Superbrain 2019, ultima puntata

Superbrain logo
Superbrain Le Supermenti

Superbrain – Le Supermenti è un game show prodotto da Endemol, in onda su Rai1 dal 2012. La quarta edizione va in onda dall’11 gennaio 2019, condotta da Paola Perego, con la partecipazione di Francesco Paolantoni.

Superbrain 2019 puntate

Le puntate della quarta edizione di Superbrain sono quattro, in onda ogni venerdì dall’11 gennaio all’1 febbraio 2019 alle 21.25 su Rai1.

Superbrain, puntata 11 gennaio 2019

Nella prima puntata, in onda venerdì 11 gennaio 2019, siederanno in giuria Enrico Brignano, Elisabetta Canalis e Cesare Bocci. Le prove:

  • Lo studio si trasforma nella magnifica Piazza di Spagna per una prova di memoria fotografica all’ultimo dettaglio.
  • Lo studio si trasforma in un negozio di giochi per una prova di calcolo sui prezzi dei giocattoli. Protagonista una bambina di 12 anni.
  • Un concorrente dovrà memorizzare una sequenza di numeri dopo essere stato immerso in una tonnellata di ghiaccio.
  • Una prova di enigmistica particolarmente complicata.
  • Una prova di memoria visiva all’insegna del varietà, durante la quale un concorrente dovrà memorizzare il volto e il foulard di 20 ballerine, truccate e vestite da Raffaella Carrà, mentre si esibiscono in un balletto.
  • Prova che ha per protagonista 100 cubi di Rubik, che per l’occasione rappresentano la foto di uno dei giurati che il concorrente dovrà ricomporre.

Supertorneo: Ilaria Bombelli (Italia) sfida Tania Domingues (Portogallo) in un labirinto di fasci laser che deve essere superato a occhi bendati e in una gara di precisione e velocità. Vince l’italiana.

ExtraBrain: un direttore d’orchestra prova a riprodurre una melodia senza utilizzare strumenti musicali, ma strumenti da cucina; un uomo capace di trovare il punto di equilibrio di qualsiasi cosa e di realizzare composizioni con oggetti piccolissimi o molto grandi.

Finale: Qualcosa è cambiato, Il ritratto di Rubik e A mente fredda. Vince: Il ritratto di Rubik.

Superbrain, puntata 18 gennaio 2019

Nella seconda puntata, in onda venerdì 18 gennaio 2019, siederanno in giuria Amanda Lear, Antonino Cannavacciuolo e Giampaolo Morelli. Le prove:

  • Ragazzo di 15 anni con una memoria stupefacente e dalle capacità di calcolo straordinarie.
  • Studentessa di veterinaria capace di memorizzare le impronte di 20 cani e abbinarle al giusto proprietario.
  • Un uomo capace di riconoscere un bicchiere tra 500 solo guardando le bolle d’acqua che si sono create al suo interno.
  • Una ragazza, appesa a 7 metri da terra, deve memorizzare una selva di corde aeree da percorrere dall’inizio alla fine, senza sbagliare, visto che le corde sbagliate si staccano dal soffitto e prenderle per errore significherebbe precipitare a terra con loro.
  • Memorizzazione di episodi memorabili del Festival di Sanremo.
  • Un concorrente deve riconoscere tra decine di altri, i dettagli del volto di una ballerina, appena conosciuta, scelta a caso tra 30 ballerine.

Supertorneo: Italia vs. USA: gara di velocità e di precisione tra due sfidanti, posti su due fronti opposti di un gigantesco domino di 100 tessere, che devono sommare, il più rapidamente possibile, tutti i numeri posti sulle tessere prima che l’ultima tessera cada.

ExtraBrain: una concorrente, bendata, deve riconoscere erbe rare e difficili, solo assaggiandone la foglia.

Vincitore: Gabriele Scope con la prova Operazioni segrete.

