Sanremo 2018: Gabriele Muccino e il cast al Festival per presentare A casa tutti bene

A casa tutti bene foto cast
Sanremo 2018: Gabriele Muccino e il cast al Festival per presentare A casa tutti bene.

Non solo musica, ma anche spazio al cinema italiano alla 68ma edizione del Festival della Canzone Italiana: un comunicato RAI annuncia come ospiti della prima serata di Sanremo 2018 il regista Gabriele Muccino e il super-cast del suo nuovo film A casa tutti bene che include Pierfrancesco Favino, nella doppia veste di “attore” e “conduttore” del Festival 2018 al fianco del Direttore artistico Claudio Baglioni e Michelle Hunziker.

Oltre a Favino, il ricco cast di A casa tutti bene include Stefania Sandrelli, Sabrina Impacciatore, Stefano Accorsi, Valeria Solarino, Massimo Ghini, Carolina Crescentini, Claudia Gerini, Elena Cucci, Giulia Michelini, Gian Marco Tognazzi, Ivano Marescotti e Giampaolo Morelli.

A Casa Tutti Bene è la storia di una grande famiglia che si ritrova a festeggiare le Nozze d’Oro dei nonni sull’isola dove questi si sono trasferiti a vivere. Un’improvvisa mareggiata blocca l’arrivo dei traghetti e fa saltare il rientro previsto in serata costringendo tutti a restare bloccati sull’isola e a fare i conti con loro stessi, con il proprio passato, con gelosie mai sopite, inquietudini, tradimenti, paure e anche improvvisi e inaspettati colpi di fulmine.

Gabriele Muccino racconta del desiderio di tornare a girare un film in Italia dopo la lunga avventura hollywoodiana.

Dopo 12 anni di vita e di lavoro a Los Angeles, dopo aver viaggiato fisicamente ed emotivamente in luoghi lontani scoprendo cose che mai avrei immaginato, il mio è un vero ritorno a casa, anzi una sorta di ritorno ad Itaca di un Ulisse un po’ più adulto, che ha visto e vissuto tanto. Fare film permette di aprire la mia finestra sul mondo e restituire il mio sguardo da esploratore e osservatore. Qui c’è forse una sintesi di quello che ho realizzato finora.

Muccino descrive il criterio con cui ha selezionato il ricco cast di interpreti del suo film.

Ho cercato di essere come in passato attentissimo a chi scegliere e per farlo ho incontrato ad uno ad uno attori e attrici che credevo giusti per il ruolo, ho chiesto a tutti di leggere stralci di scene e a quasi tutti di sottoporsi ad uno o più provini prima di fare le scelte definitive. Poi li ho osservati e guidati durante le prove per fortificare la giusta alchimia tra loro. Il momento di selezione, ricerca e sperimentazione di alcune idee su certi interpreti è stato fondamentale perché la nostra famiglia prendesse corpo e fosse viva ed autentica come l’avevo pensata. All’inizio della fase di scrittura del copione sapevo che avrei voluto per il ruolo della madre Stefania Sandrelli e per quelli dei suoi figli Stefano Accorsi, Pierfrancesco Favino e Sabrina Impacciatore. A loro si sono poi aggregati gli altri e tutti si sono rivelati davvero complementari.

L’appuntamento con A casa tutti bene è sul palco del Teatro Ariston martedì 6 febbraio e nei cinema d’Italia il prossimo 14 febbraio con 01 Distribution.

[smiling_video id=”19298″]


[/smiling_video]

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*