Notizie serie tv 16 gennaio: Julia Roberts non sarà in Homecoming 2

Homecoming Amazon

Notizie Serie Tv 16 gennaio

Julia Roberts non sarà in Homecoming 2

Julia Roberts non sarà la protagonista della seconda stagione di Homecoming, la serie Amazon diretta da Sam Esmail e basata su un omonimo podcast. L’attrice, che fin dall’inizio aveva evitato di dare risposte certe sulla sua partecipazione, aveva infatti l’accordo per una sola stagione e proprio per questo la prima stagione chiudeva di fatto le vicende della protagonista portando poi la serie su altri binari.

Casting News

  • This is Us: Goran Višnjić entra nel cast nei panni di Vincent un insegnante di Beth (Susan Kalechi Watson) che arriverà per la prima volta nell’episodio dedicato al passato di Beth. deadline
  • Happy Accident: Matt Walsh sarà il protagonista del pilot della comedy single camera di ABC prodotta da 20th Century Fox e creata da due sceneggiatori di Modern Family. Walsh sarà Bud, padre con tre figlie adulte, che incontra una cantate da hotel con un figlio studente di medicina, costrette a vivere insieme dopo la scoperta di un vecchio segreto. deadline
  • Wu Assassins: Li Jun Li entra nel cast del drama sulle arti marziali di Netflix con elementi soprannaturali. deadline
  • Streghe/Charme: Jimmy Tatro e Scott Porter guest star di un episodio della serie The CW, il primo sarà l’angelo Gideon mentre Porter sarà Levi. Variety

Nuovi Progetti

  • Freeform sta lavorando a National Parker una commedia da mezz’ora scritta da Alexandra Henrikson, prodotta da Warner Horizon e Jenna Fisher. Nella serie Parker Adams è ossessionata dai social ma dopo una rottura decide di diventare adulta, lasciare New York e iniziare a lavorare come guardiana del parco di Hickberry in Alaska. deadline
  • FGW Production ha preso i diritti del romanzo White Like Her di Gail Lukasik che racconta di come la madre decise di nascondere le sue origini afro-americane e passare per bianca. deadline

Altre Segnalazioni

  • Laurie Metcalf è fiduciosa sul rinnovo di The Conners con un numero di episodio tra i 10 e i 13. deadline
  • CBS ha fissato per il 16 febbraio il debutto della terza stagione di Ransom; il drama The Code con Dana Delany e Luke Mitchell su un team di avvocati militari debutterà il 9 aprile dopo NCIS per poi spostarsi al lunedì prendendo il posto di Magnum PI; The Red Line andrà invece in onda per 4 domeniche con due episodi dal 28 aprile, è un drama serializzato, presentato come una serie evento incentrato su una tragedia che unisce tre diverse famiglie di Chicago.

Trailer del giorno

La seconda stagione di The Last O.G. inizia il 2 aprile 

Notizie Serie Tv 15 gennaio

Matthew Rhys sarà Perry Mason

Matthew Rhys vestirà i panni di Perry Mason nella miniserie HBO prodotta da Team Downey e Robert Downey Jr (che inizialmente doveva interpretare il protagonista). Rolin Jones e Ron Fitzgerald si occuperanno di questa re-immaginazione del personaggio di Erle Stanley Gardner ambientato a Los Angeles nel 1932. Perry Mason ancora sofferente dalla fine del suo matrimonio e dalla guerra in Francia, si ritroverà alle prese con un caso di rapimento di un bambino. deadline

Casting News

  • Ratched: la serie Netflix di Ryan Murphy incentrata sull’infermiera Ratched di Qualcuno volò sul nido del cuculo, che sarà interpretata da Sarah Paulson, vede l’arrivo nel cast di Sharon Stone, Cynthia Nixon, Finn Wittrock, Jon Jon Briones, Charlie Carver, Judy Davis, Harriet Harris, Hunter Parrish, Amanda Plummer e Corey Stoll. Ratched ha un ordine da 2 stagioni per un totale di 18 episodi, sarà ambientata nel 1947 e racconterà l’evoluzione della donna da semplice infermiera a mostro all’interno del sistema sanitario americano. deadline
  • Homeland: nell’ottava e ultima stagione torneranno Nimrat Kaur e Numan Acar già visti nella quarta stagione nei panni di Tasneem Qureshi, parte dell’intelligence pakistana, e Haissam Haqqani, leader talebano. Al momento non c’è certezza sull’ambientazione dell’ultima stagione, ma con le riprese che inizieranno in Marocco e il ritorno di questi due personaggi, sembra probabile che sarà ambientata tra Afghanistan e Pakistan. deadline
  • Hightown: Riley Voelkel entra nel cast del drama di Starz incentrato su un traffico di droga e un omicidio. Voelkel sarà Renee Shaw nata e cresciuta a Cape Code, cresciuta con l’idea che ogni relazione sia una transazione. Cinica e dura, il suo punto debole è il figlio di 5 anni nato da una relazione con Frankie, il più importante spacciatore di Cape. Questo la porterà ad avere rapporti con il detective Ray Abruzzo (Badge Dale). deadline
  • The Twilight Zone: DeWanda Wise e Jessica Williams, saranno protagoniste di un episodio della serie prodotta da Jordan Peele per CBS All Access, reboot del classico sci-fi antologico. deadline
  • Treadstone: il drama di USA Network legato all’universo Bourne, vede l’arrivo nel cast di Omar Metwally, Tracy Ifeachr, Hyo Joo Han, Gabrielle Scharnitzky e Emilia Schule che raggiungeranno Jeremy Irvine e Brian J. Smith. La serie è sviluppata da Tim Kring e racconta le origini e gli sviluppi attuali del programma della CIA Tradston che, attraverso modifiche comportamentali, crea assassini molto potenti. La prima stagione seguirà alcuni agenti misteriosamente risvegliati e richiamati a completare passate missioni. deadline
  • City on a Hill: Sarah Shahi entra nel cast della serie Showtime con Kevin Bacon e Aldis Hodge, prodotta da Matt Damon e Ben Affleck, creata da Chuck MacLean sulla base di un’idea di Affleck. City on a Hill racconta una storia inventata ma basata su eventi realmente accaduti a Boston negli anni ’90. deadline
  • Claws: Bernard White entra nel cast della terza stagione della serie TNT nei panni del governatore Vikram Patel III, repubblicano, ambizioso e violento, è alla fine del suo primo e proficuo mandato quando incontra Desna. deadline
  • The Perfectionist: Philip Rhys entra nel cast dello spinoff di Freeform di Pretty Little Liars nei panni di Michael uomo d’affari carismatico e intelligente, abile nel tenere i segreti, legato a uno dei Perfectionist. deadline

Nuovi Progetti

  • Lydia Adetunji e Amit Gupta stanno lavorando a una nuova versione de Il Conte di Monte Cristo per un canale televisivo britannico. In questa versione per la prima volta il protagonista sarà afro-americano. Il romanzo di Alexandre Dumas su Edmond Dantes, ingiustamente imprigionato e in cerca di vendetta, ha ricevuto diversi adattamenti. Variety
  • ITV ordina Belgravia una serie tv di Julian Fellowes, tratta dal suo romanzo omonimo, ambientata a Londra negli anni ’40 del 1800. La prima stagione dovrebbe avere 6 episodi. Ambientata 70 anni prima di Downton Abbey, la serie racconterà segreti e misteri di due famiglie in un periodo in cui gli antichi ricchi intrecciavano rapporti con i nuovi ricchi figli dell’industrializzazione. Il tutto ha un prologo nel 1815 a ridosso della Battaglia di Waterloo quando la duchessa di Richmon organizza una festa per il duca di Wellington in cui prenderà parte il commerciante James Trenchard, con la moglie e la figlia Sophia che farà innamorare Edmund Bellasis, figlio di una ricca famiglia. deadline
  • Circle of Confusion e Amazon stanno lavorando a Thriteen un drama basato sul fumetto di Image Comics Six di Mike Oeming e Dan Berman. Stefan Jaworksi si occuperà della sceneggiatura mentre Michael Dinner sarà alla regia. Thirteen è un thriller sci-fi su una spietata agente alieno che arriva sulla terra per rintracciare 12 alieni disertori. Ma finirà per provare la stessa cosa provata da chi l’aveva preceduta: emozioni umane. Provando rabbia, gioia, amore, odio per la prima volta deciderà di restare sulla Terra per cercare la verità che inseguita dai 12, prima che le emozioni la distruggano. deadline
  • Michelle Yeoh sarà ufficialmente alla guida di un’altra serie di Star Trek, spinoff di Discovery di CBS All Access, che proseguirà le vicende del suo personaggio e della divisione 31 dello Starfleet, un’organizzazione introdotta negli anni ’90 nella serie Deep Space Nine. deadline
  • ABC ha ordinato il pilot di The Hypnotist’s Love Story basato sul romanzo di Liane Moriarty (Big Little Lies) con Heather Graham nei panni della protagonista e Katie Wech come sceneggiatrice. La serie racconta la storia di Ellen un’ipnoterapeuta che dopo alcuni fallimenti in amore, è fiduciosa del suo attuale ragazzo, finchè non scopre che l’uomo ha un’ex ragazza, Sasha (Graham) che lo perseguita da anni. Ellen sarà intrigata e eccitata da questa stalker inconsapevole di averla già incontrata. deadlineTutti i pilot ABC
  • NBC ordina il pilot Council of Dads, ispirato al romanzo di Bruce Feiler, adattato da Joan Rater e Tony Phelan, prodotto da Universal con Jerry Bruckheimer Television. Al centro la storia di Scott Perry e della sua famiglia stravolti dalla diagnosi di una malattia terminale di Scott. Dovendo fare i conti con la propria mortalità, insieme alla moglie Robin creano un gruppo di familiari e amici che possa servire come rete di supporto e guida attraverso tutto quello che dovranno affrontare. deadline Tutti i pilot NBC
  • La società Bad Wolf sta lavorando all’adattamento del romanzo Kiss of the Wolf di Jim Shepard. Secondo le indiscrezioni la serie sarà scritta da Tom Farrelly, già autore della scneggiatura di A Discovery of Witches per Sky, e presentata alle piattaforme di streaming. Il romanzo è descritto in parte thriller e in parte family drama. Al centro c’è Joanie Mucherino una donna con un figlio di 11 anni, Todd, abbandonata dal marito che deve fare i conti con l’invasiva famiglia italiana e una vecchia fiamma. Durante un incidente uccidono un conoscente, ma decidono di mantenerlo segreto. Peccato che i potenti e pericolosi amici della vittima sono decisi a vendicarne la morte. deadline
  • John Boyega sarà il produttore di God is Good un thriller sudafricano, prodotto con Sony International e incentrato su un ex gangster diventato pastore e un detective che si incontrano dopo una brutale violenza. deadline

