The Widow su Amazon Prime Video il 1° Marzo

Su Amazon Prime Video venerdì 1 marzo arriva la serie inglese The Widow, prodotta insieme al canale britannico ITV, con Kate Beckinsale e Charles Dance nel cast. The Widow è un drama – thriller, in gran parte ambientato in Africa in particolare in Congo, con numerosi riferimenti alla situazione politico-sociale di quel paese.

La serie è creata da Harry e Jack Williams già autori dell’intenso thriller The Missing, una serie semi antologica con due stagioni incentrate su due diversi casi di scomparsa di bambini su cui indaga il detective Baptiste (che recentemente ha avuto anche una sua serie autonoma dedicata).

The Widow La trama

Georgia Wells (Kate Beckinsale) vive isolata in Galles, dopo la morte del marito in un incidente aereo in Congo, la donna non si è più ripresa. Un giorno guardando per caso un servizio al telegiornale le sembra di riconoscere il marito in un uomo ripreso di spalle. Inizia così una ricerca folle e disperata per l’amato marito creduto morto e forse ancora vivo, che la porterà in Africa in Congo dove, da ex membro dell’esercito britannico, saprà muoversi tra natura selvaggia, bambini soldato, organizzazioni non governative e milizie.

Arrivata a Kinshasa Georgia si affiderà a Judith Gray (Alex Kingston) ex collega del marito che vive nel paese e lavora per un’organizzazione non governativa, e Emmanuel Kazadi (Jacky Ido), un giornalista conosciuto all’epoca della tragedia aerea in cui l’uomo perse la moglie.

In parallelo la vicenda si sposta a Rotterdam dove incontriamo Ariel Helgason (Ólafur Darri Ólafsson) un uomo cieco di origini islandesi, che entra in un programma medico nella speranza di recuperare la vista. In questa occasione conosce Beatrix (Louise Brealey), un’altra candidata per il programma. Dopo un improvviso smarrimento dello spettatore, nel corso delle puntate capiremo come Ariel si ricollega con tutta la vicenda della serie. Ad aiutare Georgia è Martin Benson (Charles Dance), che dopo la diffidenza iniziale, si adopera per trovare anche lui delle risposte a distanza e questo lo porterà ad incontrare Arie.

The Widow – Il Cast

  • Kate Beckinsale è Georgia
  • Charles Dance è Martin
  • Alex Kingston è Judith
  • Jacky Ido è Emmanuel Kazadi
  • Matthew Le Nevez è Will Mason
  • Ólafur Darri Ólafsson è Ariel
  • Babs Olusanmokun è General Azikiwe
  • Louise Brealey è  Beatrix
  • Bart Fouche è Pieter Bello

The Widow – Il Trailer

The Widow il commento ai primi 6 episodi

The Widow è una serie tv elegante, profonda e perfettamente studiata nei suoi particolari, come The Missing e gran parte delle serie inglesi, caratterizzata dalla particolarità dell’ambientazione africana, ma che si perde in quello che al contrario è il punto di forza di The Missing e di altri thriller inglesi: la curiosità del caso.

Più che un thriller The Widow è un “character drama” come si definiscono quelle serie costruite sui suoi protagonisti, in questo caso sulla sua protagonista. Kate Beckinsale si prende sulle spalle la serie ma nonostante la sua bravura, non basta per sostenerla interamente. Ma questo non vuol dire che The Widow sia una serie da scartare. Si tratta di un prodotto pulito, preciso, diretto, chiaro, perfettamente costruito e realizzato. E di questi tempi sono qualità importanti in una serie. Entra in gioco però la componente personale: in un periodo ricco di serie tv la domanda che un qualsiasi spettatore deve farsi davanti a un primo episodio è “ho voglia di andare avanti?” Se piace un drama intenso, con componenti politico-sociali, lontano dai salotti buoni londinesi o newyorkesi con un’ambientazione diversa rispetto al solito, la risposta non può che essere affermativa.

Se questo non vi basta virerete verso il negativo. La serie manca d’anima, manca di vigore, manca di quello spirito che possa suscitare l’interesse. L’ossessiva e disperata ricerca del marito, perde quasi subito di interesse. Il giallo puro, più classico praticamente non esiste a favore di una spinta decisa verso il drama. Certo gli ultimi due episodi potrebbero sempre far cambiare idea, ma può bastare? Se avete voglia di una serie simile a questa nello stile ma decisamente più “gialla”, su Prime Video trovate The Missing.

About Riccardo Cristilli 181 Articles
Costantemente perso nel Sottosopra, su un'isola, in un universo parallelo in attesa di ricevere l'invito a corte, finendo però in una famiglia moderna. Anni '50, '60, oggi, nel futuro, nel medioevo, nello spazio o in un mondo fantastico. Follia? Probabile, un destino ineluttabile per star dietro a oltre 500 serie tv!

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*