Stand-Up comedy italiana su Netflix

La comicità da Stand-Up in salsa italiana arriva su Netflix, che porterà in giro per il mondo tre spettacoli di tre stand-up comedian italiani Edoardo Ferrario, Saverio Raimondo e Francesco De Carlo.

Ancora poco conosciuta in Italia, per lo più assimilata ai tanti monologhi che i comici realizzano nei loro spettacoli, la comicità da Stand-Up è tipica della scena comica americana, resa ancora più celebre da The Marvelous Mrs. Maisel che ha fatto di quel mondo virato al femminile, il centro del suo racconto, senza dimenticare I’m Dying Up Here con una comicità fortemente velata di malinconia.

Il catalogo Netflix è ricco di esempi di comicità Stand-Up da Ricky Gervais a Dave Chappelle, da Chris Rock a Ali Wong, da Ellen Degeneres a Chris D’Elia solo per citarne alcuni ma basta scrivere Stand-Up nella barra di ricerca di Netflix per finire catapultati in un mondo di produzioni e di comicità una diversa dall’altra. L’unicità del comico è proprio la cifra interpretativa della stand-up comedian, che si poggia interamente sul carisma del personaggio sul palco da solo davanti a una platea con un microfono in mano.

Sarcastica, tagliente, corrosiva, irriverente la comicità Stand-Up non risparmia niente e nessuno e sarà interessante vedere anche gli esempi italiani di questo universo inseriti all’interno del catalogo della piattaforma di streaming. I tre comici italiani, tutti e tre nati a Roma, si esibiranno sul palco della Santeria di Milano in tre speciali prodotti da DAZZLE in collaborazione con AGUILAR. I tre spettacoli saranno caricati il 15 marzo, 12 aprile e 17 maggio.

Edoardo Ferrario – Temi Caldi su Netflix il 15 marzo

Il primo appuntamento è il 15 marzo con Edoardo Ferrario e il suo spettacolo Temi Caldi.

Un comedy special sulle più diffuse ossessioni moderne come la privacy online, le birre artigianali, la passione per gli oroscopi d’autore e il valore dell’arte. Un’ora di monologhi in cui affronta l’ansia di avere appena compiuto trent’anni e quella di non avere aneddoti eroici da raccontare ad un suo futuro nipote.

Chi è Edoardo Ferrario?

Edoardo Ferrario nasce a Roma nel 1987, si iscrive a giurisprudenza ma decide subito di mettere la testa a posto e dedicarsi ad un lavoro serio: la comicità. Nel 2011 scrive il suo primo monologo di stand up comedy e pochi mesi dopo si ritrova in diretta in prima serata al suo esordio televisivo. Frastornato da tutto questo, mentre si annoia durante una lezione, decide di scrivere una serie sulla sua esperienza accademica. Nel 2014 esce Esami, una sketch comedy che racconta il pirotecnico mondo dell’università italiana e conquista milioni di utenti. Nello stesso anno riceve il premio più ambito all’interno della sua facoltà: la laurea. Oggi lavora in vari programmi radio e tv e porta i suoi show di stand up nei più grandi teatri italiani e comedy club internazionali.

Francesco De Carlo – Cose di questo mondo su Netflix il 12 aprile

Il 12 aprile Francesco De Carlo porta su Netflix Cose di questo mondo, un diario di viaggio, una raccolta degli aneddoti e delle esperienze che lo hanno formato come comico e come essere umano. Racconta il suo imparare una nuova lingua, una nuova cultura, un nuovo modo di vivere il confronto con differenti abitudini alimentari e politiche, esistenziali e quotidiane. Una storia personale tra birre pesanti e droghe leggere, vizi che si abbandonano e virtù che si imparano quando si lascia la propria comfort zone per iniziare una nuova vita.

Chi è Francesco De Carlo?

Nato a Roma nel 1979, a un certo punto è emigrato a Londra per fare il comico. Ha scritto e interpretato Tutta colpa della Brexit, diario in 4 puntate di un comico italiano a Londra. Ha lavorato in televisione e in radio, a livello nazionale e internazionale. All’estero si è esibito in lingua inglese in 16 nazioni e ha partecipato ai più importanti festival di comicità al mondo, dal “Fringe” di Edimburgo al “Just For Laughs” di Montreal, passando per il Sudafrica, la Corea del Sud e vari paesi europei. A Londra si è esibito al Soho Theatre, in Italia partirà con un nuovo tour nei maggiori teatri e club della nazione. Nel 2019 è uscito il suo primo libro La mia Brexit (Bompiani). 

Saverio Raimondo – Il Satiro Parlante su Netflix il 17 maggio

Infine, il 17 maggio Saverio Raimondo debutta con Il Satiro Parlante, uno spettacolo che mostra al pubblico il suo lato più intimo: attraverso le sue ansie, costantemente al centro della scena, esprime il suo punto di vista politicamente scorretto sugli aspetti più banali della vita quotidiana e sulle nostre contraddizioni più profonde. Dai viaggi in aereo al terrorismo globale, fino al rompersi le costole.

Chi è Saverio Raimondo?

Roma, 1984. È un ansioso contemporaneo. Vive tra smartphone, pornografia, terrorismo globale, crisi di qualunque cosa, mille preoccupazioni della vita quotidiana. Ma ha un superpotere: l’umorismo. Nonostante la gravità delle situazioni, non riesce a prenderle sul serio. Ridicolizza qualunque cosa, a cominciare da se stesso (la sua vita privata, le sue paure, il suo corpo); fa ironia su tutto (i soldi, il sesso, il cibo). Un satiro dei tempi moderni, che offre al pubblico un cocktail di satira feroce, humour surreale, comicità demenziale, paradossi e oscenità nel suo tipico stile unplugged. Ha esordito in televisione, come autore, a diciotto anni e da allora non si è più fermato. Il suo show CCN su Comedy Central, giunto alla quinta stagione, è stato esportato in vari paesi del mondo. Nel 2018 è uscito il suo primo libro, Stiamo Calmi (Feltrinelli). Attualmente lo si può ascoltare a Caterpillar su RAI Radio2 ed è in video nel programma Le Parole della Settimana di Massimo Grammellini su RaiTre.

About Riccardo Cristilli 178 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*