Altre Segnalazioni

  • Nel 2020 NBCUniversal lancerà il proprio servizio di streaming guidato da Bonnie Hammer, responsabile finora del mondo cable. La piattaforma con pubblicità sarà gratuita per gli abbonati ai canali pay NBCUniversal negli USA, Comcast Cable e Sky in Europa (quindi anche in Italia) raggiungendo 52 milioni di abbonati. Una versione senza spot sarà accessibile con un piccolo abbonamento, cui potranno accedere anche gli utenti non abbonati Sky/NBC. NBCU continuerà a vendere le proprie produzioni ad altre piattaforme, studi, ma si terrà per questo servizio determinati prodotti. deadline
  • Annunciato nel corso dell’ultimo episodio dallo stesso Peter, confermato dai suoi produttori, I Griffin inizieranno a diminuire le battute sui gay o con riferimenti ai gay. deadline

Trailer del giorno

Netflix annuncia con un video promo l’avvio delle riprese di Elite 2 e l’ingresso nel cast di Jorge Lopez (Soy Luna, Violeta), Georgina Amorós (Tini – La nuova vita di Violetta, Bienvenidos a la familia, Vis a VisClaudia Salas (La Peste) che saranno Cayetana, Valerio e Rebeca. 

Notizie Serie Tv 14 gennaio

Ecco quando parte l’ultima stagione di Game of Thrones

Con un promo mandato in onda insieme all’esordio di True Detective, HBO ha annunciato la partenza il 14 aprile dell’ultima stagione di Game of Thrones – Il trono di spade, che sarà anche in contemporanea su Sky Atlantic in Italia sia notturna in V.O. che serale e la settimana successiva doppiata. Il finale di serie è quindi previsto per il 19 maggio. 

Promo di Suburra 2 su Netflix

Un nuovo promo di Suburra 2. Nella seconda stagione saranno introdotti nuovi personaggi: Nadia (Federica Sabatini), giovane figlia di un piccolo boss di Ostia la cui vita privata e “professionale” si lega a quella di Aureliano; Cristiana (Cristina Pelliccia), poliziotta schietta e determinata che metterà i bastoni tra le ruote alla carriera di Lele; Adriano (Jacopo Venturiero), speaker radiofonico, nonché “figlioccio” di Samurai, che segue attivamente le vicende del candidato sindaco Cinaglia.

About Riccardo Cristilli 110 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*