Sanremo 2018, finale: le pagelle di Giovanni Ciacci

Si è dunque chiuso ieri sera il Festival dei record di Claudio Baglioni & co. e chiudiamo qui su Altro Spettacolo la serie di post con le pagelle di Giovanni Ciacci dedicate al look dei personaggi che hanno calcato in questi 5 giorni le tavole del palcoscenico del teatro Ariston.

Ecco dunque i voti del celebre look maker relativi alla finale del Festival della canzone italiana numero 68 vinto dalla coppia Meta-Moro:

 

Claudio Baglioni

Rosso gabibbo, peccato che il nero del Reverse non combini con la camicia. Le giacche continuano ad essere molto corte

Voto 4

 

Michelle Hunziker primo abito

Il tatuaggio è la cosa più imbarazzante. Anche con un Armani privée nero è subito Paperissima .

Voto 3

 

Pierfrancesco Favino

La giacca sceicco bianco Amarcord Fellini anche basta. Favino una pizza al tavolo numero quattro.

Voto 5

 

Red Canzian

Avrà pure i capelli color naturale, ma le sopracciglia color Mandarinetto Isolabella anche no

Voto 5

 

The kolors

Sono i più moderni del Festival. Tutti e tre favolosi compreso i tatuaggi

Voto 10

 

Laura Pausini

Una regina può indossare solo il Re . Abiti da star vera:

Evviva Laura 100

 

Michelle Hunziker abito due

Abiti carne . Perfetto stile Bagaglino

Voto 7

 

Annalisa

Titolo dell’ abito Giardino delle vergini suicide

Voto 5

 

Ornella Vanoni

C’è un’idea dietro al suo look. Grande classe

Voto 7

 

 

Giovanni Caccamo

Elegantissimo . Profuma di pulito .

Voto 7

 

Fiorella Mannoia

Fiorella Mannoia vestita da Fiorella Mannoia. Basic

Voto 6

 

 

Fabrizio Moro

Vestiti sempre con un tronista di Maria in un serale

Voto 5

 

Michelle Hunziker abito tre

Finalmente un abito e finalmente coperto quell’orribile tatuaggio anni novanta

Voto 10

 

 

Francesco Renga

Momento ormone impazzito. L’uomo che non deve chiedere mai …

Voto 100

 

 

 

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*