Superbrain, puntata 25 gennaio 2019

Nella terza puntata, in onda venerdì 25 gennaio 2019, siederanno in giuria Melissa Satta, Iva Zanicchi, Massimo Ghini. Le prove:

  • lo studio si trasforma nell’area controllo bagagli di un aeroporto e la concorrente in pochi minuti deve memorizzare contenuto, destinazione e codice di apertura di 20 valigie e ritrovare tre oggetti scelti da uno dei giudici;
  • lo studio si trasforma in una fattoria per la prova di un allevatore che, dopo aver studiato la pezzatura di 100 mucche, dovrà riconoscere, osservando solo una parte della pezzatura, il nome e il numero identificativo di tre mucche portate in studio;
  • un bambino di 11 anni italo giapponese si cimenta in calcoli rapidissimi grazie ad un’antica tecnica giapponese;
  • un organizzatore di eventi musicali,dopo aver ascoltato un brano è capace di riconoscere e ricordare in sequenza le sezioni di un coro che hanno cantato o meno. I brani sono eseguiti dal Sunshine Gospel Choir di Torino;
  • un concorrente sarà alle prese con un complesso sistema di valvole da aprire o chiudere a tempo di record per far scorrere l’acqua attraverso un gigantesco tubo.
  • Un concorrente deve memorizzare 15 baci che si scambieranno 30 ballerini durante un’acrobati e sfrenata coreografia all’ultimo bacio.

Supertorneo: Italia vs. USA:  l’americano Jeff Hollis e l’italiano Federico Gengotti guarderanno due filmati identici in tutto, tranne che per un piccolo dettaglio. Vince chi trova prima la differenza.

ExtraBrain: si inaugura la rubrica La pasta del cuore.

Vincitore:  -.

Superbrain, puntata 25 gennaio 2019

Nella terza puntata, in onda venerdì 25 gennaio 2019, siederanno in giuria Melissa Satta, Iva Zanicchi, Massimo Ghini. Le prove:

  • lo studio si trasforma nell’area controllo bagagli di un aeroporto e la concorrente in pochi minuti deve memorizzare contenuto, destinazione e codice di apertura di 20 valigie e ritrovare tre oggetti scelti da uno dei giudici;
  • lo studio si trasforma in una fattoria per la prova di un allevatore che, dopo aver studiato la pezzatura di 100 mucche, dovrà riconoscere, osservando solo una parte della pezzatura, il nome e il numero identificativo di tre mucche portate in studio;
  • Alessandro, bambino di 11 anni italo giapponese, si cimenta in calcoli rapidissimi grazie ad un’antica tecnica giapponese;
  • un organizzatore di eventi musicali,dopo aver ascoltato un brano è capace di riconoscere e ricordare in sequenza le sezioni di un coro che hanno cantato o meno. I brani sono eseguiti dal Sunshine Gospel Choir di Torino;
  • un concorrente sarà alle prese con un complesso sistema di valvole da aprire o chiudere a tempo di record per far scorrere l’acqua attraverso un gigantesco tubo.
  • Un concorrente deve memorizzare 15 baci che si scambieranno 30 ballerini durante un’acrobati e sfrenata coreografia all’ultimo bacio.

Supertorneo: Italia vs. USA:  l’americano Jeff Hollis e l’italiano Federico Gengotti guarderanno due filmati identici in tutto, tranne che per un piccolo dettaglio. Vince chi trova prima la differenza.

ExtraBrain: si inaugura la rubrica La pasta del cuore.

Vincitore:  Alessandro.

Superbrain, puntata 1 febbraio 2019

Nella quarta e ultima puntata, in onda venerdì 1 febbraio 2019, siederanno in giuria Simona Ventura, Nancy Brilli e Max Giusti. Le prove:

