Sanremo 2018 diretta terza serata

Se cerchi la diretta della quarta serata di Sanremo 2018, quella dei duetti, la trovi seguendo il link

Sanremo 2018 diretta terza serata

Sanremo 2018  – Qui seguiamo la diretta della terza serata del Festival di Sanremo 2018. Questa sera, 8 febbraio 2018 al Teatro Ariston. Si esibiscono i Campioni, le Nuove proposte e gli ospiti italiani e internazionali. Dopo la sospensione di ieri sono stati riammessi Ermal Meta e Fabrizio Moro che quindi entrano in scaletta al posto di Rubino (il cantautore si è esibito ieri per sorteggio).

Claudio Baglioni canta Via

20:49 Claudio Baglioni apre la terza serata del Festival di Sanremo 2018 cantando uno dei suoi cavalli di battaglia, Via: “Dichiaro aperto il terzo atto”. Hunziker: “Hai fatto impazzire tutto l’Ariston”

Mudimbi canta Il mago

20:54 Per Mudimbi, il Festival di Sanremo rappresenta un punto di partenza. Canta Il Mago.

Eva canta Cosa ci salverà

20:59 E’ la volta di Eva che si esibisce sulle note di Cosa ti salverà (Qui, la sua videointervista)

Ultimo canta Il ballo delle incertezze

21:03 Il terzo Giovane ad esibirsi è Ultimo (Qui, la sua videointervista): “E’ un grande onore ed oroglio senza retorica. Ho visto l’Ariston come un traguardo irraggiungibile. Spero che sia l’inizio di una grande carriera”. Canta Il ballo delle incertezze.

Leonardo Monteiro canta Bianca

21:07 Chiude il quartetto dei Giovani, Leonardo Monteiro (Qui, la sua videointervista) con Bianca: “Non vedo l’ora di esprimere le mie emozioni sul palco dell’Ariston. Ci riuscirò”

21:14 La giuria demoscopica decreta la classifica dei Giovani per la demoscopica con il primato di Mudimbi, davanti a Ultimo, Eva e Leonardo Monteiro.

Giovanni Caccamo canta Eterno

21:24 Si parte con la gara dei Big. Rompe il ghiaccio, Giovanni Caccamo con Eterno: “Solo l’amore è l’unico antidoto per allontanare le negatività”. (Qui, la sua videointervista). Domani, duetterà con Arisa.

Lo Stato Sociale canta Una vita in vacanza

21:34 E’ la volta de Lo Stato Sociale (Qui, la loro videointervista) che, propongono, Una vita in vacanza: “Non si giudica qualcuno in base al lavoro che si fà”. Nella serata dei duetti, divideranno il palco con Paolo Rossi e il Piccolo Coro dell’Antoniano.

Virginia Raffaele ospite a sopresa

21:40 Michelle Hunziker annuncia Claudio Baglioni al pianoforte “Voglio ringraziare per il vostro affetto. Non vorrei cantare troppo. Poi uno esagera”. Dalla platea, spunta Virginia Raffaele: “Scusate l’interruzione, quest’anno, me lo vedo in platea vicino al direttore generale. Mi addormento tra le braccia di Morfeo. Non volevo interrompere (gli sistema il ciuffo). Non devi perdere di vista che sei un sex symbol, non essere timido. Quest’anno ci sono più milf a Sanremo che alle Terme di Saturnia. Non fare il modesto, sei sempre stato bello. Favino? Vuoi mettere, qui, abbiamo la storia del Novecento. Hai ritrovato anche la tua prima fidanzatina, quella de Lo Stato Sociale. Sembri il fratello di Gianluca Vacchi. Tutti ti festeggiano… la Rai ti ha dato Sanremo, Mediaset la badante svizzera. Stai facendo un grande Festival. E l’idea che, tra una cosa e l’altra, esce un cantante”. Imita la Hunziker e la Vanoni mentre Baglioni fa Belen: “Mi cade la spallina”.

21:54 La Raffaele, accompagnata da Baglioni, si esibisce sulle note di Canto anche se sono stonata.

I Negramaro cantano Mentre tutto scorre e La prima volta

22:03 A tredici anni dalla loro eliminazione a Sanremo, i Negramaro tornano sul palco dell’Ariston per presentare il nuovo singolo, La prima volta e accennare il brano che l’ha consacrati come gruppo, ovvero Mentre tutto scorre. Sangiorgi: “Siamo tornati a rendere omaggio alla grande musica italiana. Lo facciamo col più grande. Ci sei sempre stato nella mia vita. I miei genitori si sono innamorati grazie a te. Ho amato la musica per colpa tua, mio padre suonava una canzone tua al pianoforte”. Baglioni: “Abbiamo molte cose in comune”. Eseguono insieme Poster.

