Se fosse il modo di Steve Palmer si chiamerebbe Cortana AI Bingo di Microsoft

Steve Palmer voleva che Cordana AI di Microsoft si chiamasse “bingo”, quindi sarebbe un marchio Microsoft. Il La grande sfida Newsletter. Questo è secondo Sandeep Paruchuri, un ex product manager Microsoft che ha raccontato la storia di come l’assistente AI di Microsoft ha preso il nome dall’autore. Alice Newton Rex, profondamente immersa nell’aspetto di Cordana.

Abbiamo una buona idea L’ambiziosa visione di Microsoft per AI Assistant Questo era nei primi anni trapelato Lanciati in seguito, Paruchuri e Rex hanno chiamato Cordana come sono stati spinti nella gestione e hanno fornito la storia interiore del conflitto tra sogni e realtà. Sono inclusi anche dettagli interessanti su come l’assistente è diventato uno dei principali punti pubblicitari Sistema operativo Windows Phone distrutto.

Questo articolo è un buon promemoria della divertente storia dietro l’etichettatura dell’assistente “Cordana” – un nome derivato dal personaggio vuoto (è anche un’intelligenza artificiale, da non confondere) utilizzato durante lo sviluppo. Secondo Paruchuri, questa dovrebbe in realtà chiamarsi Alix, ma quando Nome trapelato, i fan di Halo e gli autori di tecnologia erano così indignati che Microsoft ha deciso di chiamare ufficialmente questa funzione Cortana.

Non tutte le parti della storia dell’IA sono interessanti quanto l’idea di Palmer di nominare Microsoft. Tanto-Caro motore di ricerca (che ha scoperto quando ha ceduto il suo potere all’attuale CEO Satya Nadella), La newsletter è ancora interessante Se sei interessato alla storia di Cortana o stai cercando suggerimenti su come nominare il tuo prodotto.

READ  40 La migliore scheda wifi notebook del 2022 - Non acquistare una scheda wifi notebook finché non leggi QUESTO!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply