i redattori di Cineblog.it e da quasi 3 lustri presenza fissa sul web. Ora tra i redattori di Altro Spettacolo.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*