Luca Barbarossa canta Passame er sale

22:20 Luca Barbarossa ci fa respirare la vera aria di Roma con Passame er sale. “Sono salito su questo palco per la prima volta a 19 anni. Ogni volta, l’emozione è più grande della precedente. Con me domani ci sarà la mia attrice preferita, Anna Foglietta, una grande donna e mamma”.

Enzo Avitabile e Peppe Servillo cantano Il coraggio di ogni giorno

22:24 E’ la volta di Enzo Avitabile e Peppe Servillo con Il coraggio di Ogni giorno. Il pezzo racconta le “storie di gente comune che, ogni sera e giorno, affronta con impegno, le ingiustizie della vita”. Una profonda riflessione sullo stato di salute dell’Italia”.

22:37 Favino si cala nei panni di un imprenditore americano che evidenzia, con la trauzione di Rolando Ravello, le enormi potenzialità del prodotto Sanremo. Con l’avvento del Baglionone, un artista a tutto tondo in grado di cantare, presentare in maniera eccelsa.

Max Gazzè canta La legenda di Cristalda e Pizzomunno

22:42 La leggenda di Cristalda e Pizzomunno di Max Gazzè è tratta da un’antica favola pugliese: “E’ una storia d’amore tra due giovani. Il loro amore è talmente totalizzante che nulla potrà distruggerlo. Nemmeno la morte” (Qui, la sua videointervista).

Roby Facchinetti e Riccardo Fogli cantano Il segreto del tempo

22:49 E’ il turno di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli che, in quota Pooh, si esibiscono su Il segreto del tempo. Domani, saranno, assieme a Giusy Ferreri.

22:59 Un (gruppo di femministe?!) contro l’omaggio di Michelle Hunziker a Gianna Nannini su I Maschi e Bello impossibile. In realtà, è un momento dedicato alla lotta contro la violenza sulle donne (Hunziker: “Portare la femminilità su questo palco è un mio sogno. Questa battaglia dobbiamo farla tutti, uomini e donne. L’unione fa la forza”).

Ermal Meta e Fabrizio Moro cantano Non mi avete fatto niente

23:06 L’inno alla vita, alla speranza di un’umanità che sa rialzarsi e rinascere di Ermal Meta e Fabrizio Moro è il tema di Non mi avete fatto niente (Qui, il nostro SanremoFake).

Noemi canta Non smettere mai di cercarmi

23:13 Noemi cerca di risolvere l’equazione dell’amore in Non smettere mai di cercarmi (Qui, la sua videointervista). La cantante sarà sul palco, nella serata dei duetti, con Paola Turci.

James Taylor canta La donna è mobile e duetta con Giorgia

23:25 James Taylor rende omaggio all’Italia con una versione voce – chitarra de La Donna è mobile, tratto dal Rigoletto di Verdi. Con Giorgia, poi, duetta su We’ve got a friend.

The Kolors cantano Frida

23:43 I The Kolors si sono ispirati alla pittrice messicana Frida Kahlo per la scrittura di Frida. (Qui, la loro videointervista)

23:52 Baglioni ed Emma D’Aquino del Tg1 omaggiano Rino Gaetano con Gianna.

Baglioni con Danilo Rea e Gino Paoli

0:03 Danilo Rea, Gino Paoli e Claudio Baglioni rendono omaggio a Fabrizio De Andrè con Canzone dell’amore perduto. Ed Umberto Bindi con Il nostro concerto. Il direttore artistico, poi, duetta anche sulle note di Una lunga storia d’amore.

Mario Biondi canta Rivederti

0:14 Chiude questa seconda serata di esibizioni, Mario Biondi, con Rivederti, un brano sofisticato, con le atmosfere degli anni ’60 in cui due amanti si rivedono per rivivere il passato vissuto. (Qui, la sua videointervista)

0:29 Baglioni saluta, in platea, Memo Remigi che festeggia 54 anni di carriera. A Sanremo, è stato autore di Io ti darò di più. Finge uno svenimento per far entrare Nino Frassica nei panni del personaggio interpretato in Don Matteo. Interroga il direttore artistico.

