Vieni da me: informazioni e meccanismo del programma di Caterina Balivo

Vieni da me logo
Vieni da me logo

Vieni da me è il nuovo contenitore pomeridiano di Rai1 condotto da Caterina Balivo, in onda dal 10 settembre 2018 su Rai1.

Vieni da me format

Il programma si ispira al The Ellen DeGeneres Show, il celebre talk show americano che dal 2003 ad oggi ha vinto trentasei Daytime Emmy Awards e che mette in scena interviste con celebrità e persone del pubblico, monologhi comici della conduttrice ed esibizioni musicali.

In ogni puntata si alternano interviste, giochi con il pubblico in studio e con il pubblico a casa, attualità, repertorio, approfondimenti, clip, storie sorprendenti sia di personaggi famosi che di gente comune. Alla fine di ogni storia/esibizione il pubblico in studio esprime la propria opinione attraverso delle palette e una sorpresa o un regalo.

Giovedì 30 agosto TvBlog spiega il meccanismo del programma: coppie di personaggi famosi/non famosi si raccontano comodamente seduti su un divano in compagnia di Caterina Balivo. Le storie raccontate non sono concluse e hanno una evoluzione e un’uscita quasi sempre sorprendente. Al termine della storia il pubblico in studio, con delle palette, risponde ad una domanda posta da Caterina Balivo, mentre gli opinionisti dicono la loro.

Tra gli altri momenti sono previsti un gioco telefonico in diretta (scoprire la casa di un personaggio famoso attraverso una serie di indizi, con il montepremi a salire) e la classifica dei post più carini e divertenti pubblicati sul web.

Vieni da me Caterina Balivo

Caterina Balivo
Caterina Balivo

La conduttrice di Vieni da me è Caterina Balivo, presentatrice napoletana classe ’80, ex modella che, dopo essersi classificata terza a Miss Italia 1999, ha esordito in tv come valletta a Scommettiamo che…?. La sua carriera si divide tra Rai1, dove conduce programmi contenitori come Unomattina e Festa italiana (il suo maggior successo sulla rete ammiraglia, in onda dal 2005 al 2010) ed eventi come L’anno che verrà, Telethon e Nel nome del cuore, e Rai 2 dove si conferma padrona di casa del programma pomeridiano di punta, Detto fatto (dal 2013 al 2018), e si cimenta in altri genere come reality (Monte Bianco – Sfida verticale) e talent (Il più grande pasticcere).  Premio Regia Televisiva 2009.

Non è mai facile partire con un programma nuovo. Io ho un grande rispetto per chi sta a casa e decide cosa guardare in tv. Il pubblico si deve abituare: “Vieni da me” ha un linguaggio attuale e il tiro verrà aggiustato poco a poco in onda.Caterina Balivo, Tv Sorrisi e Canzoni

Vieni da me puntate

Le puntate della prima edizione di Vieni da me sono 189 e vanno in onda dal lunedì al venerdì dalle 14.00 alle 15.30, dal 10 settembre 2018 al 3 maggio 2019.

Vieni da me: il nome del programma della Balivo

Il nome del programma, per stessa ammissione di Caterina Balivo (Tv sorrisi e canzoni 31 luglio 2018) è stato pensato da Pasquale Romano:

L’idea è: “Vieni da me” e diventa protagonista del racconto. “Vieni da me” a raccontarti, a giocare, a esibirti, a emozionarti, a divertirti. C’è il personaggio che dice “Parto con un nuovo programma, vengo a parlartene”, oppure l’attore che dice: “Vengo a presentarti il mio nuovo film”, ma anche il ragazzino che dice: “Mi piace una bambina e non so come dirglielo” oppure la moglie che dice: “Sono incinta, ma non ho ancora rivelato a mio marito. Vengo da te così capiamo come dirglielo”.

Vieni da me location

Il programma va in onda dagli studi Rai Dear di Roma.

Vieni da me costi

Quanto costa Vieni da me? Secondo il sito Davidemaggio.it costerebbe 4 milioni euro, un milione in più rispetto a Zero e lode, il programma che ha occupato la stessa fascia oraria nella stagione 2017/18. Il direttore di Rai1 Angelo Teodoli, però, ha smentito:

Sfato la leggenda dei costi di ‘Vieni da me’: a preventivo costa mille euro di meno a puntata rispetto al quiz che sostituisce, pur durando un po’ di più.

Vieni da me sigla

La sigla è l’omonima canzone del 2003 incisa da Le Vibrazioni.

Vieni da me credits

Vieni da me logo
Vieni da me logo
  • Il programma è realizzato in collaborazione con Magnolia
  • Il capo progetto è Pasquale Romano.
  • La regia è di Sabrina Busiello

2 Commenti

  1. Tragico essere considerati cosi stupidi da chi ha ideato il programma veramente penoso e un insulto a tutte le persone con un briciolo di cervello

  2. questa trasmissione fa schifo!!! ed è un complimento.E’ stato tolto Zero e Lode una trasmissione diversa dalle altre, piaceva ha avuto successo con Alessandro Greco che è molto bravo, un vero signore per questa porcheria!!!!. Non aveva una trasmissione su rai 2 la Bolivo? oppure Greco non ha abbastastanza raccomandazioni? Vergogna !!! Colgo l’occasione x dire ai dirigenti rai che sarebbe ora che mandino in pensione anche “LA PROVA DEL CUOCO” che ormai nausea e “TALE E QUALE ” che ha stufato.

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*