  • Un ragazzino di 12 anni dovrà memorizzare un percorso illuminato e poi riuscire a individuare solo i palloncini gonfiati ad elio e lasciarli volare, tralasciando, invece, quelli che non volano.
  • Un operatore faunistico e creatore di giardini ecosostenibili dovrà riconoscere, ascoltandone il verso, la specie di 6 anfibi anuri (rane, rospi e raganelle) su 50.
  • Una supermente dalla supervista dovrà essere in grado di individuare in poco tempo l’unico numero che rende differenti due riquadri apparentemente identici, contenenti prima 1.000 e poi addirittura 1.500 numeri.
  • Un concorrente dovrà cimentarsi contemporaneamente con 5 cruciverba in una sfida di incastri e combinazioni fino all’ultima parola.
  • Una concorrente dovrà osservare dieci persone scelte dal pubblico e metterle in ordine di altezza dal più basso al più alto. Se lo farà in modo corretto, riuscirà a comporre la scritta Superbrain, visto che gli ospiti del pubblico sotto alla felpa indossano una maglietta con una lettera dalla S alla N.
  • Uno studente di odontoiatria vedendo 20 modelle dovrà associare a ciascuna il proprio sorriso in un modo alquanto particolare, ovvero esaminando i 20 teschi a loro abbinati e i calchi in gesso delle loro bocche.

Supertorneo: Il quadrato magico (sfida tra gioco e matematica). In gara il settantaduenne Giuseppe Polone per l’Italia e l’ingegnere Martin Lopez per la Spagna.

ExtraBrain: Paolantoni  presenta un concorrente in grado di misurare la temperatura dell’acqua col corpo.

Vincitore:

Superbrain format

Il programma è basato su Deutschlands SuperHirn (nome internazionale The Brain), il format originale di ZDF, in onda per la prima volta in Germania nel 2011.

In ogni puntata sei “supermenti”, persone normali con doti straordinarie, capaci di usare la mente per superare prove incredibili, si esibiscono di fronte al pubblico e ad una giuria. I tre vip giurati scelgono le tre prove migliori della puntata e i 250 spettatori in studio votano tra le tre, quella che merita di vincere e di aggiudicarsi 20.000 € in gettoni d’oro.

Superbrain 2019: anticipazioni e novità

  • Oltre al vincitore di puntata viene proclamato un vincitore assoluto che si aggiudica 50.000 € di premio.
  • In ogni puntata c’è una sorta di torneo internazionale che vedrà sfidarsi, sulla stessa specialità, un concorrente delle precedenti edizioni di SuperBrain contro un concorrente di una delle edizioni degli altri paesi in cui il programma è andato in onda.
  • Vengono introdotti gli Extrabrain: talenti eccezionali introdotti in contesti atipici o surreali.

Superbrain 2019: conduttrice

Paola Perego Superbrain
Paola Perego conduce Superbrain.

Paola Perego è una conduttrice di Monza classe ’66, che ha iniziato a lavorare a 17 anni su Antenna 3. Nel 1984 passa a Mediaset partecipando a programmi come Autostop, Record, Gran Prix, Tuttiinfamiglia, Zodiaco e Calciomania. Dal 1991 al 1992 lavora a TMC conducendo Settimo squillo e Quando c’è salute. Nel settembre del 1992 approda sulla Rai dove è protagonista del daytime di Rai2 con Mattina in famiglia, Mezzogiorno in famiglia e Pomeriggio in famiglia. La consacrazione arriva poco più tardi con Forum (programma che conduce dal 1997 al 2003). Successivamente si divide tra Rai e Mediaset conducendo tra gli altri Al posto tuo (Rai2 2003-2005), il reality cult La talpa (Rai2 2004, Italia 1 2005 e 2008), Verissimo (Canale 5 2006), Buona domenica (Canale 5 2006-2008), La fattoria (Canale 5 2009), Lo show dei record (Canale 5 2010), Se … a casa di Paola (Rai1 2010-11), Attenti a quei due (Rai1 2012), La vita in diretta (Rai1 2013-2014), Domenica In (Rai1 2014-2016), Così lontani così vicini (Rai1 2014-2015), Il dono (Rai1 2015-2016), Parliamone… Sabato (Rai1 2016-17) e Non disturbare (Rai1 2018).

Superbrain credits

  • Prodotto da Edemol Shine Italy con Rai1
  • Capo progetto: Celeste Laudisio
  • Autori: Nicola Lorenzi, Tania Nucera, Christian Monaco, Giuseppe Raffo, Susanna Paratore ed Esther Rem Picci.
  • Regia di Stefano Vicario.
Superbrain logo
Superbrain Le Supermenti

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*