Classifica sala stampa terza serata

0:55 I voti della Sala Stampa… Fascia Rossa (più bassa): Roby Facchinetti, Mario Biondi, Giovanni Caccamo, Noemi
Fascia Gialla (intermedia): The Kolors, Luca Barbarossa, Enzo Avitabile/Peppe Servillo
Fascia Blu (più alta): Max Gazzè, Lo Stato Sociale, Meta e Moro

Sanremo 2018: Scaletta giovani

L’ordine di uscita dei 4 Giovani è il seguente:

  • Mudimbi
  • Eva
  • Ultimo
  • Monteiro

Sanremo 2018: Scaletta big

I Big si esibiranno secondo quest’ordine:

  • Giovanni Caccamo
  • Lo Stato Sociale
  • Luca Barbarossa
  • Enzo Avitabile – Peppe Servillo
  • Max Gazzè
  • Roby Facchinetti – Riccardo Fogli
  • Ermal Meta – Fabrizio Moro
  • Noemi
  • The Kolors
  • Mario Biondi

Sanremo 2018, terza serata: ospiti

  • Negramaro con La prima volta + duetto Giuliano Sangiorgi – Baglioni  (Poster);
  • James Taylor (rivisitazione de La donna è mobile del Rigoletto + duetto con Giorgia su You’ve got a friend;
  • Gino Paoli e Danilo Rea con l’omaggio a Fabrizio De Andrè e Umberto Bindi;
  • Claudia Pandolfi e Claudio Santamaria per presentare la fiction Rai, E’ arrivata la felicità 2;
  • Nino Frassica
  • Emma D’Aquino del TG1

Sanremo 2018 terza serata: programma

Nella terza serata del Festival i cantanti che non si sono esibiti nella sera precedente, salgono sul palco per riproporre i loro brani (nel caso dei Campioni) e per farsi ascoltare per la prima volta (nel caso delle Nuove Proposte). La votazione è affidata nuovamente alla giuria demoscopica (30% del peso percentuale), alla giuria della sala stampa (30%) e al pubblico, tramite televoto (40%).

La conferenza stampa di oggi

In attesa della terza serata del Festival di Sanremo 2018, alle 12,30 appuntamento con il liveblogging della conferenza stampa dell’organizzazione. La seconda serata è stata seguita da 9 milioni 687mila spettatori, con il 47,7% di share, in crescita di oltre un punto rispetto al 2017. Il picco d’ascolto è stato di 14 milioni di telespettatori.

Sanremo 2018, conferenza stampa 8 febbraio: la diretta

11.51 – La conferenza inizia alle 12.30

12.47 – C’è un forte ritardo nell’inizio della conferenza, che parte in questo momento

12.49 – Il direttore di Rai 1 Angelo Teodoli legge gli ascolti e li commenta. È il miglior risultato degli ultimi 13 anni, dopo quello del 2005. Picco di share alle 24.35 quando Baglioni ha chiesto a Vecchioni di esibirsi con “Chiamami ancora amore”

12.54 – Ermal Meta e Fabrizio Moro rimangono ufficialmente in gara. La loro canzone è dichiarata conforme al regolamento. I ritornelli delle due canzoni sono sovrapponibili, ma la durata, i testi e le melodie sono diversi e la sovrapposizione è inferiore al 30% del brano

12.56 – Ordine di apparizione di questa sera: Mudimbi, Eva, Ultimo e Leonardo Monteiro. Big: Caccamo, Lo Stato Sociale, Barbarossa, Avitabile e Servillo, Max Gazzè, Facchinetti – Fogli, Meta – Moro, Noemi, The Kolors e Mario Biondi

12.58 – Partono le domande dei giornalisti in attesa di Baglioni. Viene chiesto a Teodoli se hanno avuto paura della rivolta social dopo il caso Meta-Moro (“che tra l’altro non si parlano”).

13.02 – I colleghi in sala stampa insistono che i management di Meta e Moro avevano avvisato la Rai riguardo alla canzone. Teodoli rimane in silenzio. Si parla della confusione di questa perizia

13.06 – Applausi in sala stampa per la considerazione del fatto che se i due avessero presentato una canzone interamente inedita non ci sarebbe stato alcun problema

13.09 – Ci si chiede cosa accadrebbe se il prossimo anno un cantante si presentasse chiedendo l’ammissione di un brano con stralci di una sua vecchia canzone che – magari – non ha avuto successo. Risate e applausi sull’invocazione di una “falla nel regolamento”

13.14 – Un terzo del testo di “Non avete fatto niente” ha fruttato redditi, dal momento che “Silenzio” era disponibile sul sito della Rai. Ma tecnicamente secondo regolamento, è la canzone di Meta e Moro che non deve aver generato guadagni

13.15 – Nuovo argomento, la durata del festival. Secondo Teodoli a volte è un problema, a volte no. Viene poi sottolineato il lavoro fatto negli ultimi anni per portare i Giovani a esibirsi all’inizio

