SAG Awards gli attori premiano Black Panther, This is Us e The Marvelous Mrs. Maisel

DSC02734.ARW

Annunciati i vincitori dei SAG Awards i premi degli attori che onorano il cast di Black Panther, le interpretazioni di Rami Malek in Bohemian Rhapsody e Glenn Close in The Wife sul fronte cinematografico; Emily Blunt per A Quiet Place e Mahershala Ali per Green Book sono i migliori non protagonisti.

Per quanto riguarda la tv per la prima volta dal 2008 (in quel caso fu 30 Rocks) una sola serie fa sua le tre categorie comedy: è The Marvelous Mrs. Maisel che vince con il miglior cast, il miglior attore in una comedy per Tony Shaloub (che ringrazia il suo avvocato facendo intendere che sono in corso le trattative per avere un aumento di salario) e Rachel Brosnahan. Per il secondo anno consecutivo This is Us ha il miglior cast per un drama.

Clicca qui per le nomination ai Golden Globe, WGA Awards, Critics Choice Awards

SAG Awards Nomination Serie TvSAG Awards Nomination Cinema

SAG Nomination Serie Tv

Miglior Cast in un drama
The Americans – FX/Fox
Better Call Saul – AMC / Netflix
The Handmaid’s Tale – HULU / TIMVISION
Ozark – Netflix
This is Us – NBC/Foxlife

Miglior Cast in una comedy
Atlanta – FX/Fox
Barry – HBO/Chilli pay per view
GLOW- Netflix
The Kominsky Method – Netflix
The Marvelous Mrs. Maisel – Prime Video

Miglior Cast di Stunt
GLOW – Netflix
Marvel’s Daredevil – Netflix
Tom Clancy’s Jack Ryan – Prime Video
The Walking Dead – AMC/FOX
Westworld – HBO/Sky Atlantic

Miglior attore in un drama
Jason Bateman, Ozark – Netflix
Sterling K., Brown, This Is Us – NBC/FoxLife
Joseph Fiennes, The Handmaid’s Tale -HULU / TIMVISION
John Krasinski, Tom Clancy’s Jack Ryan – Primve Video
Bob Odenkirk, Better Call Saul – AMC/ Netflix

Miglior attrice in un drama
Julia Garner, Ozark – Netflix
Laura Linney, Ozark – Netflix
Elisabeth Moss, The Handmaid’s Tale  – HULU / TIMVISION
Sandra Oh, Killing Eve  – BBC America / TIMVISION
Robin Wright, House of Cards – Netflix/ Sky Atlantic

Miglior Attrice in una Comedy
Alex Borstein, The Marvelous Mrs. Maisel – Prime Video
Alison Brie, GLOW – Netflix
Rachel Brosnahan, The Marvelous Mrs. Maisel – Prime Video
Jane Fonda, Grace and Frankie – Netflix
Lily Tomlin, Grace and Frankie – Netflix

Miglior Attore in una Comedy
Alan Arkin, The Kominsky Method – Netflix
Michael Douglas, The Kominsky Method – Netflix
Bill Hader, Barry HBO/Chilli pay per view
Tony Shalhoub, The Marvelous Mrs. Maisel – Prime Video
Henry Winkler, Barry HBO/Chilli pay per view

Miglior Attrice in una miniserie o Film Tv
Amy Adams, Sharp Objects – HBO/Sky Atlantic
Patricia Arquette, Escape at Dannemora – Showtime/Sky Atlantic
Patricia Clarkson, Sharp Objects  – HBO/Sky Atlantic
Penelope Cruz,The Assassination of Gianni Versace – FX/FoxCrime
Emma Stone, Maniac – Netflix

Miglior Attore in una miniserie o Film Tv
Antonio Banderas, Genius – National Geographic
Darren Criss, The Assassination of Gianni Versace  – FX/FoxCrime
Hugh Grant, A Very English Scandal – BBC/Prime/FoxCrime
Anthony Hopkins, King Lear – Prime Video/inedita
Bill Pullman, The Sinner – USAN/Premium Stories

SAG Awards Nomination Cinema

Miglior Cast
A Star Is Born
Black Panther
BlacKkKlansman
Bohemian Rhapsody
Crazy Rich Asians

Miglior Attrice Protagonista 
Emily Blunt – Il Ritorno di Mary Poppins
Glenn Close – The Wife
Olivia Colman – La Favorita
Lady Gaga – A Star is Born
Melissa McCarthy – Copia Originale

Miglior Attore Protagonista
Christian Bale – Vice
Bradley Cooper – A Star is Born
Rami Malek – Bohemian Rhapsody
Viggo Mortensen – Green Book
John David Washington – BlackKklansma

Miglior Attore non Protagonista
Mahershala Ali – Green Book
Timothée Chalamet – Beautiful Boy
Adam Driver – BlacKkKlansman
Sam Elliott- A Star is Born
Richard E. Grant – Copia Originale

Miglior Attrice non Protagonista
Amy Adams- Vice
Emma Stone – La Favorita
Rachel Weisz – La Favorita
Emily Blunt – A Quiet Place
Margot Robbie – Mary Queen of Scots

About Riccardo Cristilli 192 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*