Sanremo 2018, conferenza stampa 7 febbraio: Rai si prende tempo sul caso Moro-Meta

Sanremo 2018 è iniziato e oggi, mercoledì 7 febbraio, si terrà la prima conferenza a kermesse in corso. La prima puntata della 68esima edizione ha debuttato con un botto inaspettato: 13.776.000 telespettatori e
share 51.4% nella prima parte, 6.624.000 e il 55.4% nella seconda parte. Claudio Baglioni, Michelle Hunziker e Pierfrancesco Favino possono già brindare? E il caso Meta-Moro come verrà affrontato?

Sanremo 2018, conferenza stampa 7 febbraio: la diretta

12.45 – Luigi Coldagelli dà il benvenuto alla conferenza stampa giornaliera. Dante Fabiani fa i complimenti ai conduttori: “Ottima performance”.

12.47 – Il direttore Angelo Teodoli: “Un Festival di artisti ha fatto un’opera d’arte sia nel prodotto che negli ascolti. Claudio Baglioni ha unito con maestria show e musica. Grazie a Fiorello che ha saputo dare il là alla trasmissione: tutto è partito bene. Gli ascolti sono un record degli ultimi 13 anni”.

12.50 – Il picco di ascolto con Fiorello scaldapubblico. Il picco di share alle 22.18 con l’esibizione di Moro e Meta. 60,2% di share tra le donne giovani.

12.51 – Claudio Baglioni è soddisfatto: “E’ inutile nascondere che c’erano alcune ansie alle vigilia. Ma il clima dietro le quinte era molto sereno e questo ci ha portato anche a divertirci. Tutti lo dipingono come il luogo del terrore e tanti ne stanno alla larga anche per questo. Noi eravamo molto soddisfatti anche ieri sera per come erano andate le cose, per aver contenuto gli incidenti di percorso, perché le canzoni sono state rispettate nella loro dignità”.

12.54 – “Sono felice dell’ascolto, se le cose non fossero andate in questa maniera oggi saremmo stati meno confortati. Vedo solo visi soddisfatti e i complimenti si sprecano. Questo deve essere un modo per portare avanti un’idea riconciliatoria con l’arte povera della canzone. Grazie a tutti quelli che ci hanno permesso di fare questo ottimo debutto”.

12.56 – Michelle: “C’è un senso di squadra molto forte dietro le quinte e durante le prove. C’è grande sintonia. Sono emozionata, anche perché ho visto che il fiore è stato messo da tanti artisti sul palco e il messaggio sta passando. Ma rimaniamo concentrati”.

12.57 – Favino: “Sono entrato con la tensione addosso, ma poi tutto si è sciolto. Risponderò ai messaggi il 13, ho il telefono invaso”.

12.59 – Claudio Fasulo: “E’ il primo passo di una lunga maratona. Sono certo che abbiate apprezzato il lavoro fatto sui dialoghi. Anche le cose di servizio, ieri sera sono state definite, strutturate e limate con un’attenzione particolare”.

13.01 – La polizia sta portando avanti indagini circa il disturbatore di inizio puntata. “E’ una persona conosciuta a Sanremo con dei disagi, ma non pericolosa”.

13.03 – Caso Moro-Meta: “Sono in attesa di notizie sull’evento. Non è un plagio musicale ma una autocitazione di una parte di un brano già composto qualche anno fa. Non sono in grado di dirvi nulla ancora, al momento non abbiamo un organismo in grado di porre delle sanzioni. Non so quali tipo di analisi verranno fatte. Mi sembra di ricordare che ci fu qualcosa di simile anni fa con gli Avion Travel”, dice Baglioni.

Fasulo: “Nessuno scoop. Non si tratta di un plagio perché l’autore era lo stesso e perché aveva proposto una rielaborazione del proprio brano. Nel regolamento è prevista la possibilità di riutilizzare stralci di altri brani, purché non superiore al 30% del brano. La canzone ha i requisiti a tutti gli effetti”. Quindi restano in gara.

L’autore del brano ha chiesto il diritto all’oblio e quindi ha chiesto di rimuovere il link dal sito della Rai collegato al brano suddetto. “L’autore aveva già richiesta la rimozione”.

13.12 – Domanda di Quinta Colonna sulla politica: “Il festival è di destra o di sinistra?”.

13.19 – “Il campionamento credo sia incluso nel 30% previsto dal regolamento”, insiste Fasulo.

13.22 – L’ordine dei Giovani: Lorenzo Baglioni, Giulia Casieri, Mirkoeilcane e Alice Caioli.

13.23 – L’ordine dei Campioni: Le Vibrazioni, Nina Zilli, Diodato e Roy Paci, Elio e le storie tese, Ornella Vanoni con Bungaro e Pacifico, Red Canzian, Ron, Ermal Meta e Fabrizio Moro, Annalisa e Decibel.

13.24 – Gli ospiti di questa sera: il Mago Forrest, Franca Leosini (“Faremo una cosa insieme della quale mi vergogno anche io e lei è complice”), Pippo Baudo “che torna a 50 anni dalla sua prima volta”, Roberto Vecchioni, Sting e Shaggy con il loro brano e un omaggio alla musica italiana con Muoia per te, Il Volo con Nessun dorma e un omaggio a Sergio Endrigo con Canzone per te, Biagio Antonacci.

13.25 – Spinelli torna sul caso Meta-Mora. “Stiamo parlando di refrain e ritornello: se si parla di campionamento o stralci è una cosa, il ritornello è la parte centrale di una canzone. Andando indietro nel tempo ci sono stati i casi Civello, Cristicchi, Bertè, Sinigallia. In passato si sono presi la responsabilità di escludere il pezzo. Qual è l’atteggiamento della Rai verso questo caso?”, precisa il giornalista.

13.27 – Baglioni: “Sono anche un po’ addetto ai lavori. Non viene più considerato così rilevato il ritornello nella forma-canzone moderna. Ho una posizione molto prudente verso questo caso, non vorrei commettere una fregnaccia. Ci riuniremo e capiremo a che punto stiamo a questa storia. Vi prego di non improntare tante vostre energie verso questa storia, importante ma meno centrale rispetto a tante altre. Non voglio difendere nessuno”.

13.32 – Claudio Fasulo non era a conoscenza del fatto che la canzone Silenzio era stata precedentemente eseguita dal vivo.

13.34 – “Si può pensare a un Baglioni bis?”. Baglioni: “Non lo so”. Teodoli: “Intanto pensiamo al Sanremo first”.

13.37 – Fasulo fa un passo indietro: “Valuteremo se la canzone ha generato in passato dei proventi Siae. I precedenti hanno un valore relativo, perché ci si riferisce al regolamento in vigore e non ai regolamenti passati. Stiamo valutando”.

13.42 – Le domande si concentrano sul caso Meta-Moto.

13.45 – Fiorello tornerà anche sabato? “Aveva molta voglia di esserci anche se era davvero terrorizzato. Non so se tornerà, probabilmente sì, la cosa è molto poco prevedibile”.

13.54 – La chiusura della puntata di stasera è prevista per 00.40.

13.58 – Michelle Hunziker: “L’azienda e Piersivlio è stata molto gentile e mi ha dato una bella opportunità. Su Antonio Ricci non me la sento di parlarne. Ho sentito Ricci e si è congratulato per il Festival”.

13.59 – Ospiti comici: non ci sarà Giorgio Panariello. Virginia Raffaele? “Credo nei miracoli, speriamo ce si avveri”.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*