13.18 – Il dato d’ascolto di oggi parte dalle 21.24, dopo le esibizioni dei Giovani. Viene chiesto il confronto sul totale della puntata, come fatto ieri

13.19 – La domanda di Altrospettacolo, di nuovo sul caso Moro-Meta e sul cambiamento di idee durante la conferenza di ieri. Rendiamo noto anche il fatto che un post su Instagram relativo alla canzone “Silenzio” è stato eliminato quella notte dal profilo di uno dei due cantanti. Ci viene risposto che sulla questione Instagram bisognerebbe chiedere al cantante. Per quanto riguarda il cambio di rotta durante la conferenza stampa, è stato preso del tempo perché c’erano nuovi elementi portati alla luce dai colleghi in sala stampa

13.23 – Sono arrivati Baglioni, Hunziker e Favino

13.26 – Baglioni ringrazia tutta la squadra per il buon lavoro svolto finora e si augura che le cose continuino ad andare sempre meglio. Michelle intona il “poppopoppopo” della sigla finale. Anche Favino ringrazia Baglioni per la splendida opportunità

13.31 – Baglioni elenca gli ospiti della serata: Emma D’Aquino, Claudio Santamaria e Claudia Pandolfi che parlano della fiction “E’ arrivata la felicità”, Nino Frassica, Danilo Rea e Gino Paoli omaggio a Bindi e De André, James Taylor che canterà “La donna è mobile” (“scelta bizzarra dalla quale siamo incuriositi”), “Fire and rain” e “You’ve got a friend” con Giorgia, Negramaro con “La prima volta” e “Poster” con Baglioni stesso.

13.36 – Altro giro di domande. Laura Pausini per sabato dovrebbe farcela. Anche Fiorella Mannoia sarà ospite durante la finale. “Potrebbe” arrivare Virginia Raffaele

13.40 – Si parla delle critiche di Baglioni nei confronti di precedenti festival con astronauti e famiglie di 14 persone, anche se quest’anno comunque si vedono il Mago Forest, la Leosini e altri elementi non prettamente “musicali”. Per Baglioni però quest’anno tutte le presenze ruotano intorno a un discorso musicale, artistico

13.44 – Parola alla sala stampa Lucio Dalla, viene invocata la presenza del trio di conduttori. Baglioni “poi questa sala stampa si oppone”

13.48 – Baglioni rivela di aver privilegiato le interpretazioni, nella scelta dei brani. Ci sono state illustri esclusioni di bravi attori, che però non sono interpreti

13.51 – Dalla sala stampa del Palafiori emergono bizzarri paragoni fra Michelle Hunziker e Pippo Baudo..

13.56 – Viene chiesto a Baglioni l’elenco degli ospiti di domani, e Claudio comincia a elencare tutti i duetti. Poi ci saranno Gianna Nannini, Piero Pelù e Federica Sciarelli

14.01 – Michelle parla dei social, la figlia Aurora le ha insegnato a utilizzarli. Forse sarebbe il caso di chiudere la conferenza..

14.09 – Viene specificato che Fasulo non era nella commissione che escluse la canzone “Silenzio” da Sanremo Giovani

14.12 – La conferenza termina qui

About Bianca Chiriatti 19 Articles
Giornalista professionista. Cuffie in testa e sogni in tasca.

6 Commenti

  1. Perché ogni anno è così faticoso vedere la conferenza stampa? Primo giorno l’avevo vista in striminzito il domani è cambiato tutto. Solo pochi minuti spezzati si possono vedere! Con tutti i canali della RAI non si può trasmettere per una settimana la diretta della conferenza stampa? Sono qui in Atessa di nulla! P. S. Prendo le ferie per poter vedere il festival. Da 1968.non ho perso neanche uno! Sono dispiaciuta per questo che state facendo! Buona giornata Zorica Stanisavljević

  2. Che conferenza stampa imbarazzante, una Rai impreparata e una sentenza piena di lacune. Il caso #MetaMoro finisce come ampiamente previsto a tarallucci e vino e sicuramente questa cosa li porterà in alto nella classifica finale, se non ci fosse la Vanoni in gara li darei già per vincitori sicuri.

  3. L’inviato di Novellabella che chiede la fine de Il volo a Sanremo parla per tutti noi, la faccia di Teodoli di fronte alle sue domande vale tutta la conferenza stampa!

  4. Non c’è che dire, un Sanremo tremendo sia per le musiche che per lo show, ma siccome sta facendo ascolti alti (anche grazie a Striscia che crea curiosità sulle cavolate) va tutto bene. Sta cosa non mi piace